Gaffe di Trump: l’influenza Spagnola fece finire la Seconda guerra mondiale

Mondo

Errore del presidente Usa che si confonde tra il primo e il secondo conflitto mondiale durante la conferenza stampa poi interrotta per gli spari fuori dalla Casa Bianca

La fine della Seconda guerra mondiale? Per Donald Trump è avvenuta nel 1918. Lapsus o gaffe è difficile stabilirlo, di certo il presidente degli Stati Uniti ha fatto raddrizzare i capelli agli storici, visto che nel 1918 è terminata la Prima guerra mondiale, mentre la Seconda è finita nel 1945. L'errore è stato commesso durante la conferenza stampa di ieri 10 agosto, poco prima che questa venisse interrotta per gli spari avvenuti fuori dalla Casa Bianca

Trump: "La spagnola fece terminare la Seconda guerra mondiale"

 

Trump, mentre rifletteva sulle pandemie che hanno preceduto quella da coronavirus (LE ULTIME NOTIZIE IN DIRETTA), ha detto: «L’evento più vicino che possiamo paragonare è l’influenza spagnola nel 1917. Fu senz’altro un evento terribile, nel corso del quale persero la vita da 50 a 100 milioni di persone, probabilmente fece terminare la Seconda guerra mondiale, tutti i soldati erano malati, fu una situazione terribile».

 

 

Le tante gaffe di Donald Trump

 

Non è la prima volta che il presidente Usa dimostra scarsa conoscenza delle materie di cui discute e gli sfondoni durante le conferenze stampa non si contano: dalla "Luna che fa parte di Marte" a Tim Cook chiamato Tim Apple, fino alle recenti gaffe sulle iniezioni di disinfettante per vincere il coronavirus

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24