Russia, la giornalista anti Putin Ovsyannikova denunciata da marito

Mondo

La donna che ora vive e lavora in Germania (dove è stata assunta come corrispondente da Die Welt), ha dichiarato che il padre dei suoi figli, un dipendente della tv di stato RT, vuole ottenere la custodia dei due figli di 11 e 17 anni

ascolta articolo

Il figlio maggiore è un “forte sostenitore della guerra in Ucraina” e considera la madre “una traditrice”. Il ragazzo, 17 anni, insieme alla sorella di 11, è al centro di una disputa legale fra i genitori. A denunciare il gesto dell’ex marito è la giornalista russa Marina Ovsyannikova, protagonista del blitz anti-guerra durante il telegiornale su Channel 1 Russia che lo scorso marzo le valse l’arresto, un processo e una multa (GUERRA IN UCRAINA, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA – LO SPECIALE DI SKY TG24).

La denuncia

approfondimento

Ucraina, giornalista russa Ovsyannikova: "Ho paura per i miei figli"

La donna che ora vive e lavora in Germania (dove è stata assunta come corrispondente da Die Welt), ha dichiarato che il padre dei suoi figli, un dipendente della tv di stato RT, le ha fatto causa per ottenerne la custodia. La Ovsyannikova, che ha concesso un’intervista al sito russo Holod, ha fatto sapere di non voler tornare in Russia fino a quando Vladimir Putin resterà al potere e ha aggiunto che l’ex marito non permette ai figli di uscire dal Paese per vederla. 

Mondo: I più letti