Elezioni Francia, Le Pen: "Nessuna sconfitta, il mio risultato è una vittoria eclatante"

Mondo
©Getty

Lo ha detto la leader del Rassemblement National nel suo discorso dopo l'esito del ballottaggio, che ha riconfermato Emmanuel Macron all'Eliseo. In vista delle legislative di giugno, Le Pen ha lanciato "un appello a tutti quelli che vogliono unirsi per opporsi alla politica" del presidente rieletto, che "non farà nulla per riparare le fratture che dividono il nostro Paese". Estrema destra da record, oltre 13 milioni di voti

ascolta articolo

"Sconfitta? No, questa è una forma di speranza. L'aspirazione al cambiamento non può essere ignorata". A dirlo è Marine Le Pen, la leader del Rassemblement National che ha perso il confronto con Emmanuel Macron nelle elezioni presidenziali in Francia (I RISULTATI - L'AFFLUENZA). "Con oltre il 43% dei voti, il risultato di questa sera è di per se stesso un'eclatante vittoria", ha aggiunto Le Pen davanti ai suoi sostenitori riuniti al quartier generale al Bois de Boulogne (LO SPECIALE SULLE ELEZIONI).

L'appello per le imminenti legislative

approfondimento

Emmanuel Macron, la fotostoria del presidente francese

Nonostante la sconfitta, Le Pen ha lanciato "la grande battaglia delle legislative" del prossimo giugno, che dovranno rinnovare il Parlamento francese. "Faccio un appello a tutti quelli che vogliono unirsi a noi per opporsi alla politica di Macron", ha detto dal palco. "Temo che il quinquennio che si sta aprendo non romperà con le pratiche brutali e sprezzanti del precedente e che Macron non farà nulla per riparare le fratture che dividono il nostro Paese", ha aggiunto (IL DISCORSO DI MACRON E I FESTEGGIAMENTI).

Estrema destra francese mai così in alto

approfondimento

Francia: chi è Marine Le Pen, la sovranista che ha sfidato Macron

Il risultato del ballottaggio costituisce la testimonianza "di una grande sfiducia del popolo francese" verso il Paese e l'Europa, ha sottolineato Le Pen, che ha assicurato che il suo "impegno per la Francia e i francesi" continuerà in futuro. "Nonostante due settimane di metodi ingiusti, brutali e violenti, le idee che rappresentiamo stanno raggiungendo nuove vette", ha evidenziato. La leader del Rassemblement National ha infatti portato l'estrema destra transalpina a un livello mai così alto dall'inizio della Quinta Repubblica francese, nel 1958. Come sottolinea il quotidiano Le Monde, stando alle proizioni sono oltre 13 milioni i voti ottenuti, record storico per l'estrema destra.

Salvini: "Complimenti a Le Pen, sola contro tutti"

approfondimento

Elezioni Francia, vince Macron. Draghi: "Una splendida notizia"

"Complimenti a Marine Le Pen. Sola contro tutti, coerente e sorridente, hai raccolto il voto di 13 milioni di Francesi, una percentuale mai vista in passato. Avanti insieme, per un'Europa fondata su lavoro, famiglia, sicurezza, diritti e sulla libertà". Lo scrive su Twitter il leader della Lega Matteo Salvini (LE REAZIONI INTERNAZIONALI).

Mondo: I più letti