Morta Martina Luoni, fu testimonial anti-Covid. Fontana: “Non scorderemo il suo sorriso”

Lombardia

Martina, paziente oncologica, si è spenta a 27 anni. È stata una delle testimonial contro il Covid della Regione Lombardia, il suo appello aveva raggiunto milioni di persone. Il 28 maggio scorso le era stato consegnato il riconoscimento Rosa Camuna

Ascolta:

È morta, a 27 anni Martina Luoni, la giovane di Solaro (Milano), paziente oncologica che è stata una delle testimonial anti Covid della Regione Lombardia. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

La testimonianza di Martina

Malata di cancro al colon metastatico, si era vista lo scorso anno, in piena pandemia, rimandare un'operazione chirurgica. Vicenda che aveva descritto in un video divenuto virale in cui raccontava le difficoltà di accedere alle cure da parte di una paziente oncologica. Tanto che la Regione Lombardia le chiese di diventare testimonial contro il Covid per invitare a proteggersi e a seguire le norme sanitarie, così da non intasare gli ospedali e garantire le cure ai malati oncologici. Il suo appello aveva raggiunto milioni di persone. Il 28 maggio scorso le era stato consegnato dalla Regione Lombardia il riconoscimento 'Rosa Camuna'.

L'annuncio della morte

"Oggi la leonessa ha perso la sua battaglia, ora la sua bussola la porterà a caccia di nuovi tramonti, quelli che ha sempre sognato, sempre con il sorriso sulle labbra che nessuno potrà mai spegnere": così sul profilo Instagram di Martina Luoni è stato dato l'annuncio della morte. "Da oggi chiunque guarderà un tramonto - si legge ancora nel post, seguito da centinaia di commenti di cordoglio - si ricorderà della leonessa Martina". A luglio, in un post scritto di suo pugno, la 27enne aveva ammesso di essere "stanca di essere forte, stanca di sopportare i dolori e i malesseri, stanca di essere chiamata leonessa, stanca... semplicemente stanca". La giovane aveva appena iniziato un nuovo percorso di cure sperimentali.

Martina Luoni

Fontana: “Non dimenticheremo il suo sorriso”

"Stento ancora a crederci. Ci ha lasciati Martina Luoni, la giovane di Solaro che ha contribuito in maniera convinta e importante a sostenere la nostra campagna per contrastare il Covid. La malattia che l'affliggeva da tempo purtroppo ha avuto il sopravvento", ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, sui social. "Non dimenticheremo mai il suo sorriso, l'energia di una ventisettenne caparbia e determinata - scrive ancora Fontana - Lo sguardo deciso e solare con cui, camminando sul belvedere di Palazzo Lombardia, invitava tutti a combattere contro il virus. Per lei una preghiera. Per i suoi cari il cordoglio di tutti i lombardi. Riposa in pace".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24