Notte al Cara di Mineo per Salvini: "Centro commerciale carne umana"

Il leader leghista ha dormito nel centro di accoglienza per migranti, in una delle villette utilizzate dagli ospiti. Insieme a lui due parlamentari siciliani della Lega, Attaguile e Pagano. "Abbiamo visto cose incredibili", ha detto Salvini. LA FOTOGALLERY - VIDEO
  • ©LaPresse
    Matteo Salvini ha trascorso la notte di lunedì 1 maggio al Cara di Mineo, in provincia di Catania, dove è arrivato nel pomeriggio accompagnato dai parlamentari siciliani della Lega Angelo Attaguile e Alessandro Pagano. L'intera visita è stata documentata sui Social - Salvini in diretta su Facebook dal Cara
  • ©LaPresse
    Ai tre rappresentanti leghisti è stata destinata una villetta identica a quelle utilizzate dagli ospiti del centro, 3.300 in totale. "Ogni giorno – ha detto Salvini - vengono buttati via centomila euro per mantenere in vita questo baraccone dove tra gli stranieri ospitati solo 14 sono siriani e 7 iracheni" - Salvini a Sky TG24: "Cara centro commerciale di carne umana"
  • ©LaPresse
    “Buongiorno dal più grande Centro per immigrati d’Europa, in Sicilia! - ha scritto Salvini sulla sua pagina Facebook - stanotte 3.300 ospiti più uno, che ha dormito in branda e si è appena fatto la doccia” - Il post di Salvini
  • ©LaPresse
    Nel corso della giornata il leader leghista ha visitato il centro, composto da 400 villette progettate inizialmente per ospitare i militari della base Nato di Sigonella. "Abbiamo visto cose incredibili – ha spiegato - un vero e proprio mercato a cielo aperto e senza regole dove puoi acquistare di tutto" - Gli appalti per il Cara di Mineo
  • ©LaPresse
    Come si può vedere anche in queste immagini, Salvini ha fatto un giro in questo mercato dove, come lui stesso sottolinea, si possono trovare "biciclette, televisori, stereo, telefonini, t-shirt, pantaloni di marca con etichette, scarpe nuove" - Salvini contro i nomadi
  • ©LaPresse
    "Da dove arrivi tutta questa merce è un mistero", ha detto Salvini, che ha definito il Cara “un centro commerciale di carne umana, che non integra nessuno” - Migranti, Alfano dà ragione alla Procura
  • ©LaPresse
    In un altro post su Facebook, il leader della Lega ha insistito sulla spesa di 100mila euro al giorno per mantenere il Centro Salvini e i manifestanti napoletani
  • ©LaPresse
    Salvini ha parlato anche delle Ong, che negli ultimi giorni sono state al centro di attacchi per il loro ruolo nei salvataggi in mare dei migranti - Salvini sui migranti
  • ©LaPresse
    “Che ci siano tanti volontari per bene è fuori discussione – ha detto Salvini – ma è anche vero che c’è qualcuno che non va nel Mediterraneo per fare del bene: c’è qualcuno che vuole fare quattrini con i migranti, sono i nuovi schiavisti del Duemilla” - Salvini sul voto
  • ©LaPresse
    La sera prima Salvini e i due deputati leghisti avevano cenato alla mensa del Cara. Prima di addormentarsi, con la maglietta dedicata a Marine Le Pen, il leader leghista è stato ritratto con il suo inseparabile tablet - Il plagio di Marine Le Pen