Coronavirus Italia, le news di oggi: 55 morti e 318 nuovi contagi in 24 ore

 Bollettino della Protezione civile delle ore 18: nessun nuovo caso in 8 regioni, meno di 40mila le persone attualmente positive. In Lombardia si registrano 12 decessi nelle ultime 24 ore: è il dato più basso da inizio pandemia. I contagi però sono quasi 4 volte più di ieri: sono passati da +50 a +187

1 nuovo post
Il liveblog si chiude qui. Segui tutti gli aggiornamenti in diretta sul nuovo liveblog di mercoledì 3 giugno. 
- di Redazione Sky TG24

I dati sul contagio in Italia

Lieve risalita della curva dei contagi, trascinata dal numero più alto di tamponi eseguiti. Oggi si contano 318 nuovi casi e 55 morti. La Lombardia fa registrare ancora quasi i 2/3 del totale -  Il bollettino della Protezione civile 
- di Redazione Sky TG24

Serie A, riparte il campionato: ecco date e orari del nuovo calendario. FOTO

Dopo la lunga sosta forzata, a causa del dilagare dell’emergenza coronavirus, il campionato di calcio riparte nella seconda metà di giugno e andrà avanti per gran parte dell’estate. Oltre ai recuperi di alcune partite della 25esima giornata, si devono disputare tutte le gare dalla 27esima alla 38esima giornata. TUTTE LE DATE NELLA FOTOGALLERY
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus Italia, cosa si può fare (e cosa no) dal 3 giugno. FOTO

Cadrà l’obbligo della quarantena di 14 giorni per chi proviene dai Paesi dell’area Schengen e dalla Gran Bretagna. Resta il divieto di assembramenti e l'obbligo di mantenere una distanza di almeno un metro -  I DETTAGLI 
- di Redazione Sky TG24

Riaprono le spiagge tra nuove regole e possibili rincari

Tra nuove disposizioni regionali e comportamenti da seguire per non favorire il contagio, il litorale - da Ponente a Levante - predispone i lidi all'estate. LA FOTOGALLERY
- di Redazione Sky TG24

Riapertura regioni, cosa si può fare dal 3 giugno

Rimangono regole da seguire per chi viaggia in auto e moto. Controllo della temperatura per chi prende il treno. Rimane il divieto di assembramenti, l’obbligo di distanziamento e in alcuni casi della mascherina. COSA CAMBIA
- di Redazione Sky TG24

La app Immuni è già stata scaricata 500mila volte in 24 ore

E’ al momento la app gratuita più scaricata in Italia. Sono i primi dati del debutto della app Immuni, pensata per contribuire al tracciamento del Coronavirus. LA NOTIZIA 
- di Redazione Sky TG24

Codogno, 2 giugno: infermiera commossa nel saluto a Mattarella. VIDEO

Giovanna Boffelli, infermiera volontaria in servizio a Codogno, non ha trattenuto l'emozione davanti al presidente della Repubblica in visita nel paese del Lodigiano al centro dell'epidemia causata dal coronavirus
- di Redazione Sky Tg24

Pisano: in 24 ore 500mila hanno scaricato app Immuni

"Dopo 24 ore abbiamo già avuto 500mila download significa che l'applicazione e' stata apprezzata nella sua semplicità e i cittadini ne hanno capito l'utilità".
Così al Tg1 il ministro per l'innovazione Paola Pisano dà i primi dati sull'utilizzo della app Immuni per il tracciamento del Coronavirus   "Siamo tra i primi Paesi al mondo" e "il primo tra i grandi Paesi Ue" ad usare simili tecnologie. La app, ha ricordato, "è stata sviluppata nel pieno rispetto della privacy". 
- di Redazione Sky Tg24

Ecco cosa si può fare dal 3 giugno

Scatta una nuova fase nella gestione dell’emergenza. Gli italiani potranno circolare liberamente nel Paese, così come - senza obbligo di quarantena - i cittadini dell'area Schengen e della Gran Bretagna. Rimangono regole da seguire per chi viaggia in auto e moto. Controllo della temperatura per chi prende il treno. Rimane il divieto di assembramenti, l’obbligo di distanziamento e in alcuni casi della mascherina. Leggi l'approfondimento
- di Redazione Sky Tg24

