Harry e Meghan acquistano 100 cappelli in nome di Archie per beneficenza

Mondo

Il meccanismo messo in piedi da questa associazione neozelandese prevede che per ogni capo comprato, uno venga regalato. Il gesto del principe Harry e Meghan Markle consentirà all’azienda di creare 200 cappelli da donare a famiglie in difficoltà

Da sempre i Duchi di Sussex sono impegnati nella solidarietà. Anche quest’anno hanno voluto rinnovare questo impegno sostenendo ancora un’associazione neozelandese che fornisce maglieria per bambini bisognosi. Per Natale hanno acquistato 100 cappelli da Make Give Live a nome del piccolo Archie. Il meccanismo messo in piedi da questa impresa sociale prevede che per ogni capo comprato, uno venga regalato. Il gesto del principe Harry e Meghan Markle consentirà quindi all’azienda di creare 200 cappelli da donare a famiglie in difficoltà.

La coppia reale impegnata nella solidarietà

approfondimento

Harry e Meghan, media inglesi: "Vorrebbero un altro anno da reali"

Anche l’anno scorso, mentre si trovava in Canada, la coppia reale aveva sostenuto la Make Give Live postando nel giorno di Capodanno una foto di Archie con indosso un cappello da 49 dollari. Lo scatto aveva immediatamente fatto il giro del mondo provocando un effetto a catena sulle vendite e sulle conseguenti donazioni. Risultato: oltre tremila capi donati in un anno difficile come il 2020. Claire Conza, fondatrice dell’associazione, ha voluto ringraziare Harry e Meghan facendo recapitare loro un biglietto di auguri natalizi direttamente dalla neopresidente neozelandese Jacinda Ardern.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24