Coree, nuovo incontro tra Kim e Moon al confine

2' di lettura

I due leader si sono visti, per la seconda volta dopo il summit del 27 aprile, nel villaggio di Panmunjom. “Hanno scambiato le proprie opinioni con franchezza per avere un vertice Usa-Corea del Nord di successo”, ha detto un portavoce. Speranze che la riunione ci sia

I due leader coreani, Kim Jong-un e Moon Jae-in, si sono incontrati di nuovo nel villaggio di confine di Panmunjom. Secondo l'agenzia Yonhap, hanno discusso del vertice tra Stati Uniti e Corea del Nord. Il faccia a faccia, fissato per il 12 giugno a Singapore, è stato annullato a sorpresa giovedì dalla Casa Bianca ma, come ha ammesso Donald Trump, potrebbe essere rimesso in calendario.

L’incontro al villaggio di confine

Kim Jong-un e Moon Jae-in si sono incontrati, per la seconda volta dopo il summit intercoreano del 27 aprile, al villaggio di confine di Panmunjom tra le 15 e le 17 locali (8-10 in Italia). “I due leader hanno scambiato le proprie opinioni con franchezza per applicare la Dichiarazione di Panmunjom e avere un summit Usa-Corea del Nord di successo”, ha detto il capo della comunicazione di Moon, Yoon Young-chan. "In base all'accordo raggiunto dalle due parti, Moon annuncerà i risultati del meeting alle 10 di domani (le 3  in Italia)", ha aggiunto Yoon.

Dialogo con Usa riaperto

Le speranze che il vertice tra Corea del Nord e Usa si faccia sono rinate ieri, venerdì 25 maggio. Il faccia a faccia era stato cancellato a sorpresa da Washington per “l'aperta ostilità” manifestata da Pyongyang. La risposta della Corea del Nord era stata conciliante. “La parte americana sappia che abbiamo ancora l'intento di sederci con gli Usa per risolvere i problemi”, aveva dichiarato il vice ministro degli Esteri Kim Kye-gwan. I toni nordcoreani, completamente diversi rispetto a qualche giorno fa, avevano convinto Trump a dare il via libera alle diplomazie per riannodare i fili del dialogo diretto. A conferma della riapertura, anche un tweet del presidente Usa: "Stiamo tenendo colloqui molto produttivi con la Corea del Nord sul ripristino del summit. Seul, che era rimasta spiazzata dalla cancellazione del vertice e aveva iniziato un pressing per riavvicinare i due Paesi, ha commentato: “È una fortuna che la possibilità di dialogo sia ancora viva”.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"