Ucraina, Zelensky: Pronto per la tregua. Ma lancia l'allarme: Russia all'attacco di Kiev

©Getty

"Il nemico userà tutto il suo potere su tutti i fronti per spezzare la nostra difesa. Adesso si decide il destino dell'Ucraina" dice il presidente ucraino in un nuovo discorso alla nazione. Ma intanto Zelensky e Putin stanno discutendo di un luogo e una giornata dove poter tenere i colloqui per una tregua. Putin aveva chiesto all'esercito ucraino di prendere il controllo del Paese: solo così, spiega, "sarà più facile trovare un accordo". L'Ue e gli Usa approvano le sanzioni contro la Russia

1 nuovo post

Guerra Russia-Ucraina, 9 mila ucraini rientrati nel loro paese dalla Polonia per combattere 

Sono migliaia gli ucraini che in questi giorni vogliono tornare nel loro paese per unirsi ai combattimenti contro i russi: un flusso che si registra in queste ore alle frontiere polacche, dove nella sola giornata di ieri 9 mila ucraini si sono fatti avanti per andare ad arruolarsi volontariamente. Lo rende noto la Guardia di Frontiera. La Polonia è fra i paesi in cui in questi due giorni sono arrivati moltissimi profughi - in prevalenza donne e bambini per un bilancio di circa 60 mila profughi - che cercano di mettersi in sicurezza dalla guerra.
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, Croce Rossa Kiev: 'Situazione difficile, aiutateci ad aiutare'

Quella che sta vivendo l'Ucraina è ''una situazione difficile'', dato che ''la situazione della sicurezza che è peggiorata'' e che necessità di ''un aiuto ulteriore per fornire assistenza umanitaria alla popolazione''. E' l'appello di Maskym Donetsko, direttore generale del comitato nazionale della Croce Rossa Ucraina, inviato alla Croce Rossa italiana e che l'Adnkronos rilancia. Donetsko ha ''ringraziato tutti coloro che ci aiuteranno a fornire assistenza alla popolazione ucraina''.Donetsko ha quindi ricordato che ''la Croce rossa ucraina collabora con le autorità come entità indipendente e aiuta il governo da anni a mettere in atto azioni umanitarie in aiuto alla popolazione. Siamo sempre in contatto con agenzie governati e aggiorniamo su quello che succede in ogni regione dell'Ucraina''. Donetsko ha quindi ''ringraziato tutti quelli che ci aiuteranno e ci sosterranno nell'assistere la popolazione civile ucraina''.
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, Usa: non vediamo indicazioni di volontà di de-escalation 

"Non vediamo alcuna indicazione in cui la diplomazia può avere successo in queste condizioni" e di volontà di "de-escalation" da parte della Russia. Lo afferma il portavoce del Dipartimento di Stato Ned Price.
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, console Leopoli: confine con Polonia per evacuare

"Raggiungere il confine con la Polonia che è a 50/60 chilometri da Leopoli e si passa in un territorio sicuro". E' il consiglio che Gianluca Sardelli, console onorario di Leopoli, dà agli italiani che intendono abbandonare l'Ucraina. Lo ha fatto nel corso di una intervista telefonica che Sardelli, goriziano,da 28 anni a Leopoli, ha rilasciato a Davide Vicedomini, trasmessa da Telefriuli.
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, Usa: siamo con russi che manifestano per no alla guerra 

"Siamo con i russi che manifestano no contro la guerra. Siamo con voi nel dire no alla guerra". Lo afferma Ned Price, il portavoce del Dipartimento di Stato.
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, in Polonia quasi 60 mila rifugiati ucraini in due giorni 

Aumenta velocemente il numero dei profughi ucraini che a causa della guerra raggiungono la Polonia: solo oggi (fino alle 16) ne sono arrivati 25 mila mentre durante l'intera giornata di ieri sono state accolte 31 mila persone. Dati resi noti dal viceministro degli Interni polacco Pawel Szefernaker. I passaggi di frontiera per le auto sono otto, e quattro per i treni (inclusi due per treni di merci). Le code delle auto alle frontiere sono lunghissime, secondo le testimonianze l'attesa per l'ingresso nel paese può durare anche 10 - 12 ore.
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, Cina: situazione non va bene, stop ostilità da tutti

