Guerra Ucraina Russia, news. Putin: avverte: "Cresce la minaccia di una guerra nucleare"

La Russia si concentra sui "mezzi pacifici" ma "se non resta altro" è pronta a "difendersi con tutti i mezzi a disposizione", ha detto il presidente russo Vladimir Putin. Gli Usa: "Irresponsabile". Kiev continua ad attaccare obiettivi in Russia con i droni, il segretario di Stato americano esclude un coinvolgimento

1 nuovo post
Kiev continua ad attaccare obiettivi in Russia con i droni. il segretario di Stato americano Blinken ha escluso qualsiasi coinvolgimento Usa: "Non abbiamo mai spinto Kiev ad attaccare la Russia". Papa Francesco: in Ucraina si ripete quanto accaduto agli ebrei. Mosca intanto esclude prospettive per colloqui di pace. Intanto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è stato nominato 'Persona dell'Anno' dalla rivista Time.
Usa e Regno Unito annunciano una nuova partnership energetica per ridurre la dipendenza europea dall'energia russa. Putin avverte: "La minaccia di una guerra nucleare è in aumento". Gli Usa: "Minaccia irresponsabile". Intanto Ursula von der Leyen: "Taglieremo l'accesso della Russia a tutti i tipi di droni e veicoli aerei senza pilota. L'Ue propone di vietare le esportazioni dirette di motori per droni in Russia e l'esportazione verso Paesi terzi, come l'Iran, che potrebbero fornire droni alla Russia". 

Gli approfondimenti:

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Questo liveblog finisce qui. Per tutti gli aggiornamenti segui il nuovo live di giovedì 8 dicembre

- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Mosca, pronti al dialogo con Usa ma solo su basi paritarie

"La Russia non sta valutando possibili concessioni unilaterali nel dialogo sulla stabilità strategica con gli Stati Uniti, ma è pronta a riprendere questo dialogo su una base paritaria ed equilibrata". Lo ha detto il viceministro degli Esteri russo, Sergey Ryabkov, in un'intervista rilasciata al quotidiano Izvestia, scrive l'agenzia Tass. "Se e quando gli americani saranno pronti a riprendere il dialogo sulla stabilità strategica, noi saremo pronti. Sappiamo che non sarà un compito facile, perché il dialogo è andato avanti con difficoltà e ora possono esserci alcuni elementi aggiuntivi nella posizione degli Usa che non saranno graditi a noi, ma, dopo tutto, spetta a loro decidere", ha detto. "Il dialogo può essere portato avanti solo su una base paritaria, pragmatica ed equilibrata. E ci si possono aspettare risultati solo se la controparte capisce che le concessioni unilaterali da parte della Russia sono fuori discussione. Questa non è un'opzione, non viene nemmeno presa in considerazione", ha sottolineato.
- di Redazione Sky TG24

Time, Zelensky persona dell'anno assieme allo "spirito dell'Ucraina"

Per la rivista "la scelta di quest'anno è stata la più chiara a memoria d'uomo". Celebrata la scelta del presidente ucraino di "non lasciare Kiev mentre sulla città cominciavano a cadere le bombe russe" LEGGI

- di Redazione Sky TG24

Zelensky, destino di milioni di ucraini si decide sul campo

"Il destino di milioni di persone che possono essere salvate si sta decidendo sul campo di battaglia in Ucraina". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un videomessaggio alla Fondazione Robert F. Kennedy per i diritti umani, riferisce l'agenzia Ukrinform. "Il 24 febbraio la Russia ha iniziato una guerra totale contro di noi, una guerra in cui combattiamo per la sopravvivenza. Centinaia di nostre città e villaggi sono stati semplicemente rasi al suolo dagli attacchi russi. Siamo già riusciti a liberare dall'occupazione 1.888 insediamenti. Ma quasi altrettante città e villaggi ucraini rimangono sotto occupazione. Questo significa che ora il destino di milioni di persone viene deciso sul campo di battaglia in Ucraina. Milioni che possono essere salvati", ha detto Zelensky. Secondo il presidente, l'Ucraina non ha il diritto di lasciare nemmeno un cittadino sotto l'occupazione russa o nei campi di concentramento russi, dove migliaia di persone sono già scomparse, così come sul territorio russo, dove centinaia di migliaia di ucraini sono stati deportati con la forza.    
- di Redazione Sky TG24

