Serie A, vincono Verona e Napoli. Fiorentina-Torino 0-1: decide Miranchuk. HIGHLIGHTS

Sport
©Ansa

La 19esima giornata di campionato è iniziata oggi con 3 partite. L'Hellas, dopo una rete di Lasagna annullata per fuorigioco, batte il Lecce con i gol di Depaoli e Lazovic. I partenopei portano a casa tre punti contro la Salernitana grazie alle reti di Di Lorenzo e Osimhen. Il Toro sale al settimo posto in classifica

ascolta articolo

Si è aperta con tre partite la 19esima giornata di Serie A. Nel match delle 15 il Verona ha vinto 2-0 contro il Lecce. Il Napoli ha battuto la Salernitana per 2-0 e chiude il girone d'andata in testa alla classifica con 50 punti. Il Torino vince 1-0 contro la Fiorentina e sale al settimo posto in classifica (GLI HIGHLIGHTS DI SERIE A). Domani la giornata prosegue con Sampdoria-Udinese (ore 12.30), Monza-Sassuolo (ore 15), Spezia-Roma (ore 18) e Juventus-Atalanta (ore 20.45). Lunedì tocca a Bologna-Cremonese (ore 18.30) e Inter-Empoli (ore 20.45), martedì si chiude con Lazio-Milan (ore 20.45).

La cronaca di Fiorentina-Torino (HIGHLIGHTS)

vedi anche

Ronaldo, la “carta segreta” con la Juve: ma manca la firma di Cr7

A Firenze i padroni di casa si rendono subito pericolosi con Biraghi e Kouamé. Poi un gol annullato a Seck: l'attaccante del Torino parte in campo aperto e batte Terracciano, ma dopo un check al Var arriva la conferma del fuorigioco. Al 33' il Toro trova il vantaggio: segna Miranchuk all'incrocio dei pali. Nella ripresa è assedio della Fiorentina che cerca il pareggio e al 90' ci va vicina: palla in profondità per Kouamé, esce Milinkovic che non trattiene, la palla finisce a Jovic che prima dribbla Zima ma al momento di calciare a porta vuota subisce il ritorno del difensore del Torino che salva tutto. Il Toro resiste e vince 1-0, anche grazie alle parate di Milinkovic che ferma Kouamé, Jovic e Barak.

Il tabellino di Fiorentina-Torino 0-1

33' Miranchuk

 

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano, Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi (1' st Terzic), Amrabat (9' st Jovic), Duncan (25' st Barak), Ikoné, Bonaventura (42' st Bianco), Saponara (9' st Gonzalez); Kouamé. All.: Italiano

 

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic, Djidji (27' st Zima), Buongiorno, Rodriguez, Singo, Adopo (24' st Linetty), Ricci, Vojvoda, Miranchuk, Vlasic, Seck (36' st Sanabria). All.: Juric

 

Ammoniti: Ricci, Venuti, Sanabria per gioco falloso, Saponara per proteste

La cronaca di Salernitana-Napoli (HIGHLIGHTS)

approfondimento

Plusvalenze, stangata di -15 punti per la Juve: futuro della squadra

All'Arechi primo tempo con poche occasioni. Al 34' segna Osimhen, ma il gol viene annullato per fuorigioco dopo un check al Var. Nel recupero il Napoli passa in vantaggio: Anguissa serve Di Lorenzo che controlla e scarica un gran destro che tocca la parte bassa della traversa e si infila alle spalle di Ochoa. Nella ripresa, al 48', arriva il raddoppio di Osimhen. Poi ancora Osimhen pericoloso di testa e vicino alla doppietta, ma il portiere della Salernitana manda in corner. All'83' padroni di casa a un passo dal gol: Meret tocca e manda il pallone sul palo.

Il tabellino di Salernitana-Napoli 0-2

45' + 3' Di Lorenzo, 48' Osimhen

 

SALERNITANA (4-3-3): Ochoa; Daniliuc (40' st Sambia), Gyomber (16' pt Lovato), Pirola, Bradaric; Coulibaly, Nicolussi Caviglia, Vilhena (27' st Valencia); Candreva, Piatek, Dia (40' st Bonazzoli). All.: Nicola

 

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Rrahmani, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski (40' st Ndombele); Lozano (40' st Politano), Osimhen (43' st Simeone), Elmas. All.: Spalletti

 

Ammoniti: Kim, Bradaric, Pirola e Ndombele per gioco falloso

La cronaca di Verona-Lecce (HIGHLIGHTS)

leggi anche

Juventus, come cambia la classifica dopo i 15 punti di penalizzazione

Al Bentegodi ci prova subito il Lecce con Colombo, i padroni di casa rispondono con un gol di Lasagna che però viene annullato per fuorigioco. Poi due chance per Blin e Colombo, ma Montipò para in entrambe le occasioni. Al 40' il Verona la sblocca e passa in vantaggio con un gol di testa di Depaoli. Nella ripresa Hellas vicino al 2-0 ma Ilic prende la traversa. Il raddoppio dei padroni di casa arriva al 54' con un gol di Lazovic, servito proprio da Ilic.

Il tabellino di Verona-Lecce 2-0

40' Depaoli, 54' Lazovic

 

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò, Dawidowicz (28'pt Magnani), Hien, Ceccherini, Depaoli, Ilic, Tameze (31'st Terracciano), Doig, Lazovic (23'st Sulemana), Lasagna (23'st Kallon), Djuric (31'st Henry). All.: Zaffaroni

 

LECCE (4-3-3): Falcone, Gendrey, Baschirotto, Umtiti (25'st Tuia), Gallo (1'st Pezzella), Gonzalez (18'st Maleh), Hjulmand, Blin, Strefezza (Voelkerling), Colombo (18'st Banda), Di Francesco. All.: Baroni

 

Ammoniti: Tameze, Dawidowicz, Ceccherini per gioco falloso

Sport: I più letti