Mondiali 2022, messaggio di Infantino al G20: "Cessate il fuoco in Ucraina per un mese"

Sport

Il presidente della Fifa, in un appello rivolto ai leader riuniti a Bali, ha chiesto una tregua per tutta la durata della Coppa del Mondo che si giocherà in Qatar. Poi ha sollecitato la creazione di "corridoi umanitari o qualsiasi cosa che possa portare alla ripresa del dialogo come primo passo verso la pace"

ascolta articolo

Il presidente della Fifa, Gianni Infantino, in un messagio  ai leader mondiali riuniti a Bali al G20, ha avanzato una richiesta di tregua in Ucraina in vista del Mondiale di Calcio che sta per inziare in Qatar.  "Il mio appello a tutti voi è di pensare a un cessate il fuoco temporaneo per un mese, per la durata della Coppa del Mondo, o almeno alla realizzazione di alcuni corridoi umanitari o a qualsiasi cosa che possa portare alla ripresa del dialogo come primo passo verso la pace", ha scritto Infantino (GUERRA IN UCRAINA, SEGUI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA).

Il presidente Fifa: "Il calcio può essere l'innesco di un gesto positivo"

leggi anche

Qatar, ministro Esteri Uk: "Rispettare le leggi del Paese ospitante"

"Non siamo così ingenui da credere che il calcio possa risolvere i problemi del mondo", continua il messaggio del presidente della Federazione. "Sappiamo - si legge ancora - che il nostro obiettivo principale come organizzazione sportiva è, e deve essere, lo sport. Il fatto che il calcio unisca il mondo  può essere l'innesco di un gesto positivo". 

L'iniziativa Football Unites the World

approfondimento

Qatar “on the road”, tra gli 8 stadi che ospiteranno i Mondiali 2022

Proprio ieri la Fifa aveva lanciato Football Unites the World, la campagna che "illustra l'impareggiabile capacità del calcio di riunire le persone che si svolgerà durante la Coppa del Mondo Fifa. Hassan Al-Haydos, Alisson Becker, Karim Benzema, Lucy Bronze, Didier Drogba, Giulia Gwinn, Kaká, Robert Lewandowski, Carli Lloyd, Édouard Mendy, Lionel Messi, Neymar, Emmanuel Petit e Cristiano Ronaldo hanno tutti contribuito ai video di lancio che evidenziano la speranza, la gioia e la passione che contraddistinguono lo sport più globale in vista di un torneo che sarà seguito da oltre cinque miliardi di persone in tutto il mondo". 

Sport: I più letti