Tiziano Ferro in concerto: le date del tour 2023

Musica

Come preannunciato lo scorso aprile, quando il cantante aveva comunicato – non senza amarezza - la sua voglia di rimandare gli appuntamenti in programma dal vivo con i fan al prossimo anno, Tiziano Ferro ha oggi confermato sui social che il tour negli stadi è rinviato al 2023. Ecco tutte le nuove date

Come lui stesso aveva raccontato durante un breve video condiviso sui social e in cui si mostrava in primo piano in tutta la sua amarezza, Tiziano Ferro ha confermato ufficialmente solo alcune ore fa la sua voglia di riprogrammare le date del “TZN Tour” negli Stadi. Le nuove date live sono ora fissate al 2023. Una decisione fortemente legata alla voglia di passare serate piacevoli e di estrema sicurezza in compagnia dei propri fan. Condizione al momento messa ancora a dura prova a causa del perdurare della pandemia, con l’aumento dei contagi da Covid-19 (LO SPECIALE GLI AGGIORNAMENTI LA MAPPA). 

Le nuove date del “TZN 2023”

approfondimento

Tiziano Ferro, il docufilm Ferro vincitore di un premio a Los Angeles

Il tour che avrebbe dovuto segnare, nella ormai passata estate del 2020, il tanto atteso ritorno di Tiziano Ferro e della sua musica nei migliori stadi di Italia, è stato ora ufficialmente riprogrammato al 2023. Ecco quanto si legge nel comunicato stampa diramato dagli organizzatori di Live Nation e dallo stesso artista sui social. “Le date del nuovo tour (ora “TZN 2023”), originariamente previsto per il 2020, poi spostato al 2021 e successivamente cancellato, includono le stesse città previste nel calendario 2020/2021, con l’eccezione della data di Cagliari che, come precedentemente comunicato, non potrà essere recuperata. L’appuntamento di Catania del 2021 invece, viene recuperato a Messina come da calendario originale 2020. I biglietti dell’edizione 2020/2021 saranno validi per l’edizione 2023, mentre quelli per le nuove date sono già da ora in vendita sui circuiti Ticketmaster, Ticketone e Vivaticket”.

Di seguito il nuovo calendario di “TZN 2023”, con ben 14 date:

  • mercoledì 7 giugno 2023 - Lignano Sabbiadoro, Stadio G. Teghil
  • domenica 11 giugno 2023 - Torino, Stadio Olimpico
  • giovedì 15 giugno 2023 - Milano, Stadio San Siro (biglietti validi: 5 giugno 2020/15 giugno 2021)
  • sabato 17 giugno 2023 - Milano, Stadio San Siro (biglietti validi: 6 giugno 2020/18 giugno 2021)
  • domenica 18 giugno 2023 - Milano, Stadio San Siro (biglietti validi: 8 giugno 2020/19 giugno 2021)
  • mercoledì 21 giugno 2023 - Firenze, Stadio Franchi
  • sabato 24 giugno 2023 - Roma, Stadio Olimpico (biglietti validi: 15 luglio 2020/9 luglio 2021)
  • domenica 25 giugno 2023 - Roma, Stadio Olimpico (biglietti validi: 16 luglio 2020/10 luglio 2021)
  • mercoledì 28 giugno 2023 - Napoli, Stadio Diego Armando Maradona
  • sabato 1 luglio 2023 - Bari, Stadio San Nicola
  • martedì 4 luglio 2023 - Messina, Stadio San Filippo (biglietti validi: 27 giugno 2020/3 luglio 2021)
  • sabato 8 luglio 2023 - Ancona, Stadio Del Conero
  • martedì 11 luglio 2023 - Modena, Stadio Braglia
  • venerdì 14 luglio 2023 - Padova, Stadio Euganeo

Le parole di Tiziano Ferro su Instagram

approfondimento

Grammy Awards, Tiziano Ferro membro della giuria

Era il 19 aprile 2021 quando Tiziano Ferro si mostrava amareggiato nel primo piano di un video condiviso sui social, per raccontare la cancellazione ufficiale del tour negli stadi per il suo ventennale di carriera e la sostituzione con un elenco di date dal vivo nell’estate del 2023. Le stesse date del “TZN 2023” di cui abbiamo parlato sopra. Ecco le parole dell’artista: “Ciao a tutti come promesso sono qui con aggiornamenti sul nostro tour. Abbiamo ricevuto le risposte che stavamo aspettando e, ahimè, il tour verrà cancellato…Ovviamente avremmo sperato di meglio, ovviamente avrei voluto festeggiare con voi i miei 20 anni di carriera. Il mondo va dove va e dobbiamo rispettarlo. Detto questo ci tengo a dire che d’ora in poi i miei sforzi andranno tutti a Scena Unita e per i lavoratori della musica che, per il secondo anno di vita, saranno senza lavoro. Per quanto ci riguarda vi ringrazio per la pazienza e vi voglio veramente bene, grazie”.

Spettacolo: Per te