Treno deragliato a Pioltello, la rimozione dei vagoni. FOTO

Lavori in corso per liberare i binari nell’area dove, il 25 gennaio, c'è stato il deragliamento di un regionale. Continuano le indagini per accertare le cause dell'incidente che ha provocato tre vittime e 46 feriti. Difesa Rfi pronta a chiedere accertamenti sui freni
  • ©ANSA
    Sono cominciati questa mattina, 5 febbraio, i lavori per il trasferimento dei vagoni del treno regionale deragliato nell'incidente ferroviario del 25 gennaio a Pioltello, in provincia di Milano, che ha causato la morte di 3 persone e il ferimento di altre 46. I tecnici delle ferrovie lavorano sotto il controllo della Polfer e dei consulenti della Procura - Treno deragliato a Pioltello, le immagini dall’alto. FOTO
  • ©ANSA
    Nella mattinata del 5 febbraio è stata rimossa dai binari la pilotina. Successivamente i tecnici hanno iniziato a lavorare anche sulla seconda carrozza. Le operazioni consistono nello sganciare i carrelli dalle casse per poi metterli in sicurezza e spostarli in un apposito hangar - Milano, il video del treno deragliato subito dopo l'incidente
  • ©ANSA
    Nella giornata di domani, 6 febbraio, le attività di rimozione riguarderanno il quarto vagone e, successivamente, il terzo, quello in cui hanno perso la vita tre donne. I lavori dovrebbero concludersi il 7 febbraio - Treno deragliato, pendolare a Sky TG24: "Ero nella carrozza devastata"
  • ©ANSA
    "La modalità di smantellamento prevede la divisione della parte inferiore, quella con i carrelli, dalla 'carrozzeria' superiore, e poi il carico su autoarticolati", ha spiegato Marco Napoli, dirigente della polizia giudiziaria della Polfer - Milano, il video del treno deragliato subito dopo l'incidente
  • ©ANSA
    Al momento non è ancora stato comunicato il luogo definitivo dove saranno portate le varie parti del convoglio. Una prima ipotesi riguardava un hangar di Trenord che si trova alla stazione di Greco-Pirelli, a Milano - Incidenti ferroviari, i precedenti in Italia sulle tratte locali
  • ©ANSA
    Il 3 febbraio scorso è stata completata la rimozione dei binari nel tratto di ferrovia in cui c'è stato il deragliamento del regionale lo scorso 25 gennaio. I lavori sono iniziati dal cosiddetto "punto zero", ovvero quello da cui il convoglio Trenord, diretto alla stazione di Milano Porta Garibaldi, ha iniziato ad uscire dalle rotaie - Treno deragliato Pioltello, completata la rimozione dei binari. FOTO
  • ©ANSA
    Il treno regionale di Trenord da Cremona a Milano Porta Garibaldi è deragliato nei pressi della stazione di Pioltello la mattina del 25 gennaio scorso. Nell'incidente sono morte 3 donne e 46 persone sono rimaste ferite. Per questo motivo, otto persone sono indagate tra tecnici e manager di Rfi e Trenord. Le due società sono coinvolte in qualità di enti - Treno deragliato Pioltello, sindaci sul regionale coi pendolari. FOTO
  • ©ANSA
    Il 30 gennaio la Procura di Milano, che indaga, ha disposto delle perquisizione, effettuate dagli uomini della Polfer, nelle sedi di Trenord e Rfi, dove sono stati sequestrati alcuni documenti - Treno deragliato Milano, perquisite le sedi di Rfi e Trenord
  • ©Fotogramma
    Le indagini della Procura di Milano dovranno accertare anche il possibile ruolo avuto nell'incidente da un pezzo di legno che, pare, sarebbe stato posizionato come "toppa" proprio nel punto in cui la rotaia si è rotta causando la deviazione del treno - Treno deragliato a Milano: il binario stava per essere sostituito
  • ©Fotogramma
    Intanto, la difesa di Rfi, tramite il suo legale, è pronta a chiedere ai pm di effettuare accertamenti tecnici anche sui freni del treno. E, in particolare, sul sistema frenante del terzo vagone, il primo a uscire dai binari. La richiesta, da quanto si è saputo, riguarderebbe l'ipotesi che i freni siano obsoleti e possano essere una delle cause dell'incidente - Treno deragliato a Milano, chi sono le tre vittime
  • ©Fotogramma
    Da quanto si apprende, potrebbe finire nel mirino degli investigatori pure una possibile previsione errata dei rischi. Qualcuno, cioè, potrebbe aver sottovalutato lo stato del binario aggiustato con un semplice pezzo di legno - Treno deragliato, Rfi: spessori in legno non previsti da normative
  • ©Fotogramma
    Un'immagine della rimozione dai binari del treno deragliato nei pressi di Pioltello lo scorso 25 gennaio. La pilotina del convoglio è stata la prima ad esser sollevata da mezzi meccanici - Treno deragliato a Milano: cos'è Trenord