Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Sciame sismico, l'Etna si risveglia: esplosioni e colonna di cenere. FOTO

Il vulcano si è risvegliato alla vigilia di Natale, con una frattura eruttiva che si è aperta alla base del cratere di Sud-Est. Nell'area sono state registrate 130 scosse di terremoto. Disagi per l'aeroporto della città siciliana. NUOVO TERREMOTO IL 26 DICEMBRE
  • ©ANSA
    Una colonna di cenere molto alta si è sollevata dal vulcano Etna, a Catania, dopo che si è aperta una frattura eruttiva nel cratere di Sud-Est, dove si registra anche un'attività esplosiva. Da questa mattina l’area è interessata da uno sciame sismico, con oltre 130 scosse - Disagi per l'aeroporto di Catania
  • ©ANSA
    La scossa più forte ha raggiunto magnitudo 4.3, poco prima delle 18, come ha fatto sapere l’Ingv. Disagi per l’aeroporto della città siciliana: alle 14 è stato chiuso lo spazio aereo, poi lo scalo è tornato operativo un’ora dopo, ma con limitazioni nei voli. Previsti solo quattro atterraggi all’ora - Serie di scosse in provincia di Catania
  • ©ANSA
    Per le 17 è stata anche convocata l'Unità di crisi dell’aeroporto, come ha fatto sapere la Sac, cioè la società che gestisce lo scalo etneo. Intanto le informazioni sui voli vengono comunicate dalle compagnie aeree ai passeggeri - A Catania aeroporto operativo, ma solo 4 arrivi l'ora
  • ©ANSA
    Come spiega l'Ingv, all’inizio si sono registrate sporadiche emissioni di cenere sia dalla Bocca Nuova sia dal Cratere di Nord-Est, e verso le 12 è comparso il pennacchio di cenere scura. Cinque minuti dopo è iniziata anche "un'intensa attività stromboliana" alla base meridionale del Nuovo Cratere di Sud-Est - Serie di scosse in provincia di Catania
  • ©ANSA
    La situazione è monitorata dall'Osservatorio etneo, in stretto contatto con il Dipartimento della Protezione Civile e con tutte le autorità interessate - La mappa della pericolosità sismica
  • VEDI ANCHE

    Pompei, ritrovato lo scheletro del cavallo di un generale. FOTO

    Sfoglia la gallery >

    Oppure

    VAI ALLA SEZIONE FOTO

SCELTI PER TE