Tecnologia, da Fortnite a Facebook: top e flop del 2018

Tecnologia
Fortnite (Getty Images)
GettyImages-fortnite

Il protagonista indiscusso dell’anno è Fortnite, il videogioco, lanciato da Epic Games. Un 2018 nero, invece, per Facebook, dopo il Russiagate e il caso Cambridge Analytica 

Ora che il 2018 è ormai giunto al tramonto, per lasciare spazio a un 2019 ricco di innovazioni tecnologiche, gli esperti hanno stilato il bilancio di fine anno della tecnologia: un 2018 nero per Facebook che si è rivelato invece particolarmente propizio per Fortnite.
Dai dati di mercato, dalla cronaca e dagli analisti, il successo tecnologico del 2018 è il videogioco, lanciato da Epic Games, che ha esordito nel 2017.
Fortnite, stando a quanto riporta Bloomberg, ha raggiunto 200 milioni di utenti, tra tutti i canali su cui è fruibile, quali PlayStation, iOS e Nintendo Switch.

I successi del 2018

Il protagonista indiscusso del 2018 è quindi Fortinite, che nel periodo natalizio regala la possibilità, ai suoi utenti, di acquistare oggetti e donarli agli amici di gioco. Un’ottima trovata, che non fa altro che accrescere il successo del videogioco, che negli ultimi mesi ha attirato verso di sè un nuovo pubblico, registrando un fatturato record.
Per quanto riguarda i flop del 2018, invece, in cima alla classifica c’è Facebook, che dopo il duro colpo del Russiagate è finito sotto i riflettori, a marzo, per il caso Cambridge Analytica. A tal proposito, Mark Zuckerberg si scusa con gli utenti dell’applicazione, dichiarandosi dispiaciuto per non essere riuscito a garantire loro la privacy necessaria e confessando che avrebbe potuto fare di più a riguardo.

I flop del 2018 e la voglia di disconnettersi

Il 2018, oltre ad essere l’anno nero per Facebook, è stato protagonista della saturazione del mercato degli smartphone e della crescente insicurezza informatica, date le continue falle in ambito.
Tra gli insuccessi e la privacy non rispettata, sembra che la nuova tendenza sia proprio la voglia di disconnettersi. A tal proposito Apple, Google e Facebook hanno introdotto dei timer in grado di monitorare il tempo trascorso online. Negli Stati Uniti, invece, Vitaminwater, un noto marchio di acque funzionali di Coca-Cola, offre 100mila dollari a chi riesce a stare per un intero anno senza smartphone e tablet. Una sfida insolita e contro tendenza atta a premiare la costanza e la distanza dalla tecnologia. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.