Rocket League diventa gratuito a partire dal 23 settembre

Tecnologia
twitter.com/PlayStationIT

Il titolo, una sorta di competizione calcistica giocata con le auto, diventerà free-to-play per tutte le piattaforme e promette di coinvolgere gli appassionati anche attraverso una serie di novità introdotte dagli sviluppatori di Psyonix Studios

Rocket League è uno tra i videogiochi più particolari degli ultimi anni. Lanciato nel 2015, sviluppato e pubblicato da Psyonix Studios per PlayStation 4, Xbox One, Pc e Nintendo Switch, si tratta di un curioso titolo calcistico in cui protagonisti non sono i calciatori ma le auto. Il giocatore, infatti, controlla una macchina, detta Battle-Car, che schiera in un campo rettangolare con due porte ai lati. Sono presenti due squadre composte da 1 a 4 giocatori e lo scopo è quello di mandare il maggior numero di palloni nella porta avversaria. La squadra che in 5 minuti avrà segnato più gol vincerà la partita. Ora, dopo cinque anni dal suo lancio, è arrivata la comunicazione ufficiale: Rocket League diventerà un free-to-play.

Rocket League
Rocket League - twitter.com/PlayStationIT

Su PS4 gratis anche la modalità online

approfondimento

Super Mario Bros compie 35 anni, dieci curiosità sul gioco Nintendo

A darne notizia, anche sul blog ufficiale di casa Playstation, è Max Parker, editorial manager di Psyonix. “Il gioco sarà disponibile gratuitamente a partire dal 23 settembre” spiega l’esperto, che ha annunciato anche l’arrivo dell’ultimo aggiornamento per gli attuali giocatori. “Questo aggiornamento getta le fondamenta per il lancio del gioco gratuito, oltre a offrire nuove funzionalità e miglioramenti che i veterani di Rocket League di certo apprezzeranno”, ha scritto Parker. Il gioco, che non prevederà costi per il download in tutte le piattaforme, prevede per quanto riguarda PS4 che anche la modalità online sarà del tutto gratuita. Ai giocatori della console targata Sony, dunque, non servirà più l’abbonamento al PlayStation Plus per cimentarsi in partite casuali, competitive o private online.  Tra l’altro, spiegano da Psyonix, il lancio del gioco gratuito consentirà a tutti di partecipare ai tornei competitivi, organizzati giornalmente, che è possibile affrontare o da soli o con un intero team di altri tre giocatori, per affrontare 32 squadre di livello simile e scoprire chi avrà la meglio. Ottenendo un buon risultato, si guadagneranno “crediti torneo” da usare per comprare nuovi oggetti di gioco.

Il lancio della Stagione 1

Una volta che il gioco diventerà gratuito, spiegano i produttori, le Stagioni Competitive, il Rocket Pass e i tornei competitivi avranno tutti la stessa data di inizio e fine. Tutto inzierà con il lancio della Stagione 1, atteso proprio per il 23 settembre. “La Stagione 1 offrirà anche nuovi livelli competitivi, quindi preparatevi a raggiungere nuove vette. Aggiungeremo nuovi livelli in cima alla scala competitiva. Al lancio del gioco gratuito, il Grand Champion diventerà Grand Champion I, Grand Champion II e Grand Champion III”, ha raccontato Parker. “Poi ci sarà la Leggenda Supersonica e un livello del tutto nuovo, al di sopra del Grand Champion”, ha poi concluso.

Tecnologia: I più letti