Lituania: "Trattative con Mosca 'non portano a pace"

Intavolare trattative di pace con la Russia "non porterebbe ad alcuna pace reale", ma "gioverebbe alla Russia e permetterebbe il riposizionamento del suo esercito". Lo ha affermato oggi il presidente lituano Gitanas Nausėda durante un incontro con il presidente del Parlamento ucraino (Verchovna Rada) Ruslan Stefanchuk a Vilnius. Lo rende noto un comunicato stampa della presidenza della Repubblica di Lituania. "La Lituania sa cosa significa vivere a fianco dell'aggressore", ha affermato Nausėda, "e comprende le sofferenze e il senso di ingiustizia che sta vivendo l'Ucraina. La Lituania sostiene con tutti i mezzi possibili l'Ucraina e fornirà supporto umanitario, militare e finanziario fino alla vittoria". Il presidente lituano ha quindi sottolineato che la collaborazione politica tra l'Alleanza atlantica e l'Ucraina sarà uno dei principali temi di cui si dibatterà durante il summit Nato in programma il prossimo anno a Vilnius.
- di Redazione Sky TG24

Usa: "Putin irresponsabile quando evoca minaccia nucleare"

"Pensiamo che qualsiasi discorso alla leggera sull'uso dell'arma nucleare sia assolutamente irresponsabile": lo ha detto il portavoce del dipartimento di Stato Usa Ned Price rispondendo a una domanda sulle parole di Vladimir Putin, che ha minacciato di usare l'arma nucleare come strumento di difesa in risposta a un attacco nemico e ammonito che sta aumentando il rischio di una guerra nucleare.
- di Redazione Sky TG24

Borrell, sanzioni anche a giudici russi e disinformazione

"Proponiamo misure contro i membri del governo russo, della Duma e del Consiglio della Federazione nonché i cosiddetti giudici che, invece di sostenere lo stato di diritto, forniscono una falsa legittimità ai governanti russi e alle loro decisioni illegali". Lo dice l'alto rappresentante della politica estera Ue Josep Borrell. "Sto presentando agli Stati membri quasi 200 ulteriori persone ed entità da sanzionare. Tra questi vi sono i responsabili delle attività militari, della disinformazione, del saccheggio del grano ucraino e delle deportazioni disumane e illegali e dei rapimenti di bambini ucraini".
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, Putin: "Russia minacciata, cresce il rischio di una guerra nucleare"

L'avvertimento del leader del Cremlino, che nello stesso tempo ha insistito sul fatto che Mosca "non ha mai parlato" di usare l'atomica che considera però uno "strumento di difesa" per rispondere a un eventuale attacco 

- di Redazione Sky TG24

Scala, Meloni: polemiche Ucraina? Cultura è altra cosa

"Conosce la mia posizione in tema di conflitto in Ucraina, ma penso che la cultura sia un'altra cosa e penso che non bisogna fare l'errore di mescolare dimensioni che sono diverse": così la presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha risposto a una domanda sulle polemiche per la scelta di un titolo russo per inaugurare la stagione a Scala. "Noi non ce l'abbiamo col popolo russo, con la storia russa, noi ce l'abbiamo con scelte di chi - ha aggiunto - politicamente ha deciso di invadere una nazione sovrana. È una cosa diversa, secondo me è giusto mantenere le due dimensioni".
- di Redazione Sky TG24

