Calcio, riconsegnata al Milan la medaglia di Stefano Pioli

Lombardia

Era stata ritrovata nei giorni scorsi dopo che era stata sottratta al tecnico durante i festeggiamenti per lo Scudetto appena conquistato al Mapei Stadium di Reggio Emilia

ascolta articolo

I carabinieri del comando provinciale di Reggio Emilia hanno riconsegnato al Milan la medaglia di campione d'Italia dell'allenatore Stefano Pioli, ritrovata nei giorni scorsi dopo che gli era stata sottratta domenica al Mapei Stadium durante i festeggiamenti per lo Scudetto appena conquistato. La medaglia è stata consegnata al security manager del Milan nella tarda mattinata di oggi nel comando provinciale reggiano, in corso Cairoli. (LA CAVALCATA DEL MILAN - LA FESTA SCUDETTOI SUCCESSI DI PIOLI - TUTTI GLI SCUDETTI DEL MILAN - LA SQUADRA SUL BUS PER LE VIE DI MILANO

La vicenda

leggi anche

Il Milan è campione d’Italia: ai rossoneri lo Scudetto 2022

Già lunedì i carabinieri ne erano tornati in possesso grazie all'intervento di tre ragazzi, abitanti nel Reggiano, che hanno consegnato loro la medaglia trovata in campo, non lontano dagli spogliatoi dello stadio. In particolare, a quanto dichiarato, i giovani - tra i 20 e i 25 anni - l’avrebbero rinvenuta sul manto erboso dello stadio, proprio in prossimità dell'ingresso degli spogliatoi. I tre ragazzi si sono presentati in Caserma assistiti dall'avvocato Alessandro Conti del foro di Reggio Emilia, per consegnare la medaglia ai militari che ora stanno ricostruendo i fatti. Su Instagram i tre ragazzi avevano postato una storia (con tanto di 'firma' con nome dei rispettivi account) in cui mostravano la medaglia facendo il segno della vittoria con le dita mentre, in sovrimpressione, c'era la scritta: "Grazie Pioli".

Milano: I più letti