Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Coronavirus, in Italia 59.138 casi, 7.024 guariti, 5.476 morti. Conte firma decreto

Il bollettino della Protezione civile

E' di 80 voci l'elenco delle attività che continueranno a rimanere aperte dopo la nuova stretta per contenere l'epidemia. I sindacati protestano e non escludono lo sciopero. Vietati gli spostamenti da un comune all'altro. GLI AGGIORNAMENTI

Leggi tutto
1 nuovo post
Il premier Conte ha firmato il nuovo decreto con le nuove restrizioni e lo stop alla chiusure di tutte le aziende non strategiche (ecco chi potrà proseguire). Una decisione che suscita la protesta dei sindacati che chiedono una stretta delle attività e non escludono lo sciopero.

I numeri

Il numero totale dei contagiati, comprese le vittime e i guariti, tocca quota 59.138. I guariti sono 7.024, i decessi 5.476 di cui 651 nell'ultimo giorno. Attualmente i malati positivi sono 46.638. 361 delle nuove vittime sono registrate in Lombardia e 101 in Emilia Romagna. (I NUMERI - GRAFICI E MAPPE). Il capo della Protezione civile Borrelli:  "Spero in una conferma della diminuzione nei prossimi giorni".

I principali aggiornamenti

I casi in Europa e nel mondo

- di Redazione Sky TG24
Il liveblog termina qui: per tutti gli aggiornamenti SEGUI LA NUOVA DIRETTA
- di Redazione Sky Tg24

Fallisce al Senato Usa primo voto su aiuti economici

E' fallito al Senato il primo tentativo di far passare un ampio pacchetto di misure da 1.600 miliardi di dollari per aiutare l'economia americana, colpita dall'emergenza coronavirus. I democratici hanno bloccato l'iniziativa, facendo mancare i 60 voti necessari, mentre continuano i negoziati per sbloccare l'impasse. 
- di Redazione Sky Tg24

In Ecuador raddoppiati i morti, in totale 14

- di Redazione Sky Tg24

Trump ordina ospedali campo per 4000 posti

Il presidente Donald Trump ha annunciato in una conferenza stampa alla Casa Bianca sul coronavirus di aver ordinato alla Fema, la protezione civile Usa, di realizzare urgentemente ospedali di campo per una capacita' totale di 4000 posti letto nei tre Stati più colpiti: New York (1000 posti), Washington (1000 posti) e California
(2000). 
- di Redazione Sky Tg24

Trump attiva guardia nazionale in 3 Stati  

Donald Trump ha annunciato in una conferenza stampa alla Casa Bianca sul coronavirus di aver attivato la Guardia nazionale per New York, California e Washington, i tre Stati Usa piu' colpiti dall'epidemia.
- di Redazione Sky Tg24

Primo decesso in Montenegro, 21 i contagi

- di Redazione Sky Tg24

Trump approva stato calamità Stato Washington

- di Redazione Sky Tg24

Sindacati: lotta e sciopero in settori non essenziali

"Cgil, Cisl e Uil invitano e sostengono le proprie categorie e le Rsu, appartenenti ai settori aggiunti nello schema del decreto che non rispondono alle caratteristiche di attivita' essenziali e, in ogni caso, in tutti quei luoghi di lavoro ove non ricorrano le condizioni di
sicurezza definite nel Protocollo" sulla sicurezza anti-Coronavirus in azienda "a mettere in campo tutte le iniziative di lotta e di mobilitazione fino alla proclamazione dello sciopero". E' quanto si legge in una nota unitaria dei sindacati. 
- di Redazione Sky Tg24

 Weinstein positivo, isolato in prigione

Harvey Weinstein è positivo al coronavirus. L'ex produttore e' stato messo in isolamento nel piccolo carcere dello Stato di New York dove e' stato recentemente trasferito per scontare una condanna fino a 23 anni di prigione. Lo scrive la Niagara Gazette. Weinstein è recluso nel Walden Correctional Center di Alden, una cittadina fuori Buffalo. E' uno dei due detenuti di quel carcere.
- di Redazione Sky Tg24

Boccia: raggiunti 8000 posti terapia intensiva

"Oggi abbiamo raggiunto 8000 posti in terapia intensiva. E' un miracolo". Lo ha detto il ministro Francesco Boccia a Stasera Italia su Rete4.
- di Redazione Sky Tg24

