Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Google celebra con un Doodle i 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino

2' di lettura

Il motore di ricerca ricorda quel 9 novembre 1989 che cambiò la storia del mondo - segnando la fine della Guerra fredda e l'inizio della riunificazione tedesca - con l’immagine di due persone che si abbracciano sulle macerie della barriera crollata

Due persone che si abbracciano sulle macerie del muro caduto. È con questa immagine, realizzata dall’artista MaxGuther, che Google ha deciso di celebrare nel suo Doodle di oggi i 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino, avvenuta il 9 novembre 1989. (LE CELEBRAZIONI - LE FOTO DELLA GIORNATA) Eretto il 13 agosto 1961, il filo spinato e l'edificio in cemento hanno diviso Berlino Est e Ovest per 28 anni. (LO SPECIALE - BERLINO PRIMA E DOPO IL MURO - COS'È SUCCESSO NEL 1989)

La caduta del Muro di Berlino

La caduta del Muro di Berlino - ricorda Google - è stata una rivoluzione pacifica che ha segnato la fine simultanea della Guerra fredda e l'inizio della riunificazione tedesca. Tutto iniziò con una conferenza stampa del governo e una frettolosa dichiarazione di un portavoce ufficiale dalla quale giornalisti e telespettatori dedussero che la Germania dell'Est avrebbe consentito il viaggio libero tra Berlino Est e Berlino Ovest. Nel giro di poche ore, una folla enorme si radunò vicino al Muro, e poco prima di mezzanotte l'ufficiale responsabile del checkpoint di Bornholmer Street sfidò i suoi superiori dando l'ordine di aprire il cancello. Nei giorni successivi 2 milioni di tedeschi attraversarono il confine, alcuni cantando, ballando e brindando all'inizio di una nuova era, altri iniziando a smantellare fisicamente il muro. (COSA TI RICORDI DEL MURO? TEST - SEI COSE DA SAPERE SULLA CADUTA DEL MURO

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"