A Bari tutto pronto per il G7 delle Finanze. FOTO

Nel capoluogo pugliese le forze dell'ordine sono in allerta e le strutture della città sono state preparate per garantire la sicurezza del centro urbano e dei partecipanti durante il meeting internazionale che si terrà dall'11 al 13 maggio. LA FOTOGALLERY
  • ©LaPresse
    Si apre giovedì 11 maggio il G7 che porterà a Bari circa 400 fra Ministri delle Finanze, Governatori delle banche centrali, economisti e altri addetti ai lavori di Stati Uniti, Giappone, Germania, Gran Bretagna, Francia, Italia e Canada. Nel capoluogo pugliese tutto è pronto per garantire la massima sicurezza all'evento - La pagina dell'evento sul sito del Ministero dell'Economia
  • ©LaPresse
    Le zone dove alloggeranno le delegazioni dei diversi Paesi e in cui si terranno i meeting sono chiuse al traffico e blindate. Intorno all'area di massima sicurezza ci saranno nelle tre giornate limitazioni al traffico e varchi di accesso con barriere in cemento anti-tir - Gli interventi sulla mobilità pubblica nel capoluogo pugliese per il G7
  • ©LaPresse
    Le barriere e i blocchi in calcestruzzo antisfondamento erano già state utilizzate nei giorni precedenti in occasione degli eventi per la festa di San Nicola - Roma blindata per i 60 anni dei trattati europei
  • ©LaPresse
    La sicurezza dell'evento sarà garantita da una "sala di coordinamento" allestita in Prefettura in costante collegamento con le forze dell'ordine che monitoreranno la città dalla Questura - L'allerta terrorismo del Viminale per la Pasqua 2017
  • ©LaPresse
    Il controllo capillare dell'area cittadina sarà garantita anche da un notevole dispiegamento di mezzi tecnologici e umani: centinaia di telecamere attive sul territorio, droni e più di 1.500 uomini -
  • ©LaPresse
    Oltre alle possibili minacce legate alla situazione internazionale, nel capolouogo pugliese dovrà essere garantito anche l'ordinato svolgimento di una serie di contro-manifestazioni, con un corteo di protesta previsto per il 13 maggio -
  • ©LaPresse
    In particolare, l'iniziativa, "Molti più di 7. L'altro vertice", organizzata da un coordinamento di sindacati, associazioni e collettivi studenteschi prevede due giorni di eventi che si svolgeranno all'interno del Parco 2 Giugno, con dibattiti e laboratori su tematiche ambientali, sull'accoglienza e sull'integrazione, oltre a momenti di intrattenimento artistico -
  • ©LaPresse
    Il Ministro delle Finanze Pier Carlo Padoan e il Governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco hanno spiegato la scelta di far ospitare il G7 a Bari ricordando come "l'opinione pubblica internazionale trascura la tradizione industriale del sud e alcune sue eccellenze. Non si tratta soltanto del turismo e delle produzioni e trasformazioni alimentari. Esistono nel Mezzogiorno distretti ben radicati in filiere globali come la meccatronica, l'industria aerospaziale e quella farmaceutica" - Lucca, tensioni al corteo contro il G7 Esteri
  • ©LaPresse
    Accanto alle preoccupazioni per la sicurezza, le autorità cittadine pongono l'accento sulla soddisfazione di ospitare il meeting: "Questo evento rappresenta per Bari una grande opportunità - ha sottolineato il sindaco Antonio Decaro - la città sta rispondendo benissimo e, nonostante qualche disagio, i baresi stanno dimostrando grande spirito di collaborazione e partecipazione" - Gli aggiornamenti sul G7 di Bari