Facebook, ecco come eliminare velocemente i post “imbarazzanti”

Tecnologia

Cancellare contenuti sul social network, che siano testuali o fotografici, piuttosto datati e che in seguito possono rappresentare motivo di fastidio, è sempre stato possibile. Ma oggi, grazie a “Manage Activity” è stata implementata una funzione che permetterà di farlo in modo molto più comodo e veloce

Facebook ha deciso di introdurre una nuova funzione che consentirà velocemente di eliminare i post datati e magari, per qualche motivo, ritenuti imbarazzanti. Se da un lato, questa possibilità è da sempre stata consentita, andando a ripercorrere all’indietro la timeline del proprio profilo ed eliminando i post incriminati in maniera manuale, l’operazione è sempre stata piuttosto lenta nella sua esecuzione. Ecco però che il social network, tramite una nota ufficiale, ha comunicato l’introduzione di “Manage Activity”, una funzione al momento in fase di test negli Stati Uniti ma che presto dovrebbe essere diffusa in tutto il mondo. Attraverso la nuova modalità, l'utente di Facebook potrà ritrovare facilmente i post pubblicati sul proprio profilo anche parecchi anni fa, identificandoli per contenuto, per immagini, o anche attraverso specifiche tag.

L’archiviazione dei post

“Che tu stia entrando nel mondo del lavoro dopo l'università o abbia lasciato alle spalle una vecchia relazione sentimentale, sappiamo che le cose cambiano nella vita delle persone e vogliamo rendere più facile per te curare la tua presenza su Facebook per mostrare in maniera più precisa chi sei oggi. Ecco perché stiamo lanciando Manage Activity per aiutarti ad archiviare o eliminare i vecchi post, il tutto in un unico posto, facilmente e velocemente. La funzione di archiviazione è per i contenuti che non vuoi più che gli altri vedano su Facebook, ma che desideri comunque conservare per te stesso. Ad esempio, potresti archiviare un post che hai pubblicato quando eri al liceo che trovi ancora divertente ma che preferiresti non venga visto da nessun altro”, si legge nella nota del social network fondato da Mark Zuckerberg. “Manage Activity” verrà avviato prima sui dispositivi mobili e su Facebook Lite e sarà disponibile per la versione desktop in futuro.

Il cestino e la cancellazione definitiva

La nuova funzione, come detto, permette anche di spostare i post, che non si desidera più siano presenti sul proprio diario virtuale, nel cestino. I contenuti che verranno cancellati rimarranno lì per 30 giorni prima di essere eliminati definitivamente, a meno che l’utente non scelga di eliminarli o ripristinarli manualmente prima di quel momento. Questa opzione consente così di avere ulteriore tempo a disposizione nel caso in cui si cambi idea sull'eliminazione dei vecchi post e si decida, in un secondo momento, di non procedere alla cancellazione definitiva. “E per semplificare la gestione di molti post contemporaneamente, Manage Activity ti consente di visualizzare e gestire i tuoi post in blocco. Abbiamo anche sviluppato filtri per aiutarti a ordinare e trovare ciò che stai cercando, ad esempio post con persone specifiche o pubblicati in un intervallo temporale specifico”, conclude Facebook nel suo annuncio.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.