Videogiochi, al ‘Nerd Show’ di Bologna tornei e retrogaming

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

La seconda edizione dell’evento si terrà il 9 e il 10 febbraio. Tra i numerosi appuntamenti non mancheranno competizioni di Fifa e Call of Duty 

Ritorna a BolognaFiere il ‘Nerd Show’: la seconda edizione dell’evento si terrà il 9 e il 10 febbraio e, grazie alla passione dei direttori artistici Lucio Campani e Christian Borghi, sarà ricca di appuntamenti legati a molteplici aspetti della cultura nerd, ormai diffusissima. Tra tornei di Fifa 19 e Call of Duty Black Ops 4, gare cosplay, workshop, proiezioni di serie tv e show musicali tutti potranno trovare qualcosa di divertente da fare. In totale, gli appuntamenti previsti per le due giornate sono 150. All’interno dei tre padiglioni della fiera saranno presenti 115 stand e ben 200 ospiti.

Fumetti e videogiochi

Rispetto alla prima edizione saranno presenti alcune novità. Su un ring, alcuni wrestler impersoneranno i personaggi più amati dei cartoni animati, dei fumetti e dei videogiochi, dando vita a degli scontri tanto improbabili quanto appassionanti. Nel ‘vicolo degli artisti’ (artist alley) gli amanti dei fumetti potranno vedere all’opera i disegnatori di Tex, Dylan Dog e Batman. Gli autori italiani presenti all’evento saranno ben cento, tra cui Marco Checcetto, Leo Ortolani, Lee Bermejo, Geoff Darrow e Giuseppe Camuncoli. Un’area dedicata al retrogaming è pronta a soddisfare tutte le esigenze dei videogiocatori più nostalgici, mettendo a loro disposizione 100 console e home computer storici come l’Atari 2600, il Commodore 64, il Nes, il Megadrive e la prima PlayStation. Presenti anche 70 cabinati arcade, a cui si potrà giocare senza spendere un singolo gettone. Anche gli sviluppatori indipendenti troveranno spazio all’interno della fiera. Gli appassionati potranno incontrarli e provare in anteprima i videogiochi da loro realizzati.

Gli ospiti

Tra gli ospiti non mancheranno youtuber molto conosciuti come i Maters, LaSabri, Sabaku No Maiku, Dario Moccia e Cartoni Morti. Manuela Blanchard e Roberto Ceriotti, noti per la trasmissione per ragazzi ‘Bim Bum Bam’, condurranno Nerd Show, uno spettacolo a cui parteciperanno anche il doppiatore Pietro Ubaldi, la voce del pupazzo Uan, e gli artisti del gruppo 80. Prevista anche un’esibizione di Giorgio Vanni, durante la quale sarà possibile riascoltare le sigle dei più noti cartoni degli anni 90’. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24