Social network: da Instagram a TikTok, gli aggiornamenti di ottobre

Tecnologia

Floriana Ferrando

Twitter rilancia i cinguettii vocali, Facebook punta sulla condivisione e sulle chat di messaggistica istantanea, LinkedIn cambia faccia e espande le Storie, TikTok amplia la funzione duetti. Queste e altre novità in arrivo quest’autunno

Fra aggiornamenti e funzioni in fase di test, ecco cosa aspettarsi da TikTok, Facebook, Instagram e dagli altri social network.

Facebook e Instagram, convergenza di funzionalità

approfondimento

Da Facebook 2 milioni di euro di sovvenzioni per le PMI italiane

Più di un miliardo di persone utilizzano oggi Messenger per le loro comunicazioni. Così il team di Mark Zuckerberg sta lavorando per portare alcune delle migliori funzionalità di Messenger sul servizio di messaggistica istantanea di Instagram, facendo incontrare le due applicazioni. Lo scopo? Offrire agli utenti la migliore esperienza di messaggistica possibile, indipendentemente dall'app utilizzata. Secondo Facebook, avere così tante opzioni di messaggistica disponibili può creare confusione, con una persona su tre che afferma di avere spesso difficoltà a ricordare dove trovare un determinato thread di conversazione. Facebook vuole risolvere questa confusione portando tutti i messaggi in un'unica piattaforma unificata.

In lavorazione i messaggi che scompaiono automaticamente

Fra le feature in lavorazione c’è la sparizione dei messaggi, quella funzione che permette di impostare la chat in modo che il testo scompaia automaticamente dopo essere stato letto, oltre a diverse opzioni di personalizzazione delle conversazioni (con colori e temi di chat ad hoc, nuove emoji personalizzate, selfie sticker di stile Boomerang e altro). Anche in termini di privacy e sicurezza previsti degli aggiornamenti: ogni utente potrà scegliere da chi ricevere o meno messaggi, decidere dove visualizzarli, segnalare in maniera semplice e rapida attività sospette.

Watch Together di Facebook

Con le persone alla ricerca costante di nuovi modi per connettersi, Facebook ha recentemente lanciato la nuova funzione Watch Together per Messenger, che consente agli utenti di organizzare momenti di visione video condivisi, tramite videochiamata o Messenger Rooms, con un massimo di 50 amici alla volta. Zuckerberg punta molto su questa funzionalità e annuncia nuove collaborazioni con alcuni giganti della distribuzione, come Lionsgate, Sony Pictures Entertainment e Warner Bros., al fine di ampliare i contenuti disponibili per Watch Together. Oltre 1,25 miliardi di persone, secondo Facebook, visitano il servizio ogni mese.

TikTok più collaborativo con Duet

I duetti rappresentano un elemento chiave nel processo di interazione di TikTok e la funzione, che permette di registrare brevi video duettando, appunto, con altri utenti, è una delle più utilizzate sull’app cinese. Ora TikTok amplia la funzione aggiungendo nuove opportunità di collaborazione: sono disponibili quattro layout da applicare alle clip, che permettono agli utenti di trovare modi diversi per interagire con i video e reinventare i contenuti originali, inoltre stanno arrivando nuove opzioni creative, oltre alla possibilità di coinvolgere più utenti. 

Voice Tweet, Twitter si fa vocale

Lo scorso giugno Twitter aveva annunciato un’opzione per aggiungere clip audio ai propri tweet, ma dopo l’entusiasmo iniziale, l’interesse degli utenti si era presto spento. Almeno fino ad oggi: il sito di microblogging annuncia di avere lavorato meglio all’opzione e di essere pronto ad espandere i tweet vocali ad un gruppo più ampio di utenti (solo iOS, ancora niente per Android). Ora in molti avranno la possibilità di godere di una nuova esperienza social, condividendo i propri cinguettii allegati ad una nota vocale, ampliando il panorama di conversazione. Twitter ha anche riaffermato il suo impegno ad aggiungere i sottotitoli automatici ai tweet vocali il prima possibile, per restituire un servizio accessibile a tutti.

LinekdIn si rifà il look (e apre le Storie a tutti)

approfondimento

Linkedin cambia grafica e arrivano le Storie: tutte le novità

La piattaforma cambia faccia e propone un layout più luminoso, con una combinazione di colori pastello su sfondo grigio e bianco, dove viene meno il blu protagonista fino ad oggi: "Due anni fa - spiegano da LinkedIn - il nostro marchio si è evoluto per riflettere meglio la comunità di membri e organizzazioni di LinkedIn che si uniscono per aiutarsi, sostenersi e ispirarsi a vicenda. Ora stiamo dando vita al prossimo capitolo di questa evoluzione del marchio, attraverso un aspetto completamente nuovo che incarna la nostra comunità diversificata, inclusiva, calda e accogliente”. Inoltre, dopo cinque mesi di sperimentazione in Brasile, Paesi Bassi, Australia, Emirati Arabi Uniti e Francia, LinkedIn annuncia il lancio globale delle LinkedIn Stories, disponibili prima per gli utenti canadesi e statunitensi e a breve per tutti gli utenti. Rinnovata anche la funzione di ricerca, con opzioni più personalizzate, e la possibilità di avviare una riunione video tramite un messaggio LinkedIn, con integrazioni per Microsoft Teams, Bluejeans e Zoom.

TikTok bandiera della Body positivity

“Il team di TikTok si impegna a creare un ambiente in cui la community si senta a proprio agio, sicura di potersi esprimere liberamente - spiega Tara Wadhwa, responsabile delle politiche di sicurezza, TikTok US - Tuttavia lo stigma del peso e la vergogna del corpo imperfetto tipiche della nostra società pongono sfide sia individuali che culturali, e Internet, se lasciato senza controllo, rischia di esacerbare tali problemi”: da questa riflessione nasce l’impegno di TikTok a sostegno dell’accettazione di qualunque corpo, isolando atteggiamenti potenzialmente dannosi. L’app cinese sta lavorando per migliorare le norme sugli annunci commerciali relativi a prodotti dimagranti e dietetici, introducendo restrizioni agli annunci di app e integratori per la perdita di peso e aumentano il controllo su quelli che promuovono un'immagine del corpo dannosa o negativa. Il social network, intanto, annuncia la collaborazione con la National Eating Disorder Association (NEDA), nonché maggiori possibilità per gli utenti di segnalare contenuti considerati non idonei. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.