Covid, news. Bollettino: 6.599 nuovi casi e 24 morti. Tasso positività 2,7%

Secondo l'ultimo bollettino sono 244.657 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. Crescono le terapie intensive (+9) e i ricoveri (+40). Si stabilizza il valore dell'Rt nazionale che rispetto a 1,57 della scorsa settimana si ferma a 1,56 mentre, secondo quanto si apprende, continua a crescere l'incidenza. Pronto il nuovo decreto: da settembre obbligo di green pass per docenti, personale scolastico e studenti universitari. Rezza: "Su terza dose nessuna decisione, forse fragili entro anno" 

1 nuovo post
L'ultimo report del ministero della Salute registra 6.599 casi su 244.657 tamponi processati. Il tasso di positività è al 2,7%e vittime sono 24. Aumentano le terapie intensive (+9) e i ricoveri (+40). (BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE). Rezza (Iss): "Su terza dose nessuna decisione, forse fragili entro anno".  Il sottosegretario alla Salute Sileri a Sky TG24: “Il numero dei contagi si stabilizzerà”.
Guarda I numeri della pandemia del 6 agosto - prima parte - seconda parte

Le ultime notizie:

​​Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24
Il liveblog termina qui: per tutti gli aggiornamenti guarda la diretta di Sky TG24
- di Redazione Sky Tg24

Assessore Lazio, frenata Delta, Rt in calo a 1,24

"Si conferma una frenata della variante Delta nel Lazio con un RT in calo a 1,24 rispetto a 2,01 della scorsa rilevazione e con -104 casi giornalieri rispetto a venerdì della scorsa settimana". Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. 
- di Redazione Sky Tg24

Principio di incendio in un hub vaccinale a Novara

Momenti di apprensione in serata in uno degli hub vaccinali di Novara, quello allestito nella sala contrattazioni della Borsa Risi, nel cuore della città.  Un principio d'incendio si è sprigionato nei bagni al piano interrato del Palazzo. Sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del fuoco del comando provinciale che hanno rapidamente
riportato la situazione alla normalità.
- di Redazione Sky Tg24

 Germania impone quarantena a chi arriva da Sud Francia

La Germania da domenica imporrà la quarantena per chi arriva senza il vaccino da tre regioni del sud della Francia: Occitania, Provenza-Alpi-Costa Azzurra e Corsica. Lo ha annunciato l'istituto Robert Koch di fronte alla recrudescenza di casi Covid-19 nella zona. Chi arriva dalle tre regioni turistiche dovrà osservare una quarantena di 10 giorni se sprovvisto di 'green pass' che prova la doppia dose di vaccino o la guarigione dalla malattia.
 
- di Redazione Sky Tg24

Fda accelera per autorizzare extra dosi per più deboli

La Food and Drug Administration statunitense (Fda)  sta accelerando gli sforzi per arrivare all'autorizzazione di dosi extra di vaccino anti Covid per gli americani malati e che hanno un sistema immunitario più debole. Lo riporta il New York Times, sottolineando come tale sforzo rifletta la preoccupazione dell'amministrazione Biden per il diffondersi dei contagli dovuti alla variante Delta.
- di Redazione Sky Tg24

Green Pass: 7.000 ingressi oggi a Pompei, più di venerdì scorso

Il green pass obbligatorio da oggi per l'accesso in tutti i luoghi della cultura non ha frenato i tanti turisti che hanno deciso di visitare Pompei. Registrati 6.890 visitatori al sito solo nella giornata di oggi, anche più numerosi dello scorso venerdì (5.353 ingressi). Per non escludere nessuno, da questa mattina è stata attivata una postazione presso l'ingresso agli scavi di Piazza Anfiteatro, per il rilascio di tamponi antigenici per i visitatori non vaccinati, che ha somministrato 319 tamponi.
- di Maurizio Odor

