Sementi per prato, come scegliere i migliori per il vostro giardino

Lifestyle
@Pixabay
prato

Un giardino curato deve avere un prato verde e in salute. Come ottenerlo? Basta scegliere i semi migliori

Il prato verde, all’inglese, è sinonimo di un giardino curato e in ordine.

Prendersi cura dello spazio esterno, renderà la vostra casa ancora più accogliente, per questo è importante riuscire a scegliere le sementi migliori.

Se si scelgono i semi giusti per il proprio prato, oltre a vederlo crescere in modo ottimale e rigoglioso, si limiterà anche il processo di erosione del terreno.

Quindi, prima di acquistare semi e miscele di sementi è opportuno fare le giuste valutazioni, poiché la scelta migliore dipende da vari fattori, come ad esempio il clima e l’esposizione al sole.

Come scegliere le sementi migliori

approfondimento

Alberi sempreverdi, le migliori 4 varietà da piantare nel tuo giardino

Per scegliere i semi e le miscele di sementi migliori per il prato bisogna prestare attenzione ai seguenti fattori:

  • Clima e temperatura media in base alla stagione.
  • Esposizione al sole, se a luce piena oppure mezz’ombra o ancora ombra totale.
  • Manutenzione, ossia con quale frequenza ci si può dedicare alla cura dell’erba.
  • La colorazione desiderata, che può andare da verde scuro al verde più intenso e brillante.
  • Il grado di resistenza a eventuali parassiti, alle malattie e al calpestio.
  • Aspetto estetico del prato, ossia l’ampiezza del fogliame.

Tipologie di semi e sementi per il prato

approfondimento

Le 4 migliori piante da siepe da scegliere per il tuo giardino

Oltre ai concimi naturali, in commercio si possono trovare diverse tipologie di semi e sementi per il giardino. Ecco i principali.

Miscuglio a bassa manutenzione

È la tipologia più usata, ed è dedicata a chi desidera un prato che cresca poco perché ha poco tempo da dedicare alla sua manutenzione. Si tratta di una miscela resistente alle intemperie e al continuo calpestio.

Semi per zone d’ombra

In questo caso si tratta di miscele con all’interno la cosiddetta festuca rubra, in grado di resistere alle zone in piena ombra e alle temperature più basse; infatti, queste miscele sono anche adatte a chi deve realizzare un prato in una casa di montagna.

Semi per prati soleggiati

Queste sementi sono pensate per tutti quei prati che prendono la luce diretta del sole, e contengono semi e miscele in grado di resistere alle alte temperature e anche in caso di insufficiente irrigazione.

Miscele per rigenerare e rinfoltire

Se si desidera rinfoltire il proprio giardino, è bene optare per sementi specifiche e composte principalmente dal loietto, che ha una crescita veloce e un colore abbastanza intenso; per tale ragione, questa miscela è perfetta anche in caso di ingiallimento del fogliame, processo che spesso si verifica in inverno.

Lifestyle: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.