Coronavirus, Borrelli: “Uscire solo per lavoro, cure mediche e spesa”

Cronaca

Alle 18 del 15 marzo sono 20.603 i positivi al Covid-19 in Italia, 2.853 in più rispetto a ieri. I nuovi guariti sono 369 (2.335 in totale), mentre le vittime registrate nelle ultime 24 ore sono 368 (1.809 dall'inizio dell'emergenza). Il commissario: "Limitare i viaggi”

"Faccio un richiamo alle regole: bisogna uscire soltanto per esigenze lavorative, cure mediche e spesa. Bisogna limitare al massimo i viaggi e le uscite fuori dalle abitazioni". Lo ha detto il commissario e capo della Protezione Civile Angelo Borrelli nel corso della quotidiana conferenza stampa per fare il punto sulla diffusione del Covid-19 in Italia (GLI AGGIORNAMENTI - SPECIALE) . Intanto, alle 18 del 15 marzo sono 20.603 i positivi al Covid-19 in Italia, 2.853 in più rispetto a ieri. I nuovi guariti sono 369 (2.335 in totale), mentre le vittime registrate nelle ultime 24 ore sono 368 (1.809 dall'inizio dell'emergenza) (MAPPE E GRAFICI DEL CONTAGIO - LE FOTO DI ROMA DESERTA - LE CITTÀ ITALIANE DESERTE - LE IMMAGINI DELLE WEBCAM - IL VIOLINISTA DI MILANO CHE CONQUISTA I SOCIAL CINESI - COME DIFENDERSI DAL CONTAGIO: DOMANDE E RISPOSTE - MILANO DESERTA: IL VIDEO).

Borrelli: felice di lavorare con Bertolaso

"Sono felice che Guido Bertolaso possa dare una mano alla regione Lombardia e che possa essere di questa partita", ha detto poi Borrelli rispondendo ai cronisti che gli chiedevano quale sarà il suo rapporto con l'ex capo della Protezione Civile, chiamato dal governatore lombardo Attilio Fontana come consulente. "Sono una persona che è stata cresciuta da Bertolaso e credo di aver imparato molto da lui - ha aggiunto - il mio rapporto con lui è ottimo e sarò felice di lavorare insieme a lui".

Borrelli: su ospedale alla fiera di Milano stiamo lavorando

Poi, a una domanda su eventuali sviluppi sulla realizzazione di un ospedale alla fiera di Milano, Borrelli ha risposto: "Voglio ribadire che le esigenze sono state rappresentate e le difficoltà sono anche note. In particolare, per quanto riguarda le apparecchiature e il personale sanitario, stiamo risolvendo entrambe le cose”. Questa sera - ha aggiunto - ci sarà un Cdm che varerà un decreto legge che prevede il potenziamento del personale sanitario e per capire dove individuare le risorse umane. Per quanto riguarda le apparecchiature, stiamo lavorando per fornire alla Lombardia e alle altre regioni i ventilatori per i posti di terapia intensiva. Anche in questo frangente si sta tenendo una riunione sull'ospedale alla fiera di Milano".

1.672 i malati in terapia intensiva

Secondo il bollettino della Protezione Civile, sono 1.672 i malati ricoverati in terapia intensiva, 154 in più rispetto a ieri. Di questi 767 sono in Lombardia. Dei 20.603 malati complessivi, 9.663 sono ricoverati con sintomi e 9.268 sono quelli in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'emergenza, ha detto Borrelli, sono state trasferite dalle terapie intensive della Lombardia ad altre regioni 40 pazienti. Nella giornata di oggi sono state trasferite 6 persone.

I contagiati Regione per Regione

Dai dati della Protezione civile emerge che le persone attualmente affette da Covid-19 in Italia sono:

10.043 in Lombardia (984 in più del 13 marzo)
2.741 in Emilia Romagna (+392),
1.989 in Veneto (+214),
1.030 in Piemonte (+216)
1.087 nelle Marche (+224)
763 in Toscana (+149)
396 nel Lazio (+76)
296 in Campania (+53)
493 in Liguria (+109)
316 in Friuli Venezia Giulia (+45)
179 in Sicilia (+29)
212 in Puglia (+56)
367 in Trentino (+168)
128 in Abruzzo (+22)
139 in Umbria (+36)
17 in Molise (+0)
75 in Sardegna (+25)
56 in Valle d'Aosta (+15)
66 in Calabria (+7)
199 in Alto Adige (+29)
11 in Basilicata (+1)

Quanto alle vittime, se ne registrano:

1.218 in Lombardia (+252)
284 in Emilia Romagna (+43)
63 in Veneto (+8)
81 in Piemonte (+22)
46 nelle Marche (+10)
8 in Toscana (+2)
33 in Liguria (+6)
9 in Campania (+3)
16 Lazio (+3)
14 in Friuli Venezia Giulia (+1)
16 in Puglia (+8)
5 in provincia di Bolzano (+2)
2 in Sicilia (+0)
3 in Abruzzo (+1)
uno in Umbria (+0)
uno in Valle d'Aosta (+0)
6 in Trentino (+4)
uno in Calabria
2 in Sardegna

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.