Elezioni in Catalogna, Puigdemont: "Stato spagnolo ha perso". FOTO

Vince il fronte indipendentista che conquista la maggioranza assoluta dei seggi. Primo partito è Ciudadanos, unionista. L'ex president da Bruxelles: "Risultato inequivocabile, Rajoy sconfitto". E chiede la liberazione dei "prigionieri politici"
  • ©ANSA
    Vittoria del fronte indipendentista alle elezioni catalane del 21 dicembre. Le tre liste Erc, JxCat (del President Carles Puigdemont) e Cup riconquistano così la maggioranza assoluta. La formazione più votata, però, è stata Ciudadanos, unionista, che è diventata il primo partito in Catalogna e nel Parlamento locale. L’ex presidente catalano Puigdemont, da Bruxelles, ha parlato di “risultato inequivocabile” e di sconfitta dello Stato Spagnolo - Elezioni in Catalogna, vittoria degli indipendentisti
  • ©ANSA
    C'è stata "una partecipazione record, storica, con un risultato che nessuno può mettere in discussione”, ha detto Puigdemont da Bruxelles. "La Repubblica catalana ha battuto la monarchia sull'articolo 155", e ha aggiunto: "Rajoy è stato sconfitto" - Catalogna al voto: ecco quello che c’è da sapere
  • ©ANSA
    L’ex président ha chiesto anche “libertà per i prigionieri politici”, riferendosi al suo vice Oriol Junqueras e ai due Jordi - Cuixart e Sanchez - responsabili di organizzazioni indipendentiste in Catalogna e detenuti in carcere - Elezioni in Catalogna, vittoria degli indipendentisti
  • ©ANSA
    Nella foto, la festa di Ciudadanos, primo partito in queste elezioni. Alla chiusura delle urne, secondo i dati ufficiali, aveva votato l'81,95% degli aventi diritto - Catalogna al voto: ecco quello che c’è da sapere
  • ©ANSA
    La Catalogna è stata chiamata al voto per eleggere i 135 deputati del nuovo Parlamento regionale di Barcellona. Nella foto Ines Arrimadas accanto al leader di Ciudadanos Albert Rivera - Elezioni in Catalogna, vittoria degli indipendentisti
  • ©ANSA
    La tornata elettorale era stata convocata dal premier spagnolo Mariano Rajoy, dopo la vittoria del Sì al referendum dell’1 ottobre sull’indipendenza catalana. Nella foto, un'immagine dal quartier generale di Erc - Catalogna dichiara l’indipendenza. Rajoy destituisce Puigdemont
  • ©ANSA
    Dopo il referendum era arrivata la proclamazione unilaterale d’indipendenza, seguita dall’attivazione dell’articolo 155, e dal conseguente scioglimento del “Parlament” con la destituzione di Puigdemont e del suo governo. Nella foto, il quartier generale del PP - Indipendenza Catalogna, Rajoy al Senato: destituire Puigdemont
  • ©ANSA
    Ora gli scenari per il futuro catalano rimangono incerti. Puigdemont si trova in Belgio e se ritornerà in terra spagnola rischia l'arresto. Intanto, l'ex presidente chiede che il governo destituito venga "restituito" al Paese. Nella foto, i membri del Psc - Catalogna: tutti i video