Covid Lombardia, l'85% dei nuovi casi positivi non è vaccinato

Lombardia
©Getty

L'85% dei nuovi positivi in Lombardia non risulta essere vaccinato, mentre il 9% ha ricevuto una sola dose e solo il 6% ha concluso il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni

 

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Lombardia

 

L'85% dei nuovi positivi in Lombardia non risulta essere vaccinato, mentre il 9% ha ricevuto una sola dose e solo il 6% ha concluso il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni. "È confermata quindi la validità della copertura vaccinale - sottolineano dalla Regione - come protezione dal contagio, per evitare di sviluppare in maniera clinicamente importante la malattia in caso di positività dopo la vaccinazione, e anche per ridurre la trasmissione del virus. Si ribadisce pertanto l'assoluta importanza della vaccinazione e l'invito a tutti coloro che ancora non hanno aderito alla campagna vaccinale ad attivarsi.

Con 36.163 tamponi effettuati è di 691 il numero di positivi registrati oggi in regione, con una percentuale in salita all'1,9%.

Cresce l'adesione alla campagna vaccinale in Lombardia. Ieri circa 49mila cittadini si sono prenotati per la vaccinazione sul portale di Poste Italiane e Regione. Ben 30mila in più rispetto a mercoledì 21 luglio.

Anche il leader della Lega, Matteo Salvini, si è vaccinato. Un indizio era comparso in una foto sui social scattata, a quanto si apprende, subito dopo la somministrazione del vaccino.

“Sono totalmente favorevole e soddisfatto sulle misure prese riguardo il Green pass, poi sui dettagli lascio a chi deve decidere. Sono favorevole al fatto che sia i medici che gli insegnanti abbiano l’obbligo di vaccinazione”. Lo ha detto a Sky TG24 Beppe Sala, sindaco di Milano, ospite di Timeline. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

18:14 - In Lombardia crescono i positivi, tasso all'1,9%

Cresce il numero di contagiati al Coronavirus in Lombardia e anche il tasso di positività. Con 36.163 tamponi effettuati è di 691 il numero di positivi registrati in regione, con una percentuale in salita all'1,9%. Sono 27 i ricoverati in terapia intensiva (uno meno di ieri), mentre sono 142 negli altri reparti (sette in più). E' stato inoltre segnalato un decesso che porta il totale da inizio pandemia a 33.815. Per quanto riguarda le province, i nuovi casi a Milano sono stati 203 di cui 98 in città. 169 a Varese, 53 a Mantova, 48 a Brescia, 46 a Monza, 30 a Cremona, 23 a Bergamo, 22 a Pavia. 21 a Como. 20 a Lodi, 5 a Lecco e 2 a Sondrio.

17:43 - Sala a Sky TG24: “Sì a obbligo vaccino per medici e insegnanti”

“Sono totalmente favorevole e soddisfatto sulle misure prese riguardo il Green pass, poi sui dettagli lascio a chi deve decidere. Mi sono già espresso a favore della vaccinazione, e poi ho continuato a promuovere l’idea di essere vaccinati e quella della certificazione verde, a dicembre dello scorso anno. Sono favorevole al fatto che sia i medici che gli insegnanti abbiano l’obbligo di vaccinazione”. Lo ha detto a Sky TG24 Beppe Sala, sindaco di Milano, ospite di Timeline.

15:57 – A Brescia ricoveri in calo

È in continua riduzione, nell'ultima settimana, il numero di ricoveri di pazienti positivi Covid agli Spedali civili di Brescia. Lo rende noto lo stesso ospedale. "In data odierna sono 21 i pazienti ricoverati, di cui uno in terapia intensiva. Analizzando l'andamento di medio periodo (120 giorni), è costante la tendenza alla diminuzione" precisa il Civile di Brescia.

15:37 – Sala: “Su aperture discoteche sto con i gestori”

"Penso che questo governo stia facendo un lavoro straordinario" ma sulle aperture delle discoteche, ancora rimandate, "sto con i gestori": il sindaco di Milano Giuseppe Sala a Timeline su Sky TG24 ha detto che su questo punto si sarebbe aspettato "un po' più di coraggio". "Un paio di mesi fa mi ero offerto di fare un esperimento a Milano come hanno fatto a Barcellona" con serate al Fabric aperte a vaccinati e tamponati "perché bisogna provare a metterli in condizione di lavorare. Altrimenti cosa succede? Che questi ragazzi sono in giro per le strade e i cittadini si lamentano che c'è rumore". "In situazioni di controllo penso che si potrebbero riaprire i locali. Facciamo dei test, delle prove - ha concluso - però avrei avuto un po' più di coraggio".

15:24 - Salvini si è vaccinato questa mattina a Milano

Il leader della Lega Matteo Salvini si è vaccinato stamane a Milano. Un indizio era comparso in una foto sui social scattata, a quanto si apprende, subito dopo la somministrazione del vaccino contro il Covid: nell'immagine compare il QR code stampato sul certificato di vaccinazione. Il leader leghista, come spiegato nei giorni scorsi, aveva una prenotazione precedente per il vaccino fissata per il 28 giugno che aveva dovuto rinviare.

