Maturità 2021, ecco alcune frasi di "in bocca al lupo" da dedicare ai maturandi

Cronaca
©Ansa

Da “lascia che il vento gonfi le tue vele” a “sembra impossibile finché non viene fatto”, alcune frasi per motivare i ragazzi ad affrontare la prova orale prevista per questa edizione dell'esame di Stato

Quest’anno, a causa dell’emergenza sanitaria causata dalla pandemia di Covid-19, il ministero dell'Interno ha deciso di cambiare i test della maturità, con le due prove scritte canoniche che sono state sostituite da un unico colloquio rinforzato della durata di circa un’ora e articolato in 4 fasi. Con un anno scolastico vissuto a fasi alterne tra presenza e dad, la notte prima degli esami potrebbe essere vissuta con un’ansia maggiore. Per incoraggiare i ragazzi e spingerli a dare il meglio, ci sono alcune frasi motivazionali che possono essere d’aiuto (LO SPECIALE DI SKY TG24 SULLA MATURITÀ).

“Sembra sempre impossibile, finché non viene fatto”

approfondimento

Maturità 2021, cosa fare dopo il diploma? La guida

Nelson Mandela è riconosciuto universalmente come uno dei più grandi leader della storia contro il razzismo. Esempio di forza e determinazione, tra le sue frasi c’è questa: “Sembra sempre impossibile, finché non viene fatto”. Un ottimo modo per dire agli studenti che non devono abbattersi prima ancora di aver fatto l’esame.

“Lascia che il vento gonfi le tue vele”

leggi anche

Maturità 2021, come calcolare il voto tramite la conversione crediti

Mark Twain ha scritto capolavori della letteratura, non solo per ragazzi, come “Le avventure di Huckleberry Finn”. Noto per il fine umorismo e lo sguardo critico e attento alla società, è anche un gran motivatore che sprona a lasciare la propria comfort zone per intraprendere un percorso apparentemente difficile, ma ricco di risorse. “Tra vent’anni sarai più infastidito dalle cose che non hai fatto. Perciò molla tutto e lascia che il vento gonfi le tue vele. Esplora. Sogna. Scopri”.

“Chi non ha mai commesso un errore, non ha mai provato nulla di nuovo”

leggi anche

Maturità 2021, il curriculum dello studente: cos'è e come si compila

Spesso la paura di rischiare e la tendenza a fare il minimo possibile per evitare di sbagliare può essere controproducente. Un caso potrebbe essere proprio la maturità quando uno studente, per timidezza o insicurezza, potrebbe evitare di dare una risposta nel timore possa essere sbagliata. A questo tipo di ragazzi può essere rivolta la frase del fisico più importante del XX secolo, Albert Einstein: “Una persona che non ha mai commesso un errore, non ha mai provato nulla di nuovo”.

“Ho fallito più e più volte nella mia vita. Per questo ho avuto successo”

leggi anche

Maturità 2021, date e scadenze: il calendario completo

Sulla stessa scia della frase di Einstein sono anche le parole della stella dell’Nba, Michael Jordan: “Ho sbagliato più di 9000 tiri nella mia carriera. Ho perso quasi 300 partite. 26 volte, mi hanno dato la fiducia per fare il tiro vincente dell’ultimo secondo e ho sbagliato. Ho fallito più e più e più volte nella mia vita. È per questo che ho avuto successo”. Icona dello sport, con dieci titoli come miglior marcatore e detentore dei record Nba per la media punti più alta nella storia della regular season e nella storia dei playoff, è il più recente e famoso esempio che nella vita si deve sempre tentare.

“Non fermarti quando sei stanco, fermati quando hai finito”

leggi anche

Maturità 2021, pubblicata la lista dei nomi dei presidenti d'esame

Per gli studenti più pigri che tendono a rimandare lo studio di ora in ora e si sentono affaticati ancor prima di iniziare, può essere d’aiuto l’iconica Marilyn Monroe. Attrice tra le più celebri della storia del cinema, ma dalla vita difficile e travagliata, amava ripetere: “Non fermarti quando sei stanco, fermati quando hai finito”.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24