Coronavirus, ultime news. Il bollettino del 29 ottobre: 26.831 casi su 201.452 tamponi

©LaPresse

Positivo il 13,3% dei test effettuati, che per la prima volta superano quota 200mila. I ricoveri in terapia intensiva aumentano di 115 (ora 1.651), quelli in regime ordinario di 983 (ora 15.964). Sono 217 i decessi in 24 ore. Il premier Conte: "Misure prese contro aumento subdolo e repentino dei contagi". L'avviso della Fondazione Gimbe: "Senza chiusure locali si va verso lockdown nazionale". Il ministro Azzolina contro il governatore Emiliano: "Riaprire le scuole in Puglia"

1 nuovo post
I dati del ministero della Salute sui contagi da coronavirus delle ultime 24 ore mostrano 26.831 nuovi casi a fronte di 201.452 tamponi. Si mantiene consistente il numero dei decessi, 217 in un giorno. Aumentano di 115 unità i ricoveri in terapia intensiva, con una tendenza al rialzo confermata. Resta sostanzialmente stabile (13,3%) il rapporto tra nuovi positivi e tamponi effettuati (BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE). Conte in Parlamento: "Dpcm contro un aumento della curva subdolo e repentino". Il ministro Azzolina al governatore Emiliano: "Riaprire subito le scuole in Puglia".

Tutte le notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Costanza Ruggeri
- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Traffico eccezionale a Parigi


In vista delle nuove restrizioni annunciate da Macron le strade intorno a Parigi hanno visto anche oggi un traffico fuori norma nel corso del pomeriggio e della sera. 

- di Redazione Sky TG24

Von der Leyen: Paesi ci inviino loro piani vaccinazione

Quando avremo il vaccino, i sistemi nazionali dovranno "essere pronti", per questo "chiediamo agli Stati membri di farci avere i loro piani di vaccinazione per garantire che tutti siano pronti al momento giusto". Così la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, al termine della videoconferenza tra i Ventisette sulla situazione legata al coronavirus, ricordando che tutti i 27 Paesi avranno accesso al vaccino nello stesso momento, e sulla base del numero di abitanti.
- di Redazione Sky TG24

Neonato positivo trasferito a Burlo Trieste

Un neonato di un mese e mezzo, positivo al Covid-19, e' stato ricoverato ieri - ma la notizia e' stata diffusa soltanto oggi - all'ospedale pediatrico Burlo Garofolo di Trieste. Lo riporta il sito del quotidiano Messaggero Veneto di Udine, che precisa che il piccolo aveva la febbre e altri disturbi ed era ricoverato nel reparto di Pediatria dell'ospedale di Tolmezzo (Udine). Da li' i sanitari ne hanno disposto il trasferimento a Trieste. Il piccolo e' giunto al Burlo Garofolo ieri notte. E' figlio di genitori positivi: il padre gia' da giorni, la madre da oggi. Al momento e' ricoverato in Pediatria d'urgenza/Pronto soccorso ma le sue condizioni sono stabili e non preoccupanti. 
- di Redazione Sky TG24

Ue: 220 mln per trasferimento dei pazienti 

"Dobbiamo condividere i dati in tempo reale con la piattaforma del Centro di prevenzione e controllo delle malattie (ecdc). Piu' lo facciamo, migliore sara' il nostro coordinamento. Ad esempio e' possibile farlo sulle capacita' delle terapie intensive. Stasera la Commissione europea ha stanziato 220 milioni di euro per il trasferimento dei pazienti". Cosi' la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, dopo la videoconferenza dei 27 leader. 
- di Redazione Sky TG24

Conte a Consiglio Ue: Recovery parta quanto prima

"La risposta sanitaria non e' alternativa a quella sociale ed economica: il recovery fund deve partire prima possibile." E' quanto spiegano fonti di Palazzo Chigi in merito alla posizione del premier Giuseppe Conte nel corso del Consiglio straordinario Ue, svoltosi in video call e appena terminato. 
- di Redazione Sky TG24

P. Chigi: sostegno a risposta coordinata Ue


Stretto coordinamento tra Governi e Commissione Ue per rispondere con rapidita' ed efficacia alla nuova ondata di contagi. Questo, a quanto si apprende da fonti di Palazzo Chigi, l'impegno emerso dalla videoconferenza informale dei Leader europei. "Dai test, al vaccino, alle app di tracciamento, alla condivisione di dati e necessita' sulle terapie intensive: le misure sanitarie anti-Covid hanno successo solo se coordinate in Europa. L'Italia sostiene questo approccio e pensa che i Ministri della Salute debbano svolgere un ruolo di primo piano", spiegano le stesse fonti al termine della video call. 

