Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Contagiato anche italiano su Diamond Princess. Parte volo con medici da Fiumicino

Tra i contagiati sulla nave in Giappone c'è anche un connazionale, ma anche gli altri italiani a bordo della Diamond Princess osserveranno la quarantena una volta nel nostro Paese. L'altro italiano autoisolatosi a Sanremo dopo una crociera in Cambogia sta bene

Leggi tutto
1 nuovo post
Tra i contagiati sulla nave in Giappone c'è anche un nostro connazionale che vive a Miami, ma anche gli altri italiani a bordo della Diamond Princess osserveranno la quarantena una volta nel nostro Paese e un volo con medici per effettuare una serie di screening è in partenza da Ciampino per assisterli. L'altro italiano autoisolatosi a Sanremo dopo una crociera in Cambogia sta bene, ha detto il governatore della Liguria Toti. Intanto è salito a 2000 il numero dei morti (FEBBRE NON È IL PRIMO SINTOMO - MAPPA ANIMATA DELLA DIFFUSIONE - NUMERI E DATI - ALLARME APPLE SUI CONTI). Tra le vittime anche Liu Zhiming, il direttore di un ospedale di Wuhan. L'Oms avverte: "Serve cautela, lo scenario potrebbe cambiare". Ottimismo invece nella ricerca delle cure: dimesso uno dei pazienti curato a Wuhan col plasma raccolto da persone guarite e Pechino cerca di tornare alla normalità, tra fabbriche, negozi che riaprono (FOTO) e cittadini che si attrezzano con mascherine improvvisate (FOTO). Questo liveblog finisce qui, per tutti gli aggiornamenti segui la nuova diretta
- di Costanza Ruggeri

Questo liveblog finisce qui, per tutti gli aggiornamenti segui la nuova diretta

- di Redazione Sky TG24

Cina: a quota 2.000 il bilancio dei morti

Le vittime del coronavirus in Cina hanno raggiunto quota duemila. Lo fanno sapere le autorità di Pechino. 
- di Redazione Sky TG24

Di Maio e Borrelli a Ciampino per partenza volo

Tra qualche ora partira' il volo per il Giappone con a bordo il personale sanitario. A Ciampino, per un saluto, ci saranno anche il ministro Luigi Di Maio e il commissario Angelo Borrelli. 
- di Vittorio

Speranza: in quarantena anche italiani nave

Anche gli italiani a bordo della Diamond Princess osserveranno 14 giorni di quarantena una volta in Italia. Lo ha confermato il ministro della Salute Roberto Speranza al termine del Comitato operativo della Protezione Civile. "Il nostro obiettivo è riportarle a casa le persone che sono su quella nave, che ha una situazione sanitaria molto complessa - ha aggiunto. Ed è chiaro che sarà necessario un periodo di 14 giorni di quarantena. Questo perché abbiamo fin dall'inizio adottato una linea di massima precauzione".
- di Vittorio

Di Maio: per volo italiani serve tempo 

Per il rientro degli italiani a bordo della Diamond Princess "ci vogliono dei tempi" per garantire che tutte le procedure sanitarie siano rispettate. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio al termine del Comitato della Protezione Civile. "Con i medici sul primo volo - ha spiegato - potremo fare tutti gli esami del caso. Stiamo lavorando in modo che tutto sia fatto con la massima attenzione e precisione, ogni azione deve rispettare tutte le procedure, per la loro salute e per quella dei nostri connazionali qui".
 
- di Vittorio

Volo medici in Giappone prima di rimpatrio

Un volo con a bordo personale sanitario partirà nelle prossime ore dall'Italia per il Giappone: il compito dei medici sarà quello di effettuare uno screening sanitario sugli italiani a bordo della Diamond Princess che devono essere rimpatriati. Lo ha spiegato il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli al termine del Comitato operativo della Protezione Civile.
- di Vittorio

Di Maio: su nave apprensione inimmaginabile

"In questo momento su quella nave c'è un' apprensione, per i nostri connazionali e per tutti quelli che sono a bordo, che è al di sopra di ogni immaginazione". Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi di Maio al termine del Comitato Operativo della Protezione Civile sottolineando che l'obiettivo è "di far rientrare i nostri connazionali il prima possibile". "Le autorità giapponesi stanno gestendo la situazione al meglio - ha aggiunto - ma noi vogliamo farli rientrare al più presto". 
- di Vittorio

Borrelli: a breve volo medici, poi rimpatrio

"Abbiamo organizzato il rientro dei nostri connazionali in Giappone a Yokohama che sono a bordo della nave da crociera. Un primo volo avverrà nelle prossime ore e porterà il personale sanitario per fare lo screening dei connazionali e dei cittadini europei che vorranno rientrare. Il secondo, per il rientro, lo organizzeremo nelle prossime ore a seconda delle disponibilità delle autorità nipponiche". Lo ha detto il capo della Protezione Civile e commissario all'emergenza coronavirus Angelo Borrelli al termine della riunione sull'emergenza con il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.
- di Vittorio