 Fontana: Dpcm passo avanti ma riduttivo

 "Il provvedimento io non 'ho ancora guardato attentamente perche' e' stato firmato poche ore fa. Mi sembra di capire che sia, come si dice a Varese, un 'cicinin' riduttivo rispetto a quelle che erano le nostre richieste, e questo non va bene". Lo ha detto il Governatore lombardo Attilio Fontana a"Live - Non e' la d'Urso" commentando il nuovo Dpcm
firmato da Conte. "Uno puo' anche sbagliare l'impostazione originale, ma se dopo tre settimane ci si rende conto che con i pannicelli caldi non passa la febbre, bisogna passare all'antibiotico", ha aggiunto Fontana, giudicando comunque il decreto "un passo avanti".
- di Redazione Sky Tg24

Morto fondatore Protezione Civile di Codogno

Il coronavirus si è portato via anche uno degli storici fondatori della Protezione Civile di Codogno, il paese  del Lodigiano dove e' stato accertato il primo caso in Italia di Covid-19. A renderlo noto sui social è l'attuale coordinatore del gruppo. Giuseppe Vecchietti, classe 46, "è venuto a mancare oggi pomeriggio dopo una lunga lotta contro quella malattia che sta stravolgendo le nostre vite".  Poi il cordoglio famiglie di una delle persone note nella cittadina per essere stato tra i più "attivi nella realtà  del volontariato" Il sindaco Francesco Passerini  ha parlato di "un 'altra dolorosissima perdita per la comunità" e ha espresso la " vicinanza sia personale sia a nome del Comune e di tutti i cittadini ai famigliari". 
- di Redazione Sky TG24

1500 licenziati negli aeroporti newyorchesi


Oltre 1500 dipendenti sono stati licenziati negli aeroporti newyorchesi Jfk, La Guardia e Newark. Lo rendono noti i sindacati del settore. Il personale in questione gestiva negozi e ristoranti. 
- di Redazione Sky TG24

Borrelli: anche da noi positivi ma lavoro va avanti

"Capita anche da noi, perché il nostro personale incontra diverse persone nell'ambito del proprio lavoro. Abbiamo adottato tutte le misure precauzionali per preservare la struttura e i colleghi interessati possano lavorare da casa, il lavoro non puo' essere abbandonato". Lo ha detto il capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, commentando a 'Che tempo che fa' il fatto che uno dei dipendenti del Dipartimento sia risultato positivo al coronavirus e che a sua volta abbia contagiato altri 11 dipendenti.
- di Redazione Sky Tg24

"Insieme per un mondo più sano": il messaggio del direttore generale dell'Oms

- di Redazione Sky TG24

Primo morto in Repubblica ceca, oltre 1100 casi

Prima vittima per il coronavirus nella Repubblica ceca. Lo ha annunciato il ministro della Sanità Adam Vojtech in un tweet spiegando che il paziente di 95 anni "era stato ricoverato il 18 marzo dopo essere risultato positivo
al coronavirus e soffriva di altri problemi di salute". Sono 1.120 i casi di contagi nel Paese. 
- di Redazione Sky TG24

7 passeggeri Costa Luminosa in ospedali liguri

E' salito a 7 il numero degli accessi al pronto soccorso dell'ospedale San Paolo di Savona provenienti dalla nave Costa Luminosa, attraccata da ieri mattina nello scalo ligure. Si tratta complessivamente, di due cittadini olandesi e un israeliano, seguiti, in serata, da un australiano e due cittadini cileni. Pochi minuti fa è stato ricoverato d'urgenza anche un cittadino mauriziano, positivo al Covid19, le cui condizioni si sono aggravate. E' quanto emerso nel corso della videoconferenza in corso questa sera con l'unità di crisi nazionale e le autorità liguri, tra cui l'assessore alla Protezione civile Giacomo Giampedrone. Per quanto riguarda i trasferimenti protetti dei passeggeri, sono iniziate le operazioni di sbarco controllato per 172 cittadini europei, tra cui 112 olandesi che stanno raggiungendo l'aeroporto di Genova, dove li attende un volo charter per il rientro nel proprio paese. 
- di Redazione Sky TG24
 
- di Redazione Sky TG24

Marriott congeda migliaia di dipendenti

Marriott, la più grande catena alberghiera del mondo, ha annunciato migliaia di congedi non retribuiti a causa del coronavirus: da aprile manderà a casa per 90 giorni due terzi dei suoi 4000 dipendenti nel suo quartier generale di Bethesda, Maryland, e due terzi del suo staff all'estero, dove ha 174 mila dipendenti. La compagnia intende riprendere il personale non appena potrà. Anche altre catene alberghiere minori stanno congedando temporaneamente i dipendenti, alcune sino al 90%, come Ashford e Pebblebrook Hotel
Trust. 
- di Redazione Sky Tg24