La situazione in Italia: grafici e mappe

Lo stato della diffusione di Covid-19 nel nostro Paese sulla base del bollettino della Protezione Civile: dati a livello nazionale, regionale e provinciale. GUARDA I GRAFICI
- di Redazione Sky Tg24

Riaprono le regioni, via libera agli spostamenti da mezzanotte

Alla mezzanotte e 1 minuto gli italiani potranno lasciare la propria regione e tornare a circolare in tutto il Paese. La riapertura, però, continua a far discutere. I presidenti del Nord sono per il completo ritorno alla normalità tranne Rossi (Toscana) che avrebbe preferito aspettare un’altra settimana. De Luca (Campania): “Provvedimento basato su pressioni”. Solinas pensa alla registrazione di chi arriva in Sardegna. L'approfondimento
- di Redazione Sky Tg24

"Idee per il dopo": ospiti Edmondson, Floridi e Kuper. VIDEO

Nella sesta puntata si parla di digital life, per capire anche come sarà la "nuova normalità" sui social e nel web
- di Redazione Sky Tg24

L’inchiesta di Ap: “La Cina ritardò la diffusione dei dati, l’Oms frustrata”

Inchiesta dell’Associated Press basata sulla documentazione riservata dei vertici dell’Organizzazione mondiale della sanità. Secondo l’agenzia di stampa, avrebbero lodato pubblicamente Pechino per cercare di avere maggiori informazioni ma nelle riunioni private mostravano irritazione per la mancanza di dati e per i ritardi nelle comunicazioni. L'approfondimento
- di Redazione Sky Tg24

Coronavirus, dal primo caso ai contagi: le tappe. FOTO

Il virus compare a Wuhan a dicembre: l'11 gennaio è confermata la prima vittima nel Paese e il 13 il primo decesso fuori confine, in Thailandia. Poi si registrano casi in Usa ed Europa. Il 30 gennaio l'Oms dichiara l'emergenza globale e l'11 marzo la pandemia. LA FOTOGALLERY
- di Redazione Sky TG24

Dramma nelle case di riposo negli Usa, 40.600 morti


 Almeno 40.600 morti per il coronavirus negli Usa sono legati alle case di riposo. E' il dramma nel dramma che riguarda i ricoveri per anziani degli Stati Uniti, che si sono trovati impreparati davanti alla diffusione dell'epidemia. Lo rivelano i dati diffusi da Usa Today, secondo cui negli ultimi tre mesi circa il 40% delle vittime totali del paese riguarda le case di riposo (sia pazienti che dipendenti). Sono numeri enormemente maggiori rispetto a quelli resi noti sinora dai Centers for Medicare and Medicaid Services (Cms), che parlavano di 25.923 decessi tra i pazienti, tenendo in conto tuttavia solo le strutture regolamentate a livello federale. 
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus, Farnesina: rimpatriati finora 91.300 connazionali

Non si ferma il lavoro della Farnesina per riportare in Italia in sicurezza i connazionali bloccati all'estero. Oggi sono rientrate più di 300 persone da Regno Unito, Belgio, Spagna e Oman. In totale, dall'inizio dell'emergenza, sono tornati in Italia circa 91.300 connazionali con 972 operazioni organizzate dall'Unità di Crisi e dalla rete diplomatico-consolare da 119 Paesi. 
- di Redazione Sky TG24

Wuhan è guarita: zero casi su 10 milioni di test

Wuhan è guarita: i test di massa sul Covid-19 hanno sfiorato 10 milioni di persone consegnando un bilancio finale di zero contagi. Il capoluogo dell'Hubei e focolaio dell'epidemia in Cina, divenuta poi pandemia globale, ha condotto il piano dal 14 maggio al primo giugno: le 9.899.828 verifiche fatte hanno rivelato soltanto 300 asintomatici, pari a un rapporto di 0,303 casi per 10.000 unità.
- di Redazione Sky TG24

A Lauro (in Irpinia) è vietato bere e fumare in strada

Il sindaco di Lauro, Antonio Bossone, ha emesso un'ordinanza per vietare di fumare e bere in strada. Neppure se si sta a più di un metro di distanza dagli amici, nemmeno se si è en plain air, e men che meno se ci si trova nel centro di Lauro.
- di Redazione Sky TG24

Documenti segreti dell'Oms accusano la Cina: ha informato sul virus in ritardo

L'agenzia AP: Pechino avrebbe ostacolato il lavoro dell'Organizzazione nella prima fase della crisi.
 
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.