L'attuale situazione in Ucraina "è qualcosa che la Cina non vuole vedere": lo ha detto il ministro degli Esteri cinese, Wang Yi, secondo quanto riporta l'agenzia Reuters, aggiungendo che "tutte le parti devono astenersi" dalle ostilità. Il capo della diplomazia di Pechino ha sottolineato inoltre che "le preoccupazioni della Russia sull'allargamento della Nato a est dovrebbero essere prese seriamente in considerazione e ricevere una risposta adeguata". 
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, obiettivi dei raid russi sulle città sono siti servizi Sbu

Obiettivi dei raid russi sulle città ucraine sembrano essere i siti del Servizio di sicurezza dell'Ucraina (Sbu), denunciano fonti ucraine. Sarebbero proprio i funzionari dell'Sbu a coordinare la resistenza dei cittadini e dei reparti nel caso in cui i carri armati dovessero fare il loro ingresso nei principali centri abitati del Paese. 
- di Redazione Sky TG24

Guerra Ucraina, Blinken: da Russia azioni spregiudicate, uccisi pure bimbi

Le azioni della Russia sono spregiudicate": lo twitta il segretario di Stato Usa Antony Blinken dopo aver parlato col collega ucraino Dmytro Kuleba "delle crescenti notizie di civili uccisi dai lanci di razzi russi, compresi bambini". "Tutti coloro che commettono atrocita' devono renderne conto", ammonisce.
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, Zelensky a Bennett: "Negoziato a Gerusalemme" 

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha chiesto al premier israeliano Naftali Bennett che faccia da mediatore tra Russia e Ucraina: la richiesta è arrivata nel corso di una telefonata avvenuta ieri sera, riferisce l'emittente pubblica Kan. Non è la prima volta che Zelensky, che è ebreo, fa una richiesta del genere, ma è la prima volta che lo fa da quando la Russia ha iniziato a invadere l'Ucraina. Israele è uno dei pochi Paesi che mantiene legami abbastanza buoni sia con la Russia che con l'Ucraina. Non è chiaro che cosa abbia risposto Bennett. "Vogliamo negoziati che si tengano a Gerusalemme", avrebbe detto Zelensky, secondo Kan. "Pensiamo che Israele sia il Paese che possa ospitare questo tipo di negoziati (per il cessate-il-fuoco; ndr) nel mezzo della guerra". Israele si trova in una posizione delicata, perché ha folte comunità ebraiche che risiedono in entrambi i Paesi e la cui sicurezza è una priorità per le autorità' israeliane. Senza contare il coordinamento con la Russia in Siria, dove lo Stato ebraico compie raid regolarmente, sempre avvertendo Mosca in modo da non incorrere in incidenti con le forze russe presenti nel Paese vicino. 
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, Cnn: Usa verso l'imposizione di sanzioni a Putin

Gli Stati Uniti si avviano a imporre sanzioni contro il presidente russo Vladimir Putin. Lo riporta Cnn citando alcune fonti, secondo le quali l'annuncio potrebbe arrivare già oggi. 
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, tweet del Papa in lingua russa contro la guerra

Papa Francesco ha diffuso questa sera sul suo account @Pontifex un tweet con una scritta in russo contro la guerra in Ucraina. Il messaggio riprende un passaggio dell'enciclica 'Fratelli tutti': "Ogni guerra lascia il mondo peggiore di come lo ha trovato. La guerra è un fallimento della politica e dell'umanità, una resa vergognosa, una sconfitta di fronte alle forze del male", con la firma 'Franciscus' e gli hashtag #PreghiamoInsieme e #Ucraina. E' la prima volta che il Pontefice diffonde un tweet in lingua russa. 
- di stefano.santini

Ucraina, sindaco Kiev: esplosioni vicino centrale elettrica, notte sarà difficile

