PlayStation 5, Sony ha svelato le specifiche tecniche della nuova console

Tecnologia
PS5 logo (PS5)

A pochi giorni dalla discesa in campo di Microsoft, anche Sony ha svelato al grande pubblico la rassegna completa delle componenti hardware del suo nuovo gioiellino, che debutterà sul mercato durante le prossime vacanze natalizie  

Sulla scia delle scelte strategiche adottate dalla Casa di Redmond, che negli scorsi giorni ha svelato al grande pubblico la rassegna completa delle componenti hardware di Xbox Series X, anche Sony, a circa nove mesi dal debutto sul mercato del suo nuovo gioiellino, ha presentato le specifiche tecniche della Playstation 5, scegliendo come palco la vetrina di Digital Foundry.
La presentazione delle componenti hardware della tanto vociferata nuova generazione di PlayStation è stata affidata a Mark Cerny, Lead System Architect di PS5.
Dando uno sguardo alle principali caratteristiche di PlayStation 5, salta subito all’occhio l’alta velocità di lettura e scrittura dell’SSD, che accelererà sensibilmente i tempi di caricamento di PS5 e che potrebbe migliorare anche in termini di rendering la resa delle scene tridimensionali.

PlayStation 5: specifiche tecniche

Proprio come Microsoft, anche Sony ha scelto di equipaggiare PS5 con una GPU dotata di un minor numero di Compute Unit (36 unità) e una frequenza operativa maggiore, sino a 2,23GHz. La scelta non è causale: la GPU integrata sul nuovo gioiellino è in grado di produrre sino a 10,28 TFLOP e offre supporto hardware al ray tracing, grazie all'Intersection Enginee. Inoltre, come sottolineato dal Lead System Architect di PS5, la nuova console non deluderà gli utenti nemmeno sul fronte della retrocompatibilità: sono oltre 400 i giochi di PlayStation 4 che potranno anche essere letti dalla nuova versione.

Altre caratteristiche

PlayStation 5, inoltre, avrà come processore AMD Zen 2 octa core, con frequenza a 3,5GHz e offrirà 16GB di memoria RAM GDDR6 a 256bit con banda passante a 448 GB/s e un SSD proprietario con capacità da 825GB. Per quanto riguarda il comparto audio, la nuova console di casa Sony gestirà  l’audio 3D grazie all’hardware dedicato e la qualità del suono sarà sensibilmente migliore rispetto alla scorsa generazione di PlayStation: offrirà un audio spaziale che consentirà agli utenti di comprendere da dove viene trasmesso il suono.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24