Coronavirus, nuovo bilancio in Cina: sono 1765 vittime. Hubei, 60 milioni bloccati in casa

Di Maio annuncia un volo per riportare a casa i 35 italiani bloccati a bordo della nave da crociera in quarantena in Giappone. Dallo Spallanzani: "Niccolò non ha più febbere e sta bene"

1 nuovo post
Sono 1.933 i morti per Coronavirus in Cina, con 100 morti solo  il 16 febbraio. La commissione sanitaria dell'Hubei ha segnalato 1.843 nuovi casi di contagio, un calo rispetto al numero di nuovi casi segnalati 24 ore fa (FEBBRE NON È IL PRIMO SINTOMO - MAPPA ANIMATA DELLA DIFFUSIONE - NUMERI E DATI). 


Gli ultimi aggiornamenti:

  • Aumentano i casi di contagio a bordo della nave da crociera in quarantena Diamond Princess: si contano 70 nuovi infetti  (FOTO - EVACUATI 400 AMERICANI)
  • Il ministro Di Maio ha annunciato un volo per rimpatriare i 35 connazionali a bordo della nave
  • Sta bene e non ha più la febbre Niccolò, lo studente friulano rientrato ieri in Italia da Wuhan e ricoverato allo Spallanzani. Negativo anche il secondo test a cui è stata sottoposto
  • A Taiwan si conta il primo morto, soffriva di diabete ed epatite B
  • Per il viceministro Sileri  la situazione è stabile "nel territorio dell'Unione Europea"
- di Costanza Ruggeri
Il liveblog si chiude qui. Per rimanere aggiornati sulle ultime notizie, seguite il nuovo liveblog
- di Cecilia.MUSSI

Hubei, 1933 nuovi casi e 100 morti il 16 febbraio

Nell'epicentro del Coronavirus sono stati registrati 1,933 nuovi casi di Coronavirus e 100 nuovi morti solo il 16 febbraio. 
on Monday.
 
- di Cecilia.MUSSI

Nuovo bilancio dei morti in Cina


Per il Coronavirus sono 1.765 le persone che hanno perso la vita in CIna. Lo hanno riferito le autorità di Pechino.
- di Cecilia.MUSSI

Volo charter partito da Giappone verso Usa con cittadini americani

 
È partito il volo che riporterà in patria i cittadini americani non contagiati dal Coronavirus che si trovavano sulla Diamon Princess.
- di Cecilia.MUSSI

Tre nuovi casi di Coronavirus a Singapore

Singapore ha identificato tre nuovi casi di coronavirus, portando il totale a 75 nella citta'-Stato. Lo ha annunciato il ministero della Salute, precisando che due di questi sono legati alla chiesa 'Grace Assembly of God', principale focolaio di casi di Covid-19 nel
Paese asiatico. Nessuno dei tre pazienti ha visitato la Cina di recente, ha aggiunto il ministero. Finora in 19 si sono ripresi dal morbo e sono stati dimessi dall'ospedale a Singapore.
- di Cecilia.MUSSI

Niccolò negativo anche al secondo test su Coronavirus

 
 
- di Cecilia.MUSSI

Come cambia la vita in quarantena

 

- di Cecilia.MUSSI

Giappone, registrati altri 6 casi non a bordo nave

In Giappone sono stati registrati altri 6 casi di coronavirus, non a bordo della Diamond Princess, la nave da crociera bloccata nella baia di Yokohama dagli inizi di febbraio con oltre 3mila persone a bordo. Come ha annunciato il ministero della Salute di Tokyo, il numero totale dei casi ha toccato così quota 412, dei quali 356 a bordo della nave e 56 no. 
- di Cecilia.MUSSI

40 dei 500 americani evacuati da nave in Giappone sono positivi  a Coronavirus

Quaranta dei 400 americani che sono stati evacuati dalla nave da crociera in quarantena in Giappone, la Diamond Princess, risultano contagiati dal nuovo coronavirus. Lo ha riferito un funzionario americano, come riporta la Bbc. Coloro che sono risultati positivi al virus saranno ricoverati negli ospedali giapponesi, mentre gli altri faranno rientro con due aerei negli Stati Uniti, dove saranno messi in isolamento per altri 14 giorni in una base militare.
- di Cecilia.MUSSI

Niccolò negativo anche a secondo test

È risultato negativo anche al secondo test sul coronavirus Niccolò, lo studente di Grado 17enne, bloccato per due volte in Cina, tornato ieri in Italia e ricoverato allo Spallanzani di Roma in isolamento. Lo comunica la direzione sanitaria dell'Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani.
- di Daniele Troilo
 
- di Cecilia.MUSSI

35 italiani bloccati

"Domani mattina probabilmente il capo della Protezione civile riunirà il tavolo per decidere come fare rientrare i circa 35 cittadini italiani che sono a bordo della nave", ha annunciato il titolare della Farnesina. Il problema, ha spiegato, è che questa imbarcazione "è in quarantena e la quarantena si allunga ogni volta che ci sono nuovi casi di coronavirus. Quindi non si riesce nemmeno a completare il processo di quarantena".
- di Cecilia.MUSSI

Curcio(Lega),commissario per rientro 2000 cinesi

"Per gestire il ritorno a Prato di 2000 Cinesi servirebbe un commissario straordinario". E' quanto dichiara, in una nota, il consigliere comunale della Lega a Prato Marco Curcio, che interviene sulle stime compiute ieri sul ritorno di centinaia di cinesi che sarebbero in procinto di rientrare a Prato dalle zone colpite dal Coronavirus. In particolare, il leghista stigmatizza l'amministrazione comunale, che nella sua ricostruzione avrebbe sottovalutato l'allarme. "Di fronte al susseguirsi di continue e ripetute correzioni e retromarce, informazioni poi smentite dai fatti, di fronte a questa approssimazione - spiega Curcio - credo sia indispensabile assumere misure straordinarie.
- di Cecilia.MUSSI

Di Maio, per italiani su nave settimana decisiva
 

"Credo che questa settimana sarà decisiva. Come sapete in queste ore gli Usa stanno evacuando i cittadini statunitensi dalla nave da crociera in Giappone. I prossimo saremo noi". Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha risposto - questo pomeriggio prima della sua visita alla fiera Micam-Mipel a Rho - ai giornalisti su quali tempi si prevedano per il rientro degli italiani rimasti a bordo della nave da crociera Diamond Princess, in quarantena nel porto giapponese di Yokohama per il coronavirus.
- di Redazione Sky TG24

Scene di vita quotidiana a Pechino

- di Redazione Sky TG24

Cina a 60 mln persone nell'Hubei, "State a casa"

La Cina ha inasprito le restrizioni nell'Hubei, la provincia interna da dove si è diffusa l'epidemia da coronavirus. Secondo quanto riferisce la Bbc, le autorità hanno chiesto a sessanta milioni di persone di uscire di casa esclusivamente per le emergenze; inoltre è stato vietato l'uso di auto private a tempo indeterminato. Una persona per ogni famiglia potrà uscire ogni tre giorni per fare la spesa, negli edifici sarà aperto un ingresso controllato per garantire l'entrata e l'uscita dei soli residenti. Tutti gli esercizi commerciali restano chiusi, ad eccezione di farmacie, hotel, alimentari e servizi medici.
- di Redazione Sky TG24

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.