Pride, l'inno LGBTQ+ Take Me To Church di Hozier

Musica

Matteo Rossini

©Getty
hozier-getty

Hozier affida il suo messaggio importante alla musica: “The only heaven I’ll be sent to / Is when I’m alone with you”.

È il 13 settembre 2013 quando Hozier regala al mondo un brano dal testo esplosivo e con un video toccante, stiamo ovviamente parlando dell’iconico Take Me To Church, divenuto uno dei singoli più amati e apprezzati dell’ultimo decennio.

Hozier: un inno LGBTQ+

approfondimento

Pride, l'inno I'm Coming Out di Diana Ross compie 40 anni

 

L’arrivo di giugno coincide con l’inizio delle iniziative del Pride Month, quest’anno ovviamente diverso per via della pandemia legata alla diffusione del Coronvirus (LO SPECIALE -  GLI AGGIORNAMENTI - LA MAPPA), che ha comportato l’annullamento delle manifestazioni, necessarie più che mai.

 

Nel corso degli anni tantissimi artisti si sono schierati in prima linea in qualità di allies, da Cher (FOTO) a Britney Spears passando per Christina Aguilera e Taylor Swift, che hanno pubblicato due veri e propri inni, ovvero Beautful e You Need To Calm Down.

 

Un altro nome della musica pop che ha catturato l’attenzione di tutto il mondo per aver portato sotto i riflettori una tematica ancora oggi molto delicata è Hozier, classe 1990.

Take Me To Church: la canzone

approfondimento

Pride, 5 curiosità sull'icona LGBTQ+ Cher

 

La voce di Someone New ha pubblicato una delle canzoni più emozionanti degli ultimi anni in cui, nel video a corredo, viene raccontata la difficoltà di amarsi di due ragazzi gay. E' proprio questa clip a a rendere ancora più forte il messaggio, una chiara denuncia contro l'omofobia e il bullismo; a oggi il filmato conta più di trecentosessanta milioni di visualizzazioni.

 

Parole che tagliano l’anima arrivando dritte al cuore, Hozier racconta alla perfezione paure, pregiudizi subiti e voglia di amare, questa una parte del brano: “‘We were born sick,’ you heard them say it / My Church offers no absolutes. / She tells me, ‘Worship in the bedroom.’ / The only heaven I’ll be sent to / Is when I’m alone with you / I was born sick, but I love it / Command me to be well / Amen. Amen. Amen. Amen”.

 

L’esplosione della canzone arriva con il ritornello: “Take me to church / I’ll worship like a dog at the shrine of your lies / I’ll tell you my sins and you can sharpen your knife / Offer me that deathless death / Good God, let me give you my life”.

Spettacolo: Per te