The Last of Us Part II, annunciata la PS4 Pro in edizione limitata

Tecnologia
twitter.com/playstation

La console da 1 TB verrà presentata in una finitura opaca e con l’incisione del tatuaggio di Ellie, protagonista del titolo. Farà parte di un bundle, in uscita il 19 giugno prossimo, in cui è compreso anche un controller brandizzato, il blu ray del videogioco e un codice per riscattare contenuti extra

“L'edizione limitata di The Last of Us II per PS4 Pro include una console da 1 TB con il design inciso e personalizzato del tatuaggio a forma di felce di Ellie, un controller wireless Dualshock 4 personalizzato e il software del gioco su Blu-ray Disc”. Così, come si legge nella descrizione del breve video trailer pubblicato su YouTube, Sony ha annunciato ufficialmente l’arrivo di una particolare versione della PlayStation in occasione del lancio del titolo targato Naughty Dog, in arrivo il 19 giugno prossimo. Ad illustrare più nel dettaglio l’iniziativa ecco l’articolo, pubblicato sulle pagine del blog di PlayStation, a firma di Mary Yee vicepresidente di PlayStation Marketing.

Il contenuto della confezione

approfondimento

PS4, ufficiali le date di The Last of Us Part II e Ghost of Tsushima

“ll mese prossimo potremo finalmente ritrovare Ellie e proseguire il suo viaggio. Oggi, invece, siamo lieti di annunciare la nuova confezione PlayStation 4 Pro di The Last of Us Parte II in edizione limitata, che sarà disponibile dal 19 giugno 2020, giorno del lancio del gioco”, ha scritto Yee, descrivendo la speciale confezione in bundle disponibile in edizione limitata. La PS4 Pro verrà presentata in una finitura opaca e l’incisione del tatuaggio di Ellie sarà ben visibile sulla parte esterna della console. Insieme ci sarà un controller wireless sempre brandizzato e in edizione limitata, una copia fisica del videogioco e un codice (con scadenza 29/05/2023) per riscattare contenuti digitali extra, tra cui un tema dinamico, nuovi avatar e altro ancora. La confezione potrà essere acquistata presso i rivenditori aderenti con i pre-ordini che sono stati attivati sin dalla data di oggi, 19 maggio.

La testimonianza dell’art director

Ad arricchire le vicende legate a questa particolare iniziativa targata Sony è stata inserita anche la testimonianza di John Sweeney, art director di Naughty Dog, software house che ha curato il progetto videoludico. “Quando abbiamo svelato The Last of Us Parte II, non immaginavamo quanto gli appassionati avrebbero amato il tatuaggio di Ellie. Sin dal subito, sui social media sono cominciate a comparire versioni reali del tatuaggio e i fan hanno continuato a condividere le immagini dei loro nuovi tatuaggi settimana dopo settimana. Quando si è presentata l’occasione di creare una PS4 Pro di The Last of Us Parte II, ho collaborato con il nostro graphic designer, Angel Garcia, valutando diverse idee. A quel punto era diventato un simbolo del gioco stesso e della community, come il logo delle Luci al tempo del primo episodio. Era ormai una scelta obbligata, ma ci siamo chiesti: possiamo inciderlo? Non era mai stato fatto prima, quindi non sapevamo nemmeno se fosse possibile. Grazie all’incredibile dedizione dei team PlayStation, tuttavia, alla fine siamo giunti a una soluzione”, ha spiegato. Sony ha poi aggiunto che sarà previsto anche il lancio delle cuffie da gioco “Gold Wireless Headset” in edizione limitata, con finitura opaca steel black e padiglioni interni rosso scuro. Anche in questo caso comparirà il tatuaggio della felce di Ellie e il logo del gioco.

Tecnologia: I più letti