Elezioni Francia, vince Macron. Draghi: "Splendida notizia per tutta l'Europa"

Mondo

Il capo di Stato francese è risultato da subito in netto vantaggio su Marine Le Pen dopo la chiusura delle urne. Congratulazioni da molti leader. Il premier italiano: "Italia e Francia sono impegnate fianco a fianco, insieme a tutti gli altri partner, per la costruzione di un'Unione Europea più forte, più coesa, più giusta"

ascolta articolo

Emmanuel Macron si appresta a iniziare il suo secondo mandato da presidente della Francia, dopo la vittoria al ballottaggio contro Marine Le Pen. Dopo i primi exit poll, che hanno dato il capo di Stato francese da subito in netto vantaggio, sono arrivate le congratulazioni da molti leader (ELEZIONI IN FRANCIA: LO SPECIALE). Tra loro, anche il premier italiano Mario Draghi: "La vittoria di Macron è una splendida notizia per tutta l'Europa. Italia e Francia sono impegnate fianco a fianco, insieme a tutti gli altri partner, per la costruzione di un'Unione Europea più forte, più coesa, più giusta, capace di essere protagonista nel superare le grandi sfide dei nostri tempi, a partire dalla guerra in Ucraina. Al presidente Macron vanno le più sentite congratulazioni del governo italiano e mie personali", ha detto il presidente del Consiglio.

Le congratulazioni di von der Leyen, Michel e Gentiloni

approfondimento

Presidenti francesi: l'elenco completo, da Napoleone III a Macron

"Caro Emmanuel Macron, le mie felicitazioni per la tua elezione alla presidenza della Repubblica. Non vedo l'ora di continuare la nostra eccellente cooperazione. Insieme porteremo avanti la Francia e l'Europa", ha scritto in un tweet la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen. "Un caloroso 'bravo', caro Emmanuel Macron. In questo periodo tormentato abbiamo bisogno di un'Europa solida e di una Francia impegnata nella maniera più assoluta per una Ue più sovrana e più strategica. Possiamo contare sulla Francia per altri 5 anni", ha scritto sempre in un tweet anche il presidente del Consiglio Ue Charles Michel. Anche il commissario Ue all'Economia Paolo Gentiloni si è congratulato: "La rielezione di Emmanuel Macron è straordinaria. La Francia ha scelto l'Europa. Un colpo al sovranismo. E ora il rilancio del progetto europeo".

Congratulazioni da Londra a Berlino

approfondimento

Elezioni presidenziali in Francia: come funziona il sistema elettorale

"La Francia è uno dei nostri alleati più stretti e importanti. Non vedo l'ora di continuare a lavorare insieme sulle questioni che contano di più per i nostri due Paesi e per il mondo", ha scritto su Twitter il premier britannico Boris Johnson. Congratulazioni anche dal cancelliere tedesco Olaf Scholz - che è stato il primo con cui Macron ha avuto una conversazione telefonica dopo la rielezione - che parla di "un voto di fiducia all'Europa". Anche dal Portogallo arrivano commenti entusiasti. Il presidente portoghese Marcelo Rebelo de Sousa ha parlato di "una vittoria dell'Unione Europea" e "contro la xenofobia e contro le discriminazioni". Anche il primo ministro Antonio Costa ha immediatamente espresso la sua soddisfazione.  "I cittadini hanno scelto una Francia impegnata per un'Ue libera, forte ed equa. Vincono la democrazia e l'Europa", ha ribadito anche il primo ministro spagnolo, Pedro Sanchez.

Kuleba: "Buona notizia"

approfondimento

Ucraina, bambina con numero scritto sulla schiena al sicuro in Francia

La rielezione di Emmanuel Macron in Francia "è senz'altro una buona notizia, perché sappiamo che Macron è a favore della fine della guerra e sostiene le sanzioni alla Russia. Macron ha avuto sin dall'inizio una posizione ferma nei confronti della Russia", ha detto il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba a Che tempo che fa.

Le reazioni della politica italiana

approfondimento

Francia: chi è Marine Le Pen, la sovranista che ha sfidato Macron

Fa invece i complimenti a Marine Le Pen il leader della Lega, Matteo Salvini: "Sola contro tutti, coerente e sorridente, hai raccolto il voto di 13 milioni di Francesi, una percentuale mai vista in passato. Avanti insieme, per un'Europa fondata su lavoro, famiglia, sicurezza, diritti e sulla libertà", ha scritto su Twitter. Mentre il segretario del Pd, Enrico Letta, parla di "un grande giorno per l'Europa", con la vittoria di Macron. "Grazie al voto dei francesi noi siamo, tutti insieme, più forti", aggiunge.  "Il voto conferma che la destra sovranista non vince", scrive in un tweet il vice presidente di Forza Italia, l'eurodeputato Antonio Tajani, congratulandosi a sua volta con il nuovamente eletto Macron. "Congratulazioni e buon lavoro al Presidente Emmanuel Macron per la riconferma alla guida della Francia. Le sfide sono molteplici ed è importante che non abbia vinto una destra di ispirazione xenofoba, che specula sui problemi senza essere capace di offrire soluzioni adeguate", ha sottolineato il presidente del M5s, Giuseppe Conte.

Mondo: I più letti