Flavio Briatore positivo al coronavirus, ricoverato al San Raffaele di Milano

Cronaca

L'imprenditore si trova in ospedale da domenica sera dopo aver accusato sintomi febbrili e spossatezza. Lo staff del Billionare fa sapere che le sue condizioni sono "stabili e buone". Nel suo locale si sono registrati oltre 60 casi. Anche il sindaco di Arzachena gli augura una pronta guarigione. Santanchè smentisce il contagio: "Ha una recidiva di prostatite"

Flavio Briatore è ricoverato all'ospedale San Raffaele di Milano dopo aver contratto il Covid-19. Lo staff del Billionaire ha fatto sapere che l’imprenditore si trova nella struttura ospedaliera da domenica sera, dopo aver accusato una leggera febbre e sintomi di spossatezza. Briatore, si legge nel comunicato, "è stato sottoposto a un check up generale e resta sotto controllo medico". Lo staff precisa che le sue condizioni "sono assolutamente stabili e buone". La notizia era stata anticipata da L’Espresso, che ha invece parlato di condizioni "serie", specificando però che l'imprenditore non si trova in terapia intensiva (IL CONTAGIO IN SARDEGNA - AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - SPECIALE).

Il manager ricoverato nel reparto solventi

L'ex manager di Formula Uno, che non è l'unico malato con il Covid oggi al San Raffaele, è ricoverato nel reparto solventi, non in una sezione speciale, soluzione che ha sollevato qualche polemica, ma che è prevista ed era già stata utilizzata nello stesso ospedale per l'ex capo della Protezione civile Guido Bertolaso, con il paziente in una stanza isolata, trattato secondo tutti i protocolli di sicurezza. 

Quei dubbi di Briatore su una possibile sua positività già a dicembre

A marzo  Briatore aveva raccontato di aver avuto tosse e febbre a dicembre, e che le sue tac di allora secondo il giudizio di Zangrillo erano compatibili con quelle di malati di coronavirus. Otto mesi dopo c'è un tampone a confermare il contagio, probabilmente derivante dal focolaio in Sardegna, dove Briatore ha trascorso circa un mese, "metà vacanza, metà lavoro", come da post su Instagram il 17 luglio.

Santanchè smentisce il contagio: "Ha una recidiva di prostatite"

Nella serata del 25 agosto Daniela Santanchè, intervistata a In Onda su La7, ha smentito che Briatore sia stato contagiato dal coronavirus. "Ho parlato con lui più volte oggi e anche ieri", ha spiegato, "sono stata autorizzata da Flavio, uno dei miei migliori amici: è stato ricoverato per una recidiva di prostatite". La politica di Fratelli d'Italia ha poi precisato che il manager era già stato ricoverato per questo tipo di infezione. "L'ha avuta 3 mesi e 6 mesi fa. Io ad oggi non ho nessuna evidenza sull’esito del tampone e sono una delle sue migliori amiche. In condizioni serie? Una fake news".

Si aggravano le condizioni di un barman del Billionaire

Nei giorni scorsi era emerso un focolaio nel locale di proprietà di Briatore, il Billionaire, dove erano stati registrati 58 casi, di cui 52 nelle ultime ore.  Il locale è chiuso dal 17 agosto per decisione dell'imprenditore in risposta alle misure restrittive adottate dal governo nazionale e dal sindaco di Arzachena per limitare i contagi da coronavirus. E nella giornata del 25 agosto si sono aggravate improvvisamente le condizioni di salute del barman del Billionaire, positivo al Covid-19 e ricoverato un paio di giorni fa nel reparto di Malattie infettive dell'Aou di Sassari. L'uomo, 59 anni, manifestava i sintomi della malattia ed era stato sottoposto da subito ad alti flussi di ossigeno. Oggi le sue condizioni sono diventate critiche tanto da rendere necessaria una terapia più decisa: il paziente è stato sottoposto alla ventilazione assistita mediante intubazione endotracheale ed è tenuto sotto stretta osservazione dal personale medico della Rianimazione.

Chiuso per precauzione anche il Cipriani di Montecarlo

Anche il ristorante Cipriani di Montecarlo, di proprietà di Briatore, è stato chiuso a scopo precauzionale per il rischio di contagi da Coronavirus, dopo che un membro del personale esterno e uno interno sono risultati positivi. A comunicarlo è la stessa società in una nota pubblicata sul proprio portale. L'annuncio arriva a poche ore dalla notizia del ricovero di Briatore all'ospedale San Raffaele di Milano, perche' risultato positivo al Covid19. "Sfortunatamente, un membro del personale esterno e uno interno sono risultati positivi al Coronavirus", è scritto nell'annuncio, pubblicato in lingua inglese. Sempre a Porto Cervo, da ieri ha chiuso anche un altro storico locale, il Sottovento, decisione presa dai gestori a seguito di un caso di positività tra lo staff. 

L'augurio del sindaco di Arzachena

A Briatore è arrivato l'augurio di pronta guarigione da parte del sindaco di Arzachena, Roberto Ragnedda, con cui nei giorni scorsi si era scatenata una accesa polemica. "La salute resta la priorità e il valore fondamentale. Auguro una rapida guarigione a Flavio Briatore, ai membri del suo staff e a tutti i contagiati da questo maledetto virus che ci mette alla prova duramente, anche in quelle che consideravamo le nostre certezze". Briatore aveva detto che senza la Costa Smeralda "Arzachena la conoscono solo il sindaco e due pecore". In precedenza Ragnedda aveva invece ironizzato dicendo che le discoteche andavano chiuse anche "per tutelare gli anziani come Briatore". 

I casi in Sardegna

approfondimento

Coronavirus in Sardegna: cosa sappiamo finora

In Sardegna, negli ultimi giorni, sono stati molti i casi di positività da Covid. I vertici dell'Unità di crisi regionale del Nord Sardegna hanno ricostruito un'ipotesi di come l'isola sia passata da essere Covid-free a uno dei principali focolai d'Italia, soprattutto a causa dei turisti che hanno frequentato i locali notturni (la gallery)

Cronaca: i più letti