Rocket League, nel corso dell’estate 2020 diventerà free-to-play

Tecnologia
rocketleague.com

Il divertente titolo sviluppato da Psyonix Studios e che mescola l'adrenalina dei motori con le emozioni del calcio, arriverà (anche per Pc) in versione completamente gratuita, dopo cinque anni dal lancio sul mercato

Rocket League, videogioco di “car soccer” pubblicato nel 2015 e sviluppato e pubblicato da Psyonix Studios per PlayStation 4, Xbox One, Microsoft Windows e Nintendo Switch, sta per diventare un titolo completamente gratuito. L’annuncio è arrivato direttamente dagli sviluppatori, attraverso un comunicato apparso sul sito ufficiale del curioso titolo con cui, controllando delle auto, ci si può cimentare in divertenti partite di calcio.

Cosa cambia

approfondimento

PS5, Sony: "Ogni giocatore potrà preordinare una sola console"

“Dopo quasi cinque anni, milioni di giocatori e miliardi di partite giocate, è tempo di parlare del futuro di Rocket League. Il gioco non sarebbe al livello in cui si trova oggi senza la nostra straordinaria community. Per questo, siamo lieti di annunciare che ci stiamo preparando per renderla ancora più grande. A partire da quest'estate, infatti, Rocket League diventerà completamente gratuito!”, si legge nel comunicato di Psyonix Studios. Cosa cambierà? Innanzitutto, va detto che il gameplay principale rimarrà lo stesso, ma gli sviluppatori stanno perfezionando i menu principali per facilitare l’esperienza di gioco ai nuovi utenti. Inoltre, stanno rinnovando e migliorando le funzionalità legate a tornei e sfide e introducendo la modalità cross-platform per l’inventario degli oggetti dei giocatori, i progressi del Rocket Pass e il rank competitivo, il tutto collegandosi ad un account Epic Games. Rocket League, infatti, sbarca anche su una nuova piattaforma, quella dell'Epic Games Store. Infatti, anche i giocatori che preferiscono il Pc potranno scaricare il titolo e gettarsi nella mischia: succederà proprio nel momento in cui il videogioco verrà reso free-to-play per tutti.

Le sorprese per gli utenti di vecchia data

Per gli utenti di vecchia data, coloro cioè che hanno già giocato al titolo, sono pronte però alcune sorprese. Come comunicato dagli sviluppatori, infatti, chiunque abbia giocato al racing-soccer-game online prima del suo passaggio al free-to-play riceverà tutti i DLC pubblicati, una dicitura che mostra l’anno in cui si è iniziato a giocare, oltre 200 oggetti di gioco, il golden Cosmos Boost, dieci-Oro Wheels e l’huntress Player Banner. Ma non solo, perché i giocatori che hanno giocato prima dell’annuncio di Psyonix Studios, riceveranno anche un oggetto aggiuntivo, ovvero il Faded Cosmos Boost. Tutti questi oggetti saranno assegnati agli account dei giocatori quando il gioco passerà poi effettivamente allo status di free-to-play, nel corso dell’estate.

Tecnologia: I più letti