Firmata intesa su prezzi tamponi anche con strutture private

E' stato firmato oggi il protocollo d'intesa che garantirà la somministrazione dei test antigenici rapidi - validi per l'emissione della certificazione digitale - a prezzo calmierato anche presso le strutture sanitarie private, autorizzate o accreditate con il servizio sanitario nazionale e autorizzate  dalle Regioni e Province autonome. L'accordo, predisposto dal Commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo, d'intesa con il Ministro della Salute Roberto Speranza, prevede le stesse condizioni del protocollo sottoscritto ieri con le associazioni di categoria delle farmacie. In particolare, anche presso le strutture sanitarie aderenti, sarà possibile effettuare i test antigenici rapidi al prezzo di 8 euro per i minori tra i 12 e i 18 anni e di 15 euro  per  gli  over 18. 
- di Maurizio Odor

Vaccino Covid, la situazione in Italia e il confronto con gli altri Paesi

Al 5 agosto, il 54% della popolazione italiana ha completato il ciclo vaccinale. Fa meglio la Spagna, al 59%, mentre sono poco più indietro Germania (53%) e Francia (49%). Nel nostro Paese ancora 305mila over 80 risultano non vaccinati.  LE GRAFICHE
- di Maurizio Odor

Spagna vicina al 60% di vaccinazione con ciclo completo

Il 59,5% della popolazione della Spagna (28,2 milioni di persone) ha completato il ciclo di vaccinazione contro il covid, mentre il 69,8% (oltre 33 milioni) è stato vaccinato con almeno una dose: lo si apprende dall'ultimo bollettino del Ministero della Sanità prima del weekend, in cui i dati di solito non vengono aggiornati. Si fa più vicino, quindi, l'obiettivo annunciato dal governo di raggiungere il 70% della popolazione con il ciclo completo entro fine agosto, a fronte di un ritmo di vaccinazione rallentatosi leggermente nelle ultime settimane anche a causa dell'arrivo di un minor numero di dosi rispetto a giugno.
- di Redazione Sky Tg24

Green Pass, controlli e prime multe, una sanzione ad Asti

Prime sanzioni nell'ambito dei controlli disposti dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute per verificare il rispetto degli obblighi sul Green Pass. Nel pomeriggio, un 50enne pregiudicato, italiano, è stato sorpreso da una pattuglia del Nas di Alessandria all'interno di una sala scommesse di Asti. L'uomo si è opposto alla richiesta
dei militari di esibire il certificato verde perché, a suo dire, stava vincendo e non voleva smettere di giocare. Al successivo controllo è risultato privo del documento. Nei suoi confronti è stata elevata la sanzione di 400 euro. Controlli sono in corso nei confronti del centro scommesse.
- di Redazione Sky Tg24

Negli Usa presto decisione su terza dose vaccino per immunodepressi

L'Amministrazione Biden sta accelerando gli sforzi per proteggere dalla variante Delta del Covid-19 le categorie di cittadini americani più fragili. Lo rivelano al Washington Post funzionari a conoscenza dei piani della Casa Bianca, riferendo che la decisione per autorizzare la terza dose del vaccino per le persone immunodepresse potrebbe essere presa nel giro di pochi giorni, o comunque nelle prossime settimane.
 
- di Redazione Sky Tg24

Sulla terza dose di vaccino gli Usa si smarcano da Oms

Gli Stati Uniti stanno considerando l'ipotesi di dare via libera alla terza dose, seguendo la strada di Francia, Gran Bretagna e Germania. Il richiamo del vaccino contro il Covid varrà solo per le persone con sistema immunitario compromesso. Lo ha spiegato l'immunologo Anthony Fauci. La posizione americana rischia di entrare in conflitto con quella espressa dall'Organizzazione mondiale della sanità che ha chiesto una moratoria sulla terza dose fino a quando tutti i Paesi non avranno vaccinato almeno il dieci per cento della popolazione.
 
