Pes 2020, annunciato l’arrivo della licenza ufficiale della Serie B

Tecnologia

Il titolo calcistico di casa Konami ha concluso un accordo con la Lega del campionato cadetto italiano per portare nel titolo un pacchetto completo, che va da tutti i kit autentici di gioco ai nomi delle squadre 

Usciti ormai entrambi sul mercato, Fifa 20 ed eFootball Pes 2020, continuano a sgomitare per guadagnare i favori della community di videogiocatori appassionati di calcio. E se il titolo targato Electronic Arts è al momento tra giochi più venduti in Italia, il concorrente principale di casa Konami continua a macinare esclusive. Dopo quella sulla licenza ufficiale della Serie A, sulla Juventus (su Fifa 20 chiamata Piemonte Calcio), su grandi big del calcio europeo come Barcellona e Manchester United e sul calcio brasiliano, ecco arrivare su Pes 2020 la licenza ufficiale della lega di Serie B italiana.

Tutti i kit autentici di gioco

Konami Digital Entertainment infatti, grazie ad un accordo sottoscritto proprio con la Lega di B, renderà così il proprio titolo calcistico l'unico videogioco di calcio su console ad offrire l'esperienza ufficiale e completa della Serie B nel 2019-2020. Ma cosa prevede l'accordo di licenza? I fan della serie potranno usufruire in maniera esclusiva del logo del campionato, del trofeo e delle patch ufficiali, oltre a tutti i kit autentici di gioco e ai nomi delle squadre. L’aggiornamento che prevede l’arrivo di tutto questo pacchetto su eFootball Pes 2020 su PC e console è previsto per il 24 ottobre.

Un accordo importante

Un accordo importante dunque, anche per la Serie B che permetterà ai propri tifosi di vivere le emozioni del proprio campionato, esportando le emozioni del campionato cadetto italiano in tutto il mondo, anche vista la portata internazionale di Konami e del suo titolo calcistico. "Si tratta di un momento importante per la diffusione del brand Serie B nel mondo e di un’occasione unica per avvicinare nuovi giovani tifosi che attraverso eFootball PES 2020 possono coltivare la passione per la loro squadra o appassionarsi a questo meraviglioso e sempre incerto campionato. I numeri parlano chiaro: milioni di gamer soprattutto giovani chiedono di restare vicino ai club anche davanti a una console e l'accordo con Konami va proprio in questa direzione". Con queste parole Mauro Balata, presidente della Lega di B, ha commentato con soddisfazione l’ufficialità dell’accordo.  

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.