Sindaco Kiev, rischiamo un'apocalisse come in film Usa

"Kiev potrebbe rimanere senza elettricità, acqua e riscaldamento. Potrebbe dunque verificarsi
un'apocalisse, come nei film di Hollywood, quando è impossibile vivere nelle case a causa delle basse temperature". Lo ha detto il sindaco della capitale ucraina, Vitaly Klitschko, secondo quanto riporta Ria Novosti. "Al momento abbiamo predisposto circa 500 punti di riscaldamento autonomi, ma per una città con una popolazione di 3 milioni di abitanti 500 punti non sono niente", ha aggiunto Klitschko.
- di Redazione Sky TG24

Borrell, con nuove sanzioni colpiamo duro Difesa russa

"Colpiremo duramente le forze armate russe, il settore militare e della difesa, le aziende che producono attrezzature militari o coloro che stanno pianificando gli attacchi missilistici che hanno come obiettivo i civili e le infrastrutture civili, in grave violazione del diritto internazionale". Lo ha detto l'alto rappresentante della politica estera Ue Josep Borrell illustrando il nono pacchetto sanzioni dell'Ue. "Dopo il cibo e la fame, Putin ha deciso di utilizzare l'inverno come arma: vuole interrompere le forniture di elettricità, riscaldamento e acqua per milioni di civili in Ucraina".
- di Redazione Sky TG24

Putin: Kiev deve risarcire danni causati al Donbass

Il presidente russo, Vladimir Putin, ritiene che Kiev debba risarcire i danni causati al Donbass durante la guerra. "Le azioni del regime di Kiev devono essere valutate così come deve essere valutato il risarcimento da parte dell'Ucraina dei danni causati al Donbass, agli abitanti del Donbass, a tutti questi territori, oggi nuovi territori della Russia. Anche questo sicuramente non sarà superfluo", ha detto il capo del Cremlino in un incontro con i membri del Consiglio per lo sviluppo della società civile e dei diritti umani (Chr), secondo quanto riporta l'agenzia Tass.
- di Redazione Sky TG24

Borrell, sanzioni a chi ruba grano e rapisce bambini

"Presenterò al Consiglio una lista di quasi 200 persone ed entità da sanzionare dall'Ue. Tra questi ci sono i responsabili di attività militari di propaganda e disinformazione, delle razzie del grano ucraino e della deportazione e del rapimento disumano e illegale di bambini ucraini in Russia e la loro adozione illegale". Lo ha dichiarato l'Alto rappresentante Ue per la Politica estera, Josep Borrell, nell'annuncio del nono pacchetto di sanzioni Ue all'Ucraina.
- di Redazione Sky TG24

- di Redazione Sky TG24

Mattarella a von der Leyen, sostegno Kiev a tutti i livelli

È stato ribadito il sostegno all'Ucraina a tutti i livelli, economico finanziario, militare, umanitario e da parte italiana anche di protezione civile. Lo si apprende al termine dell'incontro tra il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il ministro degli Esteri, Antonio Tajani e la Presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen che si è svolto oggi a Milano. 
- di Redazione Sky TG24

Von der Leyen, altre restrizioni export verso Russia

Vogliamo imporre nuovi controlli e restrizioni sulle esportazioni, in particolare per i beni a duplice uso. Ciò include sostanze chimiche chiave, agenti nervini, elettronica e componenti It che potrebbero essere utilizzati dalla macchina da guerra russa". Lo ha affermato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.
- di Redazione Sky TG24

Ue sanziona altri 200 russi e tre banche

La Commissione europea propone di sanzionare, nel nono pacchetto, altri 200 russi (tra politici e ufficiali militari) e tre banche russe. Lo ha annunciato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. Nel pacchetto di sanzioni ci sono anche le restrizioni all'export verso la Russia, in particolare per quanto riguarda i droni.
- di Redazione Sky TG24

Scala, Von der Leyen: non lasciare che Putin distrugga Russia

Non dovremmo lasciare che Putin distrugga questo fantastico Paese (la Russia ndr) e perciò non vedo l'ora di vedere quest'opera". Così la presidente della Commissione Europea Ursula Von der Leyen arrivando alla Prima della Scala. 
- di Maurizio Odor