kabul_hero2_ansa

Un attentatore suicida si è fatto esplodere in una sala di un ricevimento di nozze nel quartiere occidentale di Kabul, abitato in maggioranza da sciiti. Tra le vittime ci sono donne e bambini, 182 sono i feriti. Lo Stato islamico: "È stato un nostro martire pachistano"