Costa Concordia, Gabrielli a Sky TG24: “Schettino condannato per sue responsabilità”

Cronaca

L’ex capo dipartimento della Protezione civile ha detto che “questo Paese cerca sempre la soluzione dell’uomo solo al comando, come capro espiatorio. Quando lo si trova diventa una sorta di liberazione collettiva. Invece molto spesso le responsabilità sono sistemiche”. Poi ha aggiunto che la rimozione del relitto dal Giglio è “l’unica emergenza ambientale che ha avuto un inizio e una fine, un esempio di intelligente partecipazione” tra pubblico e privato

“Questo Paese cerca sempre la soluzione dell’uomo solo al comando, come capro espiatorio. Quando lo si trova diventa una sorta di liberazione collettiva. Invece molto spesso le responsabilità sono sistemiche”. Il prefetto Franco Gabrielli, ex capo dipartimento della Protezione civile, è intervenuto su Sky TG24 nel giorno del decennale del naufragio della Costa Concordia (LO SPECIALE - LE VITTIME - IL RACCONTO PER IMMAGINI). “È troppo facile crocifiggere una persona. Schettino è stato condannato per le sue responsabilità”, ha aggiunto parlando dall’isola del Giglio.

“Emergenza ambientale che ha avuto una fine”

approfondimento

Dieci anni dal naufragio della Concordia: cosa accadde nell'incidente

Gabrielli ha ricordato che quando arrivò sull’isola dopo la tragedia trovò uno striscione dei gigliesi: “Tolga la nave, c…o”, un rimando alla famosa intimazione data dal capitano Gregorio de Falco al comandante Francesco Schettino. “Dopo il naufragio partirono le previsioni su quando la nave sarebbe stata rimossa. Io parlai di 7-10 mesi, poi furono 30. Il periodo delle trivellazioni è stato il più difficile”. Gabrielli ha infine affermato che questa vicenda ha dimostrato l’importanza di una gestione condivisa tra “un privato serio e un pubblico lo ha accompagnato e tutelato”. La rimozione del relitto della Concordia è “l’unica emergenza ambientale che ha avuto un inizio e una fine, un esempio di intelligente partecipazione”.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24