Apple, i prossimi iPhone potrebbero montare una fotocamera con sensore stabilizzato

Tecnologia
iPhone (Getty Images)

L’azienda di Cupertino avrebbe intenzione di modificare il comparto fotografico degli smartphone di prossima generazione, integrando un nuovo sistema di stabilizzazione delle immagini. Il probabile nuovo dettaglio è stato svelato dal sito specializzato Digitimes

Apple avrebbe intenzione di modificare il comparto fotografico degli iPhone di prossima generazione, integrando un nuovo sistema di stabilizzazione meccanica delle immagini.
Il probabile nuovo dettaglio è stato svelato dal sito specializzato Digitimes, secondo il quale la nuova tecnologia sarà un’esclusiva di alcuni dei prossimi iPhone con supporto alle reti di quinta generazione.

Come funziona il nuovo sensore

Finora, l’azienda di Cupertino ha equipaggiato gli smartphone in commercio con un sistema di stabilizzazione applicato direttamente ai sensori della fotocamera, quali quello grandangolare e tele di iPhone 11 Pro.
Nella nuova generazione di iPhone, invece, sarà lo stesso sensore ad essere stabilizzato. Ciò significa che sarà la nuova tecnologia ad adattare il movimento seguendo le vibrazioni della mano, e non l’intero gruppo di lenti.
Il nuovo sistema di stabilizzazione meccanica delle immagini è solo una delle novità che saranno probabilmente presenti sugli iPhone 12. Stando ai recenti rumors, i modelli top di gamma integreranno anche un nuovo sensore 3D ToF per la Realtà aumentata.

Apple, in arrivo 5 modelli nel 2020

Apple avrebbe intenzione di lanciare cinque nuovi iPhone nel 2020. Secondo le previsioni del noto analista Ming-Chi Kou, il primo smartphone dell’azienda di Cupertino che debutterà sul mercato il prossimo anno potrebbe essere il tanto vociferato iPhone SE 2, che monterà probabilmente uno schermo da 4,7 pollici.
Durante la prossima stagione autunnale, invece, è previsto il lancio di quattro nuovi iPhone, tutti compatibili con le reti 5G e con schermo OLED. Secondo l’analista, la prossima generazione di iPhone avrà un design che trarrà ispirazione dall'iPhone 4. Inoltre i modelli da 5,4 e 6,1 pollici monteranno una doppia fotocamera posteriore; mentre le varianti con schermo da 6,1 e 6,7 pollici integreranno una camera con tre obiettivi più un sensore ToF.
Ming-Chi Kou ha anche svelato che probabilmente nel 2021 Apple potrebbe togliere la porta USB Lightning dai suoi top di gamma, rendendoli completamente wireless.  

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.