"Cinque esplosioni si sono verificate con un intervallo di 3-5 minuti" vicino alla centrale elettrica CHP-6 che alimenta Kiev. Lo segnala sui social il sindaco della capitale ucraina Vitalij Klycko, che scrive di una situazione al momento è minacciosa". La prossima notte "sarà molto difficile" aggiunge spiegando però di non voler "esagerare" con i timori per la tenuta della difesa. Uno dei pericoli principali, spiega, con "le truppe russe vicine alla capitale" è rappresentato dai "gruppi di sabotatori". "I ponti sono sotto protezione speciale" delle forze armate mentre sono stati predisposti "posti di blocco non solo agli ingressi principali della città" ma "anche vicino alle strutture strategiche della capitale". Il sindaco spiega come i reparti, come la 112a Brigata di Difesa Territoriale di Kiev, siano al completo mentre tuttavia "stiamo decidendo la creazione di unità aggiuntive".-
- di stefano.santini

Zelensky in mimetica: siamo a Kiev per difendere il Paese. VIDEO

Il presidente ucraino ha diffuso un filmato in cui sostiene di trovarsi ancora nella capitale. Su Twitter parla anche del colloquio avuto in giornata con Joe Biden: "Grati agli Usa per il sostegno".
- di stefano.santini

Borrell: in sanzioni congelamento beni Putin e Lavrov

I ministri degli Esteri dell'Ue hanno dato l'approvazione formale al pacchetto di sanzioni concordate ieri al vertice straordinario dei leader europei. Le sanzioni sono state estese al presidente russo, Vladimir Putin e al ministro degli Esteri russo, Sergej Lavrov. Lo rende noto l'Alto rappresentante Ue per la politica estera, Josep Borrell, in conferenza stampa al termine del Consiglio. "Ci sarà il congelamento dei loro beni, e poi ci sono dei mezzi tecnici per individuarli prima. E' lo stesso trattamento" riservato ad altre personalità, spiega Borrell. In lista nera, aggiunge, anche "altri membri della Duma del consiglio di sicurezza russo" 
- di stefano.santini

Ucraina, Borrell: manca unanimità esclusione Mosca da Swift

L'esclusione della Russia dal sistema Swift "è stata presa in considerazione e per il momento non c'è l'unanimità necessaria, quindi non è nel pacchetto ma non è esclusa, è una possibilità da mantenere per future considerazioni". Lo ha annunciato l'Alto rappresentante Ue per la Politica estera, Josep Borrell, nella conferenza stampa al
termine del Consiglio Ue Affari esteri
- di stefano.santini

Ucraina, Borrell: sanzioni contro 70% sistema bancario russo

"Stiamo tagliando l'accesso della Russia dai principali mercati dei capitali" e "limitando
significativamente il flusso finanziario dall'Ue verso la Russia" prendendo di mira "il 70% del sistema bancario russo e aziende di proprietà statale, anche nel campo della difesa". Lo ha annunciato l'Alto rappresentante Ue per la Politica estera, Josep Borrell, nella conferenza stampa al termine del Consiglio Ue Affari esteri. 
- di stefano.santini

Ucraina, Spagna: favorevoli a esclusione Russia da Swift

La Spagna è favorevole a un'eventuale esclusione della Russia dal sistema Swift tra le
sanzioni dell'Unione Europea in risposta all'attacco contro l'Ucraina: lo ha affermato in conferenza stampa da Bruxelles il ministro degli Esteri Jose' Manuel Albares
- di stefano.santini

Franco, con Russia fuori da Swift problema per pagare gas

L'eventuale esclusione della Russia dal sistema di pagamenti Swift creerebbe un "problema"  rispetto al pagamento delle forniture di gas destinate all'Italia e ad
altri Paesi Ue: lo ha detto il ministro dell'economia, Daniele Franco, al termine dell'Ecofin informale di Parigi
- di stefano.santini

Aiuti umanitari, Onu chiede accesso senza ostacoli in Ucraina

L'Onu ha chiesto "l'accesso senza ostacoli" all'Ucraina per gli aiuti umanitari. Lo ha detto il capo degli Affari Umanitari dell'Onu, Martin Griffiths, parlando con i giornalisti al Palazzo di Vetro
- di stefano.santini

Mondo: I più letti