MotoGp, Gp Francia: vince Bastianini, poi Miller. È doppietta Ducati a Le Mans. VIDEO

Sport
©Ansa

Il pilota di Rimini ha vinto la gara in 41'34"613. Dietro di lui l'australiano e l’Aprilia dello spagnolo Aleix Espargaró. Francesco Bagnaia è caduto al 22esimo giro, mentre era in testa alla corsa

ascolta articolo

È doppietta Ducati a Le Mans. Enea Bastianini, su Ducati del team Gresini, ha vinto il Gran premio di Francia nella Classe MotoGp con il tempo di 41'34"613. Il pilota di Rimini ha preceduto sul traguardo l'australiano Jack Miller (a 02"718), pure lui in sella a una Ducati. Terza l'Aprilia dello spagnolo Aleix Espargaró. Francesco Bagnaia è caduto al 22esimo giro e ha dovuto rinunciare alla vittoria: in quel momento guidava la corsa (TUTTI GLI HIGHLIGHTS DELLA MOTOGP).

Per Bastianini terza vittoria stagionale

vedi anche

MotoGp, Bagnaia su Ducati in pole nelle qualifiche Le Mans. HIGHLIGHTS

Per Bastianini è la terza vittoria stagionale nella Classe MotoGp. Il pilota di Rimini ha trionfato dopo un bel testa a testa con Francesco Bagnaia, che si è concluso con la caduta di quest'ultimo. Bagnaia è finito a terra alla curva numero 14 del 22esimo giro: una caduta che può anche incidere nella corsa al Mondiale. Per il torinese è stato un giorno da dimenticare, dopo un duello a suon di sorpassi con Bastianini. Con questa vittoria, Bastianini torna prepotentemente in corsa per il Mondiale: si porta a 8 punti dal leader Quartararo e a 4 dal vice Espargarò.

Bastianini: “Vittoria inattesa, sono davvero contento”

vedi anche

MotoGp, in Spagna vince Bagnaia: highlights della gara. VIDEO

Per la Ducati questa di Le Mans è la 62esima vittoria nella classe regina, tra cui 4 conquistate nelle prime prove di quest'anno: era successo solo nel 2007, con Casey Stoner alla guida della moto. Bastianini, dopo il trionfo di oggi, è diventato il primo italiano a conquistare 3 vittorie nelle prime 7 gare di campionato dal 2009: quell'anno ci riuscì Valentino Rossi, in occasione dell'ultimo titolo mondiale della carriera. "Sono davvero contento per questa gara, è una vittoria inattesa, è stato un week-end complicato, con qualche caduta. In gara, però, avevo un passo molto buono: quando ho visto Bagnaia vicino a me, ho capito che inizialmente dovevo restare indietro, per poi provare a superarlo, in modo da farlo innervosire un po'. Alla fine sono riuscito a vincere grazie anche al lavoro del mio team", sono state le parole di Bastianini ai microfoni di Sky.

Le altre posizioni

vedi anche

MotoGp, in Portogallo vince Quartararo: highlights della gara. VIDEO

Dietro Bastianini si è piazzato Jack Miller, sempre su Dicati. Sul gradino più basso del podio è salito lo spagnolo Aleix Espargarò (Aprilia): per lui è il sesto piazzamento nella MotoGp, il quarto ottenuto in questa stagione agonistica, il terzo consecutivo. Il campione iridato in carica, Fabio Quartararo (Yamaha), è arrivato quarto, con un ritardo di 04"288 da Bastianini. Quinto Zarco su Ducati. Sesto, ma a 15"155, il pluridecorato spagnolo Marc Marquez (Honda). Settimo Nakagami (Honda), ottavo Binder (Ktm), nono Luca Marini (Ducati), decimo Viñales (Aprilia).

Sport: I più letti