- di Redazione Sky Tg24

Green pass, Landini: tamponi non a carico lavoratori

A rendere obbligatorio il green pass deve essere un atto legislativo e non un accordo tra le parti e i provvedimenti non possono ricadere sui lavoratori. Sono i due punti ribaditi dal segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, al tavolo tra i ministri del Lavoro Orlando e della Salute Speranza e le parti sociali. Se con il green pass diventa obbligatorio fare il vaccino e il tampone, quest'ultimo "non può essere un costo a carico dei lavoratori", ha spiegato Landini.
 
- di Maurizio Odor

Covid, aumentano terapie intensive (+9) e ricoveri ordinari (+40)

Sale ancora il numero dei pazienti positivi al coronavirus che si trovano in rianimazione: sono 277. Le persone ricoverate nelle altre aree mediche sono invece 2.499. Secondo il bollettino del ministero della Salute del 6 agosto, i nuovi casi in Italia sono 6.599, su 244.657 tamponi. TUTTI I DATI
- di Maurizio Odor

Vaccini Covid, ipotesi terza dose: cosa sappiamo finora

L'aumento dei contagi dovuti alla variante Delta intensifica il dibattito sull'opportunità di somministrare un'ulteriore dose di vaccino dopo la seconda. L'Ema ribadisce: "Troppo presto per deciderlo, dati non sufficienti". Rezza: "Forse entro la fine dell'anno per fragili e anziani". Autorità sanitarie Usa verso l'ok per over 65 o immunodepressi. Pfizer spinge per ottenere l'autorizzazione al terzo richiamo, mentre in Israele via libera alla terza dose per i cittadini immunodepressi e in cura oncologica. LEGGI TUTTO
- di Maurizio Odor

Covid: in Lombardia 664 nuovi casi e un decesso

Sono 664 i nuovi positivi al Covid in Lombardia, a fronte di 39.651 tamponi effettuati. Il tasso di positività scende all'1,6% (ieri 2,2%). Scende anche il numero delle persone ricoverate nei reparti ordinari (248, -6), mentre sale il numero dei ricoverati nel reparto di terapia intensiva (35, +4). Una la persona deceduta a causa del virus, per un totale di 33.836 vittime dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda i nuovi casi per provincia, la più colpita è Milano con 195 contagi di cui 87 a Milano città Brescia 73, Varese 94, Bergamo 64, Monza e Brianza 35, Mantova 44, Como 47, Pavia 21, Lodi 10, Cremona 34, Lecco 9, Sondrio 5. 
- di Maurizio Odor

Covid, Sileri a Sky TG24: “Il numero dei contagi si stabilizzerà”

Lo ha detto il sottosegretario alla Salute, nel corso di “Timeline”. “In questo momento abbiamo una vaccinazione che sta andando molto bene, un virus che è vero che ha numeri in salita, ma che credo si stabilizzeranno come accaduto nel Regno Unito, grazie alla vaccinazione e grazie al fatto che ogni ondata ha una durata abbastanza fissa di 50-60 giorni”. L'INTERVISTA
- di Maurizio Odor

Covid: 6.599 positivi, 24 vittime

In Italia sono 104.685 gli attualmente positivi al Covid, con un incremento di 3.639 rispetto a ieri. Dall'inizio della pandemia i casi sono 4.383.787, i morti 128.187. I dimessi e i guariti sono invece 4.150.915, con un incremento di 2.936 rispetto a ieri.
- di Maurizio Odor

Rezza, 3/a dose nessuna decisione, forse fragili entro anno

"E' importante come dice Oms che è necessario rendere possibile l'accesso al vaccino in tutti i Paesi, anche i più poveri, però non credo che ciò debba influenzare le scelte dei paesi che hanno vaccini a disposizione, e che possono fare donazioni, ma è giusto valutare con attenzione le eventuali necessità legate alla terza dose. In questo momento c'è una discussione in atto e non ci sono certezze: bisogna studiare la tempistica e potrebbe essere considerata una rivaccinazione entro l'anno per persone più fragili e grandi anziani".  Così Gianni Rezza in conferenza stampa. Va invece "valutata la terza dose per altre categorie".
 
- di Maurizio Odor

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24