Io sì, il testo della canzone con cui Laura Pausini ha vinto il Golden Globe

Musica

La cantante ha dedicato il premio all’Italia, alla sua famiglia e a sua figlia: “Un privilegio essere la prima donna a vincere con un brano tutto in italiano”. Mercoledì 3 marzo sarà ospite della seconda serata del Festival di Sanremo

Alla 78esima cerimonia dei Golden Globe, Laura Pausini ha conquistato l’ambito globo dorato con la canzone “Io sì”, vincitrice della categoria Miglior canzone. Il brano è il tema del film La vita davanti a sé con Sophia Loren e con la regia di Edoardo Ponti ed è stato scritto da Niccolò Agliardi (co-autore del testo) e Diane Warren (autrice della musica).

 

Al momento dell’uscita, Laura Pausini aveva scritto sui social tutte le sue sensazioni: “Sono rimasta affascinata da questa canzone che Diane ha voluto cucirmi addosso e dal film di Edoardo Ponti con la meravigliosa Sofia Loren che torna finalmente sulle scene, sia per la trama che per il messaggio che porta”. Dopo la vittoria del Golden Globe, ha esternato sui social tutta la sua gioia: "Mai e poi mai avrei pensato di vincere ai Golden Globe Awards…che emozione pazzesca e che grandissimo onore! È veramente un privilegio essere la prima donna ad avere vinto con un brano tutto in italiano!".

 

"Sono felice per questo traguardo - ha aggiunto - soprattutto per il messaggio di accoglienza e di condivisione che la canzone porta con sé, dedicato a tutti quelli che meritano di essere visti". "Dedico questo premio all'Italia, alla mia famiglia, alla mia bimba che di questo giorno vorrei ricordasse la gioia nei miei occhi e che sempre bisogna credere nei propri sogni”. Laura Pausini sarà ospite della seconda serata del Festival di Sanremo, mercoledì 3 marzo.

La collaborazione con Diane Warren

approfondimento

La scaletta di Sanremo 2021: ospiti e cantanti nella terza serata

Io sì (Seen)” nasce questa estate, quando Laura Pausini è stata chiamata da Diane Warren, compositrice statunitense che ha vinto 1 Grammy Award e 1 Emmy Award, oltre ad aver ricevuto 11 nomination agli Oscar. La canzone è nata in inglese col titolo Seen poi la stessa Laura Pausini ha rivelato a Sky Tg24 com’è si è arrivati alla decisione di cantarla anche in italiano: “Ci vuole anche una affinità personale e io mi riconosco in toto nel film. Ho quindi riparlato con Diane ed Edoardo Ponti ed è nata una collaborazione che mi ha fatto innamorare ancora di più del progetto. Mi hanno chiesto di essere ancora più complice perché si è deciso di farla in italiano”.

Il testo di “Io sì”

approfondimento

Laura Pausini a Sanremo 2021 canta "Io sì", la canzone Golden Globe

Quando tu finisci le parole

Sto qui

Sto qui

Forse a te ne servono due sole

Sto qui

Sto qui

Quando impari a sopravvivere

E accetti l'impossibile

Nessuno ci crede, io sì

Non lo so io

Che destino è il tuo

Ma se vuoi

Se mi vuoi sono qui

Nessuno ti sente, ma io sì

Quando tu non sai più dove andare

Sto qui

Sto qui

Scappi via o alzi le barriere

Sto qui

Sto qui

Quando essere invisibile

È peggio che non vivere

Nessuno ti vede

Io sì

Non lo so io

Che destino è il tuo

Ma se vuoi, se mi vuoi

Sono qui

Nessuno ti vede, ma io sì

Chi si ama lo sa

Serve incanto e realtà

A volte basta quello che c'è

La vita davanti a sé

Non lo so io

Che destino è il tuo

Ma se vuoi

Se mi vuoi

Sono qui

Nessuno ti vede, io sì

Nessuno ci crede, ma io sì

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.