Ecco gli smartphone Android che sfidano Apple nel mercato natalizio

Tecnologia
google-android-ansa

Da Google e Nokia a Samsung e Huawei, a ottobre arrivano i dispositivi rivali di iPhone 

Per il mercato degli smartphone la corsa verso il Natale è appena iniziata. Dopo il lancio di iPhone Xs e del suo ‘fratello’ maggiore Xs Max, avvenuto il 21 settembre, a ottobre sarà il turno della concorrenza targata Android, pronta a sfidare Apple per accaparrarsi un posto sotto l’albero delle famiglie di tutto il mondo. Tra le aziende che presenteranno i propri smartphone, ci sono i colossi della tecnologia Google, Samsung, Nokia e Huawei. Saranno dispositivi top di gamma oppure di fascia medio-alta.

Si parte con Lg e Nokia

Ad aprire le danze, il 3 ottobre, sarà Lg che, durante un doppio evento a Seoul e a New York, presenterà il V40 ThinQ, il primo smartphone dell’azienda coreana a sfoggiare una tripla fotocamera posteriore. Il giorno dopo, la formula del doppio evento verrà ripetuta da Nokia che, a Milano e a Londra, svelerà i segreti del Nokia 7.1, il nuovo dispositivo di fascia medio-alto. Dalla società finlandese, ora in mano alla società Hmd, è attesa anche la versione Plus, con doppia fotocamera targata Zeiss, che promette di regalare immagini eccellenti.

Huawei punta sul processore

Google arriva al traguardo del terzo smartphone: il 9 ottobre, a New York e a Parigi, verrà annunciato l’atteso Pixel 3. Dovrebbe avere uno schermo da 5,4 pollici nella versione standard e 6,7 pollici nella versione Xl. Per quanto riguardo i colori, i dispositivi saranno disponibili in verde e rosa. Il giorno dopo, a Hollywood, sarà presentato il seguito del Razer Phone, lo smartphone progettato e sviluppato da Razer Inc e pensato per gli appassionati di videogiochi. L'11 ottobre è il turno di Samsung: sarà lanciato un Galaxy A di fascia media con 4 fotocamere posteriori. Chiudono il giro di presentazioni i due colossi cinesi Huawei e OnePlus. Il primo proporrà Mate 20, la cui principale novità è il processore Kirin 980, unico processore al mondo realizzato a 7 nanometri. Ha un lettore di impronte nello schermo, funzione presente anche in OnePlus 6T, dispositivo che sarà presentato il 17 ottobre. 

Tecnologia: I più letti