Toti: sanremese in isolamento misura non dovuta
 

"Il cittadino sanremese si è sottoposto volontariamente, una volta rientrato in Liguria, a isolamento nella sua abitazione. Una misura non dovuta ma che va apprezzata per l'alto senso civico". Lo afferma il presidente della Liguria Giovanni Toti. "Naturalmente Regione Liguria e l'azienda sanitaria Alisa non lo lasceranno solo perché verrà visitato da medici del servizio sanitario nazionale che lo stanno sottoponendo a tutti gli esami diagnostici che ci consentano, ancora prima che il virus sia conclamato, di procedere eventualmente alla quarantena. La persona comunque è sana e ci auguriamo che possa presto abbandonare il suo isolamento. Tutto questo non è previsto dalle direttive sanitarie, ma si tratta di una procedura che Regione Liguria intende adottare interpretando in modo estensivo i protocolli di sicurezza in via precauzionale, a garanzia di chi viene monitorato e dei cittadini", conclude Toti.
- di Vittorio

Diffusione del virus: la mappa aggiornata

Coronavirus, la mappa interattiva con tutti i casi di contagio nel mondo | Sky TG24

Leggi su Sky Tg24 l’articolo Coronavirus, la mappa interattiva con tutti i casi di contagio nel mondo | Sky TG24
- di Vittorio

Toti: ligure sbarcato da Westerdam non ha sintomi

Il cittadino ligure sbarcato dalla nave da crociera ferma davanti alle coste della Cambogia, dove vi è stato un caso di Coronavirus, è tornato in Italia e si è volontariamente messo in isolamento presso la sua abitazione, "pur essendo sanissimo e per la verità non avendo febbre e non avendo sintomi di malattie". Lo ha riferito il governatore della Liguria Giovanni Toti, riferendosi al cittadino di Sanremo che si trovava a bordo della Westerdam. Si tratta di "una persona assolutamente sana e proveniente da una zona non di quelle della stretta area di contagio" ha aggiunto Toti, sottolineando che, come Regione Liguria e Alisa, "siamo al corrente di tutto: l'uomo è in casa sua senza alcun sintomo di Coronavirus, né tantomeno di un raffreddore". 
- di Vittorio

Di Maio: al lavoro per rientro italiani su nave

"Stiamo definendo tutte le procedure per il rientro degli italiani a bordo della Diamond Princess". Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, in un post in cui ha dato conto della riunione del comitato operativo sul coronavirus al dipartimento della Protezione civile. "Al lavoro per garantire tutto il supporto possibile ai nostri connazionali imbarcati sulla nave giapponese", ha affermato il titolare della Farnesina. 
- di Redazione Sky TG24

Spallanzani: "Migliorano le condizioni della coppia cinese"

 
 
- di Cecilia.MUSSI

E.Letta, impatto economico solo all'inizio

"Sull'impatto economico del coronavirus penso che siamo appena all'inizio. Il Giappone, ad esempio, è entrato in recessione". Lo afferma l'ex Presidente del Consiglio, Enrico Letta, a 'Di martedi".
 
- di Cecilia.MUSSI

Italiano in isolamento, sindaco Sanremo "Non c'è pericolo"

Sono stati applicati tutti i protocolli del Ministero della Salute, la persona è sotto sorveglianza, ma non presenta i sintomi del coronavirus". Lo dichiara il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri, che oggi e' stato chiamato dalla Asl per essere informato della presenza di un sanremese, si tratterebbe di un marittimo, in isolamento volontario, di ritorno dalla Cambogia, dopo una crociera. "L'Asl mi ha informato che non c'è alcun pericolo, ma resta sotto osservazione - ha aggiunto il primo cittadino - attualmente è in isolamento volontario a casa propria e lo terranno monitorato.
- di Cecilia.MUSSI

Cina rinuncia alla Coppa Davis di tennis

La Cina è costretta a rinunciare alla sfida di Coppa Davis. A causa dell'epidemia di Coronavirus con le conseguenti restrizioni sui viaggi, la nazionale di tennis asiatica non scendera' in campo contro la Romania nei match in programma a Piatra Neamt (in Romania) il prossimo 6 e 7 marzo, validi per le qualificazioni del gruppo 1 mondiale. Lo ha annunciato la Federtennis internazionale. L'ITF, sull'account Twitter, ha spiegato il forfait a causa delle "maggiori restrizioni per contrastare l'epidemia di coronavirus". La Cina
viene cosi' declassata al II gruppo mondiale di Davis. Il diffondersi del virus ha già portato alla cancellazione o al rinvio di diversi eventi sportivi in Cina e impedito alle squadre cinesi di competere in manifestazioni internazionali.
- di Cecilia.MUSSI

Diamond Princess ancora in quarantena in Giappone

 
- di Cecilia.MUSSI