- di Redazione Sky TG24

Usa, superati i nove milioni di contagi

Gli Stati Uniti hanno superato i nove milioni di casi di coronavirus, a 282 giorni dal primo contagio registrato nel Paese. E' quanto emerge dalla banca dati del New York Times. Solo nell'ultima settimana sono stati oltre mezzo milione i nuovi casi. Sono oltre 20 gli stati Usa che hanno conosciuto un'impennata dei contagi.
- di Redazione Sky TG24

Merkel: importante che i confini restino aperti



"Soprattutto per la Germania come Paese al centro dell'Europa e' importante che i confini rimangano aperti, che ci sia un ciclo economico funzionante e che combattiamo insieme la pandemia". Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel parlando alla videoconferenza dei leader Ue sull'evoluzione della pandemia, secondo quanto riferito dal suo portavoce. 

- di Redazione Sky TG24

Fonti Chigi: coordinamento Ue-governi su test e vaccini

Stretto coordinamento tra Governi e Commissione europea per rispondere con rapidita' ed efficacia alla nuova ondata di contagi. Questo l'impegno emerso dalla videoconferenza informale dei Leader europei. Lo riferiscono fonti di palazzo Chigi al termine dell'incontro. Dai test, al vaccino, alle app di tracciamento, alla condivisione di dati e necessita' sulle terapie intensive - prosegue palazzo Chigi - le misure sanitarie anti-Covid hanno successo solo se coordinate in Europa. L'Italia sostiene questo approccio e pensa che i Ministri della Salute debbano svolgere un ruolo di primo piano, aggiunge palazzo Chigi. 
- di Redazione Sky TG24

Crescono casi a New York, De Blasio valuta nuovo lockdown

Il sindaco di New York, Bill de Blasio, ha registrato un "salto significativo" nella diffusione dei contagi da Covid e ha avvertito che un nuovo lockdown e' possibile. L'indice dei positivi in rapporto ai test e' salito all'1,92 per cento. Se nei prossimi giorni, ha spiegato, "si superera' la soglia del 2 per cento", scattera' un nuovo blocco, con il divieto di cenare all'interno di pub e ristoranti. "La crescita e' preoccupante - ha aggiunto de Blasio - Non possiamo permettere che i numeri crescano ancora. Le aree sensibili sembrano essere bar, ristoranti e night club. Vedremo come intervenire". Il sindaco ha invitato i newyorchesi a non programmare viaggi lontano dallo Stato durante le vacanze, visto che nel resto del Paese i dati sui contagi sono in netta risalita. A New York, dall'inizio della pandemia, si sono
registrati 253 mila casi, con 23.980 morti. 
- di Redazione Sky TG24

Centinaia di persone alla manifestazione di Taranto

Diverse centinaia di persone hanno manifestato questa sera a Taranto in piazza Immacolata, nel centro della citta', contro le restrizioni dell'ultimo Dpcm. Hanno partecipato commercianti, titolari di palestre e di centri sportivi, imprenditori, anche da province limitrofe. Con la mascherina la maggioranza dei manifestanti. "E' in atto un attacco all'impalcatura strategica dell'economia italiana, a tutto cio' che ha che fare con la cultura e il benessere" ha detto un imprenditore di Fasano. "Non abbiamo bisogno di sussidi, abbiamo una dignita', non vogliamo vivere di elemosina" ha aggiunto. Non sono mancate anche tesi negazioniste del virus come un medico che ha detto "ci fanno tenere la mascherina, ma non serve a niente, se avessimo dignita' dovremmo buttarla nel cesso". 
- di Redazione Sky TG24

Covid, terminata la videoconferenza dei leader Ue

La videoconferenza dei leader Ue sul Covid-19 e' terminata. Lo rende noto Barend Leyts, il portavoce di Charles Michel, su Twitter.
- di Redazione Sky TG24

