Dirt 5, annunciato un piccolo ritardo nell'uscita del racing game

Tecnologia
twitter.com/dirtgame

Il titolo, sviluppato da Codemasters, sarà disponibile dal 16 ottobre e non più dal 9. E per chi lo acquisterà per PS4 o Xbox One, il passaggio alle console di nuova generazione farà parte di un update del tutto gratuito

Un ritardo non particolarmente eclatante, ma comunque di un piccolo rinvio si tratta, prontamente segnalato dagli sviluppatori. Dirt 5, racing game curato da Codemasters, non sarà disponibile negli store fisici e digitali il prossimo 9 ottobre, bensì alcuni giorni dopo, il 16. Si tratta, dunque, di un ritardo contenuto, probabilmente fisiologico in un periodo dove anche le software house hanno dovuto far fronte alle difficoltà legate alla pandemia del coronavirus. Il titolo, quindi, sarà disponibile per Playstation 4, Xbox One e Pc a partire dalla metà circa del mese di ottobre.

Le date da segnare in calendario

approfondimento

Gta 5 online, il Los Santos Summer Special arriva l'11 agosto

Intanto, in attesa che il videogioco veda davvero la luce e arrivi sulle console dei tanti fan della serie, Codemasters ha confermato l’accesso anticipato al titolo, disponibile dal 13 ottobre, dedicato a tutti coloro che hanno acquistato l'Amplified Edition di Dirt 5. Una conferma, invece, è quella che riguarda lo sbarco sulle console di nuovissima generazione, PS5 ed Xbox Series X. In questo caso il termine previsto per l'arrivo del titolo, stando alle indicazioni degli sviluppatori, non subirà ritardi e i giocatori potranno godere di un update del tutto gratuito, destinato solamente agli utenti che avranno acquistato il titolo al momento dell’uscita e per le console attuali. Da questo punto di vista Codemasters non ha dubbi e conferma che le versioni di Dirt 5 per le attesissime console di Sony e Microsoft saranno disponibili entro la fine del 2020.

Azione e adrenalina fuoristrada

Dirt 5 è un titolo motoristico, adatto per chi ama soprattutto vivere le avventure adrenaliniche in fuori strada, con i bolidi tipici delle corse da rally. Sono presenti, all’interno del gioco, auto diventate iconiche o anche veicoli che fanno della velocità il loro marchio di fabbrica, con 900 CV di potenza. Per non dimenticare, tra i veicoli disponibili, anche truck, buggy, muscle car e molti altri ancora. Gli utenti potranno cimentarsi in gare su oltre 70 percorsi dislocati in 10 località sparse per il mondo. Dalle corse sull'East River ghiacciato a New York, a quelli durante l'aurora boreale in Norvegia, solo per citare alcuni tracciati inseriti nel titolo. Sarà disponibile la modalità “carriera”, tra le più curate di sempre all’interno della serie, promettono gli sviluppatori. Oppure ancora le gare online ricche di azione e in modalità “arcade” o “time trial”. L’appuntamento è fissato ad ottobre.

Tecnologia: I più letti