F1 2020, un video trailer in anteprima mostra il circuito del GP di Monaco

Tecnologia

Dopo quella relativa al circuito di Zandvoort, arriva un’altra anticipazione del titolo che sarà disponibile sul mercato a partire dal 10 giugno prossimo. Riguarda il celebre circuito di Montecarlo, su cui tra l’altro si correrà questo weekend l’ultima tappa del campionato virtuale organizzato a causa dello stop del campionato reale

Gli appassionati di videogiochi e di alta velocità sono in attesa del 10 giugno prossimo quando Codemasters lancerà sul mercato “F1 2020”, titolo ufficiale riconosciuto dalla FIA e disponibile per PlayStation 4, per tutta la famiglia di dispositivi Xbox One inclusa Xbox One X, per Pc Windows (sia tramite copia fisica sia in copia digitale via Steam) e, per la prima volta in assoluto, anche per Google Stadia. Gli sviluppatori del videogioco, dopo aver annunciato tutte le novità in arrivo con la nuova edizione del titolo, tra cui la Deluxe Edition dedicata a Michael Schumacher, hanno già mostrato in anteprima il circuito olandese di Zandvoort e adesso hanno fatto lo stesso con il circuito di Montecarlo, teatro di del Gran Premio di Monaco.

L’ultimo Gp virtuale

approfondimento

Annunciato “F1 2020” con un'edizione speciale dedicata a Schumacher

Il trailer, pubblicato su YouTube, arriva proprio poco prima del fine settimana in cui il Gp era inizialmente programmato nel calendario della F1, attualmente sospeso a causa dell’emergenza coronavirus. Gli sviluppatori di “F1 2020” hanno utilizzando una vettura della nuova scuderia AlphaTauri di Pierre Gasly per mostrare, oltre al circuito stesso, anche le potenzialità del titolo. “Considerato uno dei circuiti più impegnativi nel calendario della F1, gareggiare nel circuito cittadino di Monaco richiede immensa abilità e coraggio, con poche possibilità di staccare il piede dall'inizio alla fine”, si legge sul sito ufficiale del videogioco. Tra l’altro e potrebbe non essere un caso, proprio questa domenica, 24 maggio, i piloti di F1 tra cui Charles Leclerc, Alex Albon, Esteban Ocon George Russell, Nicholas Latifi e Antonio Giovinazzi saranno di nuovo protagonisti dell'ultimo Gran Premio Virtuale, che si svolgerà sul circuito di Montecarlo, utilizzando ovviamente la versione di “F1 2019”. La trasmissione dell’evento, una serie di corse virtuali pensate per intrattenere i fan durante la sosta forzata della vera Formula 1, sarà effettuata sui canali ufficiali del franchise, tra YouTube, Twitch, Weibo e Facebook.

La Deluxe Edition

Tra le curiosità più suggestive già confermate a proposito di “F1 2020”, nella stagione al momento ferma ma in cui Lewis Hamilton potrebbe eguagliare il record di sette mondiali vinti che appartiene a Michael Schumacher, da segnalare che proprio al campione tedesco è dedicata la Deluxe Edition del titolo, che includerà contenuti esclusivi e tre giorni di accesso anticipato al gioco. In questa versione si potranno guidare quattro delle sue auto più iconiche ovvero la Jordan 19, la Benetton B194, la Benetton B195 e la leggendaria Ferrari F1-2000. Gli utenti che la acquisteranno, riceveranno anche contenuti esclusivi tra livree e articoli per la personalizzazione del pilota. L’iniziativa, tra l’altro, rientra anche nelle celebrazioni del 70esimo anniversario della Formula 1.

Tecnologia: I più letti