Alex Zanardi, il bollettino medico: "Stabile ma non esclusi eventi avversi"

Cronaca
©Ansa

I medici dell'ospedale Santa Maria alle Scotte di Siena hanno fatto sapere che il campione, dopo l'incidente dello scorso 19 giugno, è ventilato meccanicamente e che al momento rimane in prognosi riservata

Pubblicato alle 11.30 il nuovo bollettino medico sulle condizioni di Alex Zanardi, ricoverato al policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena dal 19 giugno a seguito di un incidente stradale (LE IMMAGINI). La Direzione Sanitaria informa che "il paziente ha trascorso la notte - la seconda in terapia intensiva - in condizioni di stabilità cardio-respiratoria e metabolica. Le funzioni d’organo sono adeguate. È sempre sedato, intubato e ventilato meccanicamente" (STORIA DEL CAMPIONE - LE PAROLE PRIMA DELLA GARA).

"Resta in prognosi riservata"

leggi anche

Alex Zanardi, la moglie Daniela al fianco del campione in ospedale

Secondo quanto riferito dai medici "il neuromonitoraggio in corso ha mostrato una certa stabilità ma questo dato va preso con cautela perché resta grave il quadro neurologico. Le condizioni attuali di stabilità generale ancora non consentono di escludere la possibilità di eventi avversi e, pertanto, il paziente resta sempre in prognosi riservata". Intanto dalle indagini emerge che Alex Zanardi stringeva le mani sui manubri dell'handbike mentre percorreva in discesa la strada vicino a Pienza (Siena). Da alcuni filmati già in possesso degli investigatori, e già visionati, risulterebbe quindi che Zanardi avesse il controllo della sua handbike.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.