15:16 - Green pass, Sala: “Favorevole tutte volte che si può usare”

Il green pass "tutte le volte che con buon senso si può utilizzare, va bene" secondo il sindaco di Milano Giuseppe Sala che a Timeline, su Sky TG24, ha assicurato che "da sindaco farò la mia parte". Per quanto riguarda i trasporti, Sala ha detto di aver parlato con il direttore generale di Atm (l'azienda di trasporti milanesi) che presentava dati dell'Ats (l'ex Asl) secondo cui "non ci sono correlazioni fra infezioni degli studenti e l'utilizzo del trasporto pubblico". Comunque sull'utilizzo del green pass sui mezzi ha detto di attendere le decisioni del Cts. "Io - ha aggiunto - sono favorevole che medici e insegnanti abbiano l'obbligo vaccinale" perché ciascuno deve fare la sua parte per tornare alla normalità.

14:28 – Vaccini, in Lombardia boom di prenotazioni

Cresce, probabilmente complice anche le nuove norme sul green pass varate dal governo, l'adesione alla campagna vaccinale in Lombardia. Ieri, infatti, circa 49mila cittadini si sono prenotati per la vaccinazione sul portale di Poste Italiane e Regione. Ben 30mila in più rispetto a mercoledì 21 luglio, quando le prenotazioni furono 28.368. In realtà, dopo una prima parte del mese di luglio in cui le prenotazioni raramente avevano superato quota 15mila, da lunedì 19 - guarda caso proprio da quando si è fatta largo l'ipotesi del Green Pass - sono stabilmente sopra i 20mila.

12:44 - Fontana, inutile Green Pass trasporti senza controlli

Quella di estendere il il Green Pass al settore dei trasporti pubblici è una valutazione che verrà fatta dal governo, "l'unica preoccupazione che ho è chi possa poi effettuare i controlli e chi possa poi imporre l'ingresso o il non ingresso". Così ha osservato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, a margine della presentazione del secondo Master in Comunicazione delle Identità Territoriali, organizzato in collaborazione con l'Università Iulm di Milano. "È un problema al quale il Governo dovrà dare una risposta perché altrimenti rischia di essere una cosa abbastanza inutile" ha aggiunto. 

12:11 - In Lombardia 85% nuovi contagiati non è vaccinato 

La variante Delta del Coronavirus supera di gran lunga le altre a luglio in Lombardia. Secondo un'analisi della direzione generale Welfare, nel mese in corso è risultato di variante Delta il 59% dei nuovi casi di contagio da Coronavirus genotipizzati, contro il 14% di quella Alpha. Una netta inversione di tendenza rispetto al mese scorso quando l'Alpha era al 64% e la Delta all'11%. Su un totale di 22.135 genotipizzazioni eseguite in Lombardia sino ad oggi, pari a 19.099 pazienti, la variante Delta nel complesso è stata identificata nel 10%. L'85% dei nuovi positivi non risulta vaccinato, mentre il 9% ha ricevuto una sola dose e solo il 6% ha concluso il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni. "È confermata quindi la validità della copertura vaccinale - sottolineano dalla Regione - come protezione dal contagio, per evitare di sviluppare in maniera clinicamente importante la malattia in caso di positività dopo la vaccinazione, e anche per ridurre la trasmissione del virus. Si ribadisce pertanto l'assoluta importanza della vaccinazione e l'invito a tutti coloro che ancora non hanno aderito alla campagna vaccinale ad attivarsi. 

10:49 - Lombardia, vaccini: 100mila posti per chi non ancora aderito 

"Chi non si è ancora vaccinato da oggi sino all'1 agosto potrà usufruire di uno dei 100mila nuovi slot per prime dosi che siamo riusciti a mettere a disposizione dei cittadini lombardi di tutte le età": l'annuncio è della vicepresidente della Regione e assessore al Welfare Letizia Moratti. Si tratta di "un ulteriore sforzo - sottolinea - per agevolare la vaccinazione, unico mezzo per contrastare e vincere il virus e proteggere sia la propria salute, sia quella della comunità". Le prenotazioni possono avvenire sin da ora attraverso i consueti canali di adesione: portale (https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/), portalettere, Postamat, numero verde 800.89.45.45. Per i cittadini over 60, è sempre libero l'accesso senza prenotazione a tutti gli hub vaccinali, mentre sono attive iniziative speciali con l'uso di mezzi mobili, sempre senza prenotazione, nei quartieri di Milano (fino al 31 luglio), Bergamo (dal 27 luglio al 12 agosto) e Brescia (da oggi fino al 29 luglio). In Lombardia cinque milioni di persone hanno completato il ciclo vaccinale, a fronte di più di sette milioni di adesioni e 11 milioni di dosi totali somministrate.

7:20 - In Lombardia 513 contagi su 33.547 tamponi

Su 33.547 tamponi effettuati è di 513 il numero di nuovi casi positivi al Covid registrati in Lombardia, con una percentuale dell'1,5%. Restano sostanzialmente stabili i ricoveri: 28 in terapia intensiva e 153 negli altri reparti, più tre. C'è stato un decesso, che porta il totale da inizio pandemia a 33.814. Per quanto riguarda le province, sono stati segnalati 155 casi a Milano, di cui 89 in città, 70 a Varese, 51 a Monza, 44 a Cremona, 42 a Brescia e Mantova, 35 a Como, 17 a Bergamo, 14 a Lodi, 12 a Lecco, 11 a Pavia e tre a Sondrio.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24