Al via servizio screening drive in alla Fiera Palermo

"L'avvio domani del servizio di screening con il Drive-in alla Fiera del Mediterraneo e' un momento importante nel percorso di prevenzione della diffusione del contagio".  Lo dichiara il sindaco Leoluca Orlando riferendosi al varo dell'iniziativa decisa insieme all'Asp di Palermo. "Siamo contenti della collaborazione avviata con l'Asp - aggiunge il sindaco -, cui confermiamo la massima disponibilita' a proseguire il supporto dell'Amministrazione comunale secondo le esigenze che ci saranno manifestate". 
- di Redazione Sky TG24

Putin: nessun piano per un lockdown nazionale in Russia

Il Cremlino non ha al momento in programma nessun lockdown nazionale per arginare il contagio da coronavirus. Lo ha dichiarato il presidente russo, Vladimir Putin, durante il forum 'Russia Calling'. "Abbiamo un'idea chiara del piano d'azione e quindi non stiamo valutando misure restrittive generalizzate, ovvero l'avvio di un cosiddetto lockdown nazionale, che porterebbe di fatto a una completa chiusura dell'economia e delle operazioni delle aziende", ha affermato Putin. Qualora si renda necessario, il presidente russo non esclude pero' lockdown locali in regioni o citta' specifiche

- di Redazione Sky TG24

Rischio "rosso" in tutta l'Austria


Peggiora la situazione epidemiologica in Austria. Per la prima volta sul cosiddetto "semaforo Covid" e' scattato il rosso per l'intero Paese. Il semaforo e' stato introdotto a settembre per indicare il rischio contagio su quattro gradi, ovvero colori, simile al bollettino valanghe. A neanche due mesi dalla sua entrata in funzione solo 16 distretti non sono ancora 'rossi' e il verde e' totalmente sparito dalla cartina. Oggi sono stati registrati 4.353 nuovi casi e i numeri attualmente raddoppiano a ritmo settimanale. L'Austria supera, per quanto riguarda il numero complessivo dei casi confermati, addirittura la Cina (93.949 contro 91.274 ufficiali), come fa presente il portale online del quotidiano Kurier.

- di Redazione Sky TG24

Le Maire: attività economica Francia -15% con lockdown

Il nuovo lockdown imposto in Francia per arginare il contagio da coronavirus causera' una flessione dell'attivita' economica pari al 15%. E' la stima fornita dal ministro dell'Economia transalpino, Bruno Le Maire, il quale ha ricordato che, durante il primo confinamento, l'attivita' economica aveva invece subito una contrazione del 30% "principalmente a causa del crollo del settore edile". Le Maire ha spiegato che gli stanziamenti per il sostegno alle aziende saranno pari a "15 miliardi al mese". "Non e' che per via della reclusione non possiamo continuare l'attivita' economica nelle condizioni di sicurezza sanitaria che sono state richiamate dal Presidente del Consiglio", ha aggiunto il ministro, ribadendo l'impegno dell'esecutivo per "continuare a proteggere le imprese, avviando immediatamente la ripresa". Le Maire stima, con i provvedimenti annunciati dal governo, di aver spinto "al massimo" il "cursore della tutela delle imprese". 
 
- di Redazione Sky TG24

Alto Adige, contrordine sui bar; resteranno aperti

Nessuna chiusura: i bar in Alto Adige da sabato resteranno aperti fino alle ore 18. Il contrordine e' arrivato in serata dopo un pomeriggio di forti polemiche sia da parte dei baristi che di qualche componente della giunta provinciale Svp-Lega dopo la decisione annunciata dal governatore Arno Kompatscher di chiudere bar, pasticcerie e gelaterie fino al 24 novembre. In poche ore la giunta provinciale in merito alla crescente seconda ondata della pandemia di Covid-19 ha fatto prima dietrofront, equiparando gli orari di apertura degli esercizi pubblici a quanto previsto
dall'ultimo Dcpm, e successivamente marcia indietro sulle aperture dei bar. Ad eccezione dei negozi di generi alimentari e delle farmacie, negozi, bar e ristoranti dovranno abbassare la serranda alle ore 18. Domani mattina il presidente Kompatscher entrera' nel dettaglio delle singole restrizioni che riguardano anche il mondo dello sport. Negli ultimi giorni la Regione Siciliana aveva preso a modello "Bolzano" per la preparazione di un ddl sulle chiusure che arivera' all'Ars. 
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24