Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Cesare Battisti arrestato, Salvini a Sky tg24: “Giustizia è fatta, meglio tardi che mai”

3' di lettura

Il ministro dell’Interno commenta l’arresto dell’ex terrorista in Bolivia e lo definisce “un infame, un vigliacco, un delinquente”. Per il vicepremier, “il clima politico con Bolsonaro, Trump e l’Italia, ha contribuito al successo”

“Giustizia è fatta”. Sono parole di soddisfazione quelle del ministro dell’Interno Matteo Salvini che, intervistato da Sky tg24, ha commentato l’arresto in Bolivia di Cesare Battisti (CHI È - IL VIDEO DEL PEDINAMENTO). “Il mio pensiero non può che andare ai parenti delle vittime di questo assassino. Non è un prigioniero politico, è un infame, è un vigliacco, un delinquente che merita di finire i suoi giorni in galera in Italia, il prima possibile”, dice il ministro (LE REAZIONI POLITICHE). Alla notizia della partenza di Battisti in aereo, Salvini ha assicurato che lo aspetterà a Ciampino, per prenderlo in consegna, e si è detto: "Orgoglioso e commosso".

“Rabbia pensando al fatto che si è goduto la vita”

Nel suo intervento, Salvini ringrazia tutte le forze dell’ordine che hanno partecipato all’operazione (GLI ALTRI TERRORISTI DI SINISTRA ITALIANI ALL'ESTERO). “Certo, fa rabbia sapere che per decenni questo signore è stato difeso, è stato coccolato, è stato protetto e si è goduto la vita in spiaggia, a Parigi, scrivendo, ballando, mangiando. Cosa che ha negato di poter fare alle persone che ha ucciso”, continua Salvini. “Però guardiamo ad oggi e seguiamo minuto per minuto l’evolvere degli eventi. Anche perché questo personaggio ci ha abituato negli anni a cose di ogni genere, quindi aspettiamo la fine della vicenda”, sottolinea (LE REAZIONI DEI FAMILIARI DELLE VITTIME).  

“Un successo aiutato dal clima politico internazionale”

La prima reazione del ministro era arrivata in mattinata, via social. Su Facebook Salvini ha infatti postato l’immagine dell’ex terrorista con la scritta: “La pacchia è finita”. Per poi commentare: “Questo personaggio per anni è stato invitato nei talk show, è stato citato come modello. Era squallido, era immorale, era ingiusto. Peccato essere arrivato dopo così tanto tempo ma meglio tardi che mai. Giustizia è fatta”. Un successo applaudito da ogni forza politica e schieramento. “Spero che non ci sia qualche politico, qualche intellettuale, qualche cantante che anche su quello che è un successo per l’Italia in generale abbia da polemizzare”, commenta Salvini, aggiungendo: “Sicuramente il mutato clima politico internazionale, con Bolsonaro, con Trump e con l’Italia dove onore, regole, rispetto e certezza della pena tornano centrali, ha aiutato” (COME FUNZIONA L'ESTRADIZIONE).

"Macron restituisca terroristi"

Il ministro dell'Interno è tornato sulla questione nel corso di un'altra invervista televisiva, in cui ha precisato: "Potranno inventarsi cavilli, accordi, avvocati, ma Battisti finisce la vita in galera, non uscirà neanche un quarto d'ora prima". "Chiederò domani stesso al presidente del Consiglio Conte di scrivere al presidente Macron", ha aggiunto, "perché la Francia ci restituisca dei delinquenti".

Data ultima modifica 13 gennaio 2